NEWS

L’Alfa Romeo cala il poker di modelli

1 giugno 2018

Le future auto dell’Alfa Romeo annunciate all’FCA Capital Markets Day 2018: in arrivo due nuove suv e due sportive. Addio diesel: ecco l’ibrido.

L’Alfa Romeo cala il poker di modelli

A TUTTO ELETTRIFICAZIONE - Da qui al 2022, come può l’Alfa Romeo decollare? Tim Kuniskis (capo di Maserati e Alfa Romeo) al FCA Capital Markets Day ha parlato di elettrificazione del marchio, con l’arrivo di modelli ibridi, anche plug-in. Addio quindi al diesel e, in aggiunta, si punta su guida autonoma e connettività. Il piano fa riferimento a sette lanci, fra i quali una suv più piccola della Stelvio e una più grande. A loro si aggiungono due sportive: la prima sarà una supercar che riprenderà il nome di 8C, avrà la scocca in fibra di carbonio e sarà ovviamente ibrida (V6 biturbo dietro i sedili e motore elettrico sull'asse anteriore). Con oltre 700 CV, promette uno “0-100” sotto i tre secondi. L’altra sportiva sarà una coupé derivata dalla Giulia: un’ibrida da 600 CV a trazione integrale, con quattro posti e che porterà lo storico nome di GTV.


Qui sopra l'immagine con il piano prodotti per i prossimi quattro anni: il termine MCA sta per Mid Cycle Action, cioè restyling di metà ciclo di vita del modello. LWB sta per Long Wheel Base, cioè a passo allungato.

RESTYLING E PENSIONAMENTI - Il resto della gamma verrà aggiornato: annunciati i restyling per Giulia (anche in variante allungata, per mercati come quello cinese), Stelvio e Giulietta. La MiTo, invece, verrà pensionata e non sostituita. Massima attenzione verrà posta anche alla guida autonoma, che raggiungerà entro il 2022 i livelli 2 o 3 (l’ultimo prevede che, in particolari condizioni, l’auto possa guidare da sé, senza che l’uomo ponga attenzione alla strada). Ambizioni gli obiettivi: Kuniskis è partito evidenziando le 66.000 unità vendute nel 2014 e le 170.000 del 2018, per finire alla previsione di 400.000 unità entro il 2022, con un margine di guadagno di ben il 10%.

> I FUTURI MODELLI MASERATI

> I FUTURI MODELLI JEEP

Aggiungi un commento
Ritratto di Veenc
1 giugno 2018 - 14:17
1
Sarebbe il caso che ne facessero sul serio qualcuna, oltre ad annunciarle ahahah
Ritratto di Fr4ncesco
1 giugno 2018 - 14:33
Ahah
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2018 - 14:36
Speriamo! Il piano mi sembra buono. Anche se si nota un po' la paura dei settori meno remunerativi, delle "compatte" che invece può dare grandi soddisfazioni. Cioè il sogno sarebbe una costosa compatta coupé 5 porte da famiglia e con motore Alfa/Porsche boxer. Io ce l'avevo e l'ho pure rottamata 6 anni fa... Buuu buuu!
Ritratto di dottorstrange
2 giugno 2018 - 14:05
Non diciamo sciocchezze, per 4 di loro sono già in fase avanzata di progettazione (GTV, 8C, Suv grande e Suv piccolo). Usciranno di qui al 2020 in successione, conosco chi ci lavora su a Modena.
Ritratto di erwan
3 giugno 2018 - 12:19
perché, quando hanno annunciato la 4c o la Giulia non le hanno piú fatte?
Ritratto di Francesco_93
1 giugno 2018 - 14:34
giulietta restyling????????
Ritratto di tramsi
1 giugno 2018 - 15:07
Infatti, non ho parole!
Ritratto di troy bayliss
4 giugno 2018 - 08:44
1
un vero peccato
Ritratto di lucios
4 giugno 2018 - 09:28
4
Giulietta restyling perché non hanno un pianale nuovo e, vista l'attuale "Vision Aziendale" (costi bassi, zero debiti, margini alti), meglio sfruttare quel che c'è in casa anche se si tratta di qualcosa vecchio di 10 anni ormai.
Ritratto di troy bayliss
4 giugno 2018 - 09:35
1
si la politica di FCA nn difetta di "guardo solo al sodo".Per quanto riguarda il pianale sapevo per aver letto da qualcje parte, che la piattaforma giorgio era stata studiata anche x la nuova giulietta; i motori ne hanno a bizzeffe; di cambi anche; per resto, design compreso, bastava adeguarsi alla giulia; TP; scheda sospensioni uguale. Boh io nn ci vedo grandi investimenti...e avrebbe avuto un successone e avrebbe preso una buona fetta di mercato dell'utente che pensa; "no la giulia è troppo grande/costosa ma mi piace, preferisco una media segmento C che gli si avvicina molto".Ripeto molto discutibile.Io penso che alla fine della mia giulietta mi ributterò sul mio grande amore..la A3 vista la mancanza di valide alternative
Pagine