NEWS

Alfa Romeo: nel 2020 la suv grande

28 agosto 2018

Più lungo di 20 cm della Stelvio, il nuovo modello (che potrebbe chiamarsi Brennero) è atteso nel 2020 con una linea grintosa e motori ibridi.

Alfa Romeo: nel 2020 la suv grande

UNA SUV DI LUSSO - Il 2018 è un anno sostanzialmente privo di novità per l'Alfa Romeo dopo il 2016 e 2017 quando hanno fatto il loro esordio Giulia e Stelvio. La situazione sembra però destinata a cambiare verso la fine del prossimo anno, quando l’Alfa potrebbe presentare la suv più grande della Stelvio, già confermata nel piano industriale fino al 2024 (qui per saperne di più). Quella che potrebbe chiamarsi Alfa Romeo Brennero dovrebbe misurare circa 490 cm (la Stelvio è lunga 469 cm) e quindi sarà una rivale di BMW X5 e Mercedes GLE. In attesa di vederla nelle concessionarie, intorno a marzo 2020, abbiamo ricostruito il suo aspetto (nel disegno qui sopra), che sarà certamente filante e grintoso in linea con la tradizione della casa del Biscione, nonostante le dimensioni generose.

SARÀ IBRIDA - Nel mese di luglio 2018 i manager della FCA hanno incontrato i lavoratori dello stabilimento di Mirafiori per rassicurarli sul futuro, dopo lo stop alla produzione dell'Alfa Romeo MiTo. Dall'incontro è emerso che alla fabbrica torinese verrà assegnata dal 2019 la produzione della nuova suv dell’Alfa Romeo. Questo lascia ipotizzare che, per logiche industriali, non sarà basata sulla piattaforma di Giulia e Stelvio (costruite a Cassino), ma su quella della Maserati Levante, realizzata proprio a Mirafiori. Per quel che riguarda i motori è possibile ipotizzare che l’Alfa Romeo Brennero (per ora continuiamo a chiamarla così) sia la prima vettura della marca ad utilizzare le nuove soluzione ibride con batterie ricaricabili annunciate nel piano industriale, con l’addio al motore diesel.

Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
28 agosto 2018 - 13:08
1
Più bella della Stelvio. Parere personale, ovviamente
Ritratto di Magnificus
28 agosto 2018 - 13:25
a si condivido..specialmente il frontale , che quello della Stelvio sembra un tapiro
Ritratto di AMG
29 agosto 2018 - 11:18
Assolutamente !
Ritratto di Leonal1980
28 agosto 2018 - 17:16
3
Bhe non ci vuole tanto, la stelvio sembra Andreotti dal vivo.
Ritratto di tricuspide66
30 agosto 2018 - 18:45
Leonal ho l'impressione che la tua percezione dello stile (viste le tue auto in garage) sia più o meno quella che ha Malgioglio della f.ca
Ritratto di torque
28 agosto 2018 - 22:11
Significa che ti piace il rendering di Al Volante. Per giudicare la macchina vera, di tempo ne deve ancora passare.
Ritratto di gjgg
28 agosto 2018 - 22:22
1
Ovvio il rendering. Non intravedo fra l'altro la possibilità di piazzare in classico stile Alfa la targa anteriore lateralmente
Ritratto di lucios
28 agosto 2018 - 13:15
4
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Giuliopedrali
28 agosto 2018 - 13:35
Sinceramente non vedo l'ora che esca la compatta cross-over Alfa, questa grossa SUV invece sarà piuttosto inutile da noi, ne vedremo due, il problema è che anche un tipo di prodotto che venderebbe poco all'estero in quanto italiana, come auto barcone meglio una coreana o giapponese e tra poco cinese. Secondo me hanno preso male le misure, farà la fine dell'Alfa6, cioè gli stranieri in questa categoria qua, cercano praticamente dei trattori come affidabilità e auto assolutamente confortevoli, non vedo come possa essere caratterizzata sportivamente una 7 posti. Facile che sia un buco nell'acqua, in USA ecc si aspettano un auto sportiva o una compatta dall'Alfa, boh.
Ritratto di Leonal1980
28 agosto 2018 - 17:18
3
Tra le svariate persone che conosco che hanno o vorrebbero un SUV, mai sentito uno che voglia coreane jappo specialmente quei concept iperfuturistici cinesi, che tu vedi tanto il futuro. A ognuno le sue idee di futuro, tanto i tuoi discorsi si sentivano anche 20 anni fa, eppure è pieno di auto europee in giro per la maggioranza.
Pagine