NEWS

Alfa Romeo: obiettivo vendere circa 170.000 auto nel 2011

27 gennaio 2011

Sono queste le previsioni di vendita annunciate da Harald Wester, amministratore delegato. L'Alfa Romeo sbarcherà negli Usa tra le fine del 2012 e l'inizio del 2013 con la Giulia e la suv.

L'ALFA NON SI TOCCA - A margine di un convegno sull'auto, Harald Wester (nella foto in alto), amministratore delegato di Abarth, Alfa Romeo e Maserati, ha parlato del futuro del Biscione. Innanzi tutto ha precisato che il gruppo Fiat non ha nessuna intenzione di cedere il glorioso marchio Alfa ai tedeschi della Volkwagen: “tutto quello che si doveva dire è stato detto, non c'è nessun interesse a vendere”.

TRA DUE ANNI LO SBARCO
- Secondo Wester, nel 2011 l'Alfa Romeo stima di vendere tra le 165.000 e le 170.000 auto. Un volume che nel 2013 crescerà ulteriormente dato che, entro la fine dell'anno prossimo, l'Alfa Romeo presenterà la Giulia, la nuova berlina erede della 159, e la suv costruita sull'ossatura della Jeep Grand Cheerokee nello stabilimento di Mirafiori. Due modelli che avranno anche il compito di riportare l'Alfa Romeo negli Usa “tra la fine del 2012  l'inizio del 2013” ha detto Wester.

GRAZIE GIULIETTA
- Incalzato dai giornalisti, Wester ha dichiarato che le vendite della Giulietta “stanno andando molto, molto bene. E con c'è alcun dubbio che raggiungeremo l'obiettivo previsto di 100.000 unità”. Da maggio, quando è iniziata la commercializzazione, a dicembre 2010, l'Alfa Romeo ha venduto quasi 40.000 Giulietta, in linea con le previsioni, permettendo al Biscione di chiudere l'anno con  un calo delle immatricolazioni di "solo" 1,4% rispetto al 2009 (qui la news). Wester ha voluto sottolineare l'importanza della Giulietta dato che la sua piattaforma ampiamente modulabile denominata C-Evo sarà la base futura per altri modelli in Europa, negli Usa e nel mondo per il segmento C (auto lunghe fino a circa 450 cm)”.



Aggiungi un commento
Ritratto di Silence800
27 gennaio 2011 - 13:53
1
Io però non capisco una cosa...perchè aspettare ancora altri 2 anni circa per portare l'Alfa in America? Intanto non potrebbero cominciare a portarla col listino che c'è ora? Per esempio potrebbero portare subito la Giulietta, la 159 e la MiTo. Anche se la 159 fra non molto sarà sostituita, forse aspettano direttamente di avere tra le mani la sua erede, ovvero la Giulia.
Ritratto di GL91
27 gennaio 2011 - 17:53
Perchè in America per ottenere l' omologazione bisogna superare test più severi che in Europa, e modificare le vetture per questo obiettivo costa parecchio, allora affrontano la spesa una volta e direttamente per il nuovo modello.
Ritratto di DesmoGugu
27 gennaio 2011 - 17:59
Penso non sia proprio possibile portarla nell'immediato sia per problemi organizzativi ed omologativi (scelta ed istruzione dei concessionari, ideazione marketing, adeguamento crash test americani, impossibilità di aumentare rapidamente la produzione in Italia, motori eccessivamente piccoli per il mercato USA, ecc..) sia perchè non vi sono modelli adatti: la 159 per quanto bellissima va in pensione tra poco e costerebbe troppo omologarla per così poco tempo, la MiTo non troverebbe abbastanza acquirenti per le sue dimensioni troppo piccole per il mercato USA (500 a parte) ed avrebbe 1 eccessivo rincaro nel trasporto e per la sola Giulietta aspettano di portarla (restilizzata nel 2013 insieme agli altri prodotti.. Tra l'altro confidando nel piano industriale di aprile nel 2013 dovrebbe uscire anche 1 erede della Duetto ed essere pronti i suv..quindi preferiscono rientrare qualche anno dopo, ma in grande stile!! =] P.S.: spero di esserti stato utile, ma non fidarti troppo: alla fine sono solo 1 studente innamorato del Biscione!! ;]
Ritratto di Montreal
28 gennaio 2011 - 07:17
SONO D'ACCORDO CON TE!!! L'UNICA COSA CHE DOVREBBERO FARE, è QUELLA DI ADOTTARE LA TRAZIONE POSTERIORE COME LO ERA IN PASSATO! XKè L'ALFA NON è MAI STATA UNA TUTT'AVANTI! BENSì TUTTO L'OPPOSTO! UNA TUTTA DIETRO CHE LO METTE DIETRO!!! EHEHEHEHH CIAUUUUUUUUU!!!
Ritratto di krystyanet
28 gennaio 2011 - 14:31
3
a dire la verità la SEAT è la Fiat spagnola non per niente è l'acronimo di Sociedad Española de Automóviles de Turismo non assomiglia a qualcosa che sa di Torino???
Ritratto di Maik147
27 gennaio 2011 - 19:24
A differenza di te e Silence800 io dico che ora non possiamo andare in America con la 159!!Già nel 2008(quando l'AD dell'Alfa era il grande Luca De Meo!) si vociferava di ritornare con l'Alfa in america!!ma si capi fin da subito che la 159 non poteva essere la scelta giusta per 2 motivi: 1)già qui in Europa la 159 non va molto bene e sta perennemente sotto le tedesche e allora come si può pensare di sfondare in america quando già qui si è andati molto male??; 2)l'altro porblema fu quello dei test di sicurezza americani dove i crashtest per quanto riguarda il colpo posteriore è più severo di quello dell'EuronCap;si vide fin da subito che la 159 non avrebbe mai passato questo severo test!! Fu proprio nel 2008 che si penso di cambiare già nel 2010 la 159 e fu proprio DeMeo a spingere in questo e anche lo stesso Marchionne era abbastanza daccordo!! ma poi DeMeo se nè andato alla VW, la crisi nel mondo dell'auto e anche il nuovo AD di Alfa sergio cravero che lasciò tutto in sospeso senza riuscire a fare qualcosa di buono!!Alla fine quindi vennè affossato tutto!!Basti pensare che la stessa Giulietta sarebbe dovuta uscire già agli inizi del 2009 poi fu slittata al 2010 fa capire il perchè non lo si fece prima!
Ritratto di Al86
27 gennaio 2011 - 14:06
Bene aspettare di avere almeno la Giulia e il SUV, l'ideale sarebbe anche avere una erede della 166 (magari sul pianale della Chrysler 300) e una spider 2 posti secchi a trazione posteriore tipo duetto, ma sopratutto sulla spider nutro seri dubbi sulla fattibilità, comunque speriamo che la Giulia non abbia quel muso da pantegana, ma gli diano un muso più "sportivo", sinceramente del SUV non me ne frega niente, non sono assolutamente interessato a quel segmento. La Giulietta potrebbero anche già cominciare ad importarla (giusto per saggiarne l'accoglienza) la MiTo non credo interessi agli americani
Ritratto di ItaliAuto
27 gennaio 2011 - 14:15
Neanche io capisco, perche la Giulietta e gia negli U.S.A, ma per fare che ??. Ma... L'importante e che tutto vada bene per questo marchio mitico.
Ritratto di ItaliAuto
27 gennaio 2011 - 14:15
Neanche io capisco, perche la Giulietta e gia negli U.S.A, ma per fare che ??. Ma... L'importante e che tutto vada bene per questo marchio mitico.
Ritratto di audi94
27 gennaio 2011 - 15:51
1
vogliono vendere 170.000 auto?? bhe speriamo...
Pagine