Alfa Romeo

All'inizio si chiamò “Anonima Lombarda Fabbrica Automobili”, il cui acronimo era ALFA, ma nel 1918 al nome si aggiunse la parola "Romeo" in seguito all'acquisizione del controllo della società milanese da parte di Nicola Romeo. Ovviamente, stiamo parlando dell'Alfa Romeo, una leggenda industriale italiana, fondata il 24 giugno 1910 e oggi appartenente al gruppo FCA, dopo una lunga parentesi pubblica cominciata nel 1933 e terminata nel 1986. 
 
La casa italiana si specializzò nella realizzazione di vetture sportive: proprio con un'Alfa Romeo si mise in luce il giovane Enzo Ferrari, giunto secondo alla guida della 20-30 HP nella Targa Florio del 1920 mentre nel 1925 l'Alfa vinse il suo primo titolo mondiale con la P2. Nella sua lunga carriera agonistica il marchio milanese si è aggiudicato con le monoposto 158/159 (dette Alfetta) i primi due titoli mondiali di Formula 1 nel 1950 e 1951 (con Nino Farina e Juan Manuel Fangio) e, con la 33, la serie iridata Sport Prototipi nel 1975 e nel 1977.  
 
Tra la fine degli anni 60 e l'inizio del decennio successivo, all'apice della capacità produttiva, la casa contava quasi 29.000 dipendenti, impegnati in tre stabilimenti (Portello, Arese e Pomigliano d'Arco). Nella sua storia l'Alfa Romeo ha costruito anche furgoni, camion, autobus, filobus e motori aeronautici. Ma sono molte delle sue auto a essere rimaste nell'immaginario collettivo, come la 6C 1750, una delle vetture sportive più rappresentative degli Anni 30, o le Giulietta degli anni 50, fino alla Giulia GTA, l'auto da battere nelle gare per vetture turismo degli anni 60, e all'Alfetta degli anni 70 e 80: la berlina sportiva per eccellenza. Sua erede è la Giulia del 2016, da cui deriva la suv Stelvio: modelli dallo stile inequivocabilmente italiano e universalmente lodati per le qualità di guida e le prestazioni. Altra grande novità arriva a inizio 2021: l'Alfa Romeo, come tutti i marchi del gruppo FCA, entra a far parte di Stellantis, il maxi-gruppo derivato dalla fusione con la francese PSA.  

Novità Alfa Romeo

  • Alfa Romeo Tonale: proseguono i test

    Abbiamo avvistato a Torino un muletto quasi interamente camuffato della suv media del Biscione, che dovrebbe arrivare nelle concessionarie a giugno del 2022.
  • Alfa Romeo Alfasud: 50 anni fa la rivoluzione

    Prodotta in oltre un milione di esemplari, l’Alfasud cambiò per sempre le sorti dell'Alfa Romeo, che mai, prima di allora, si era avventurata nella categoria delle compatte.
  • Alfa Romeo Stelvio: arriva la GT Junior

    La nuova versione speciale dell’Alfa Romeo Stelvio è ispirata alla GT Junior del 1966. Basata sull’allestimento Veloce, ha un prezzo di listino di 72.750 euro.
  • Le Alfa Romeo saranno prodotte su richiesta

    Nella nuova strategia dell’Alfa c’è anche un cambio di logica produttiva: l’80% delle vetture sarà costruito su richiesta del cliente.
  • Alfa Romeo: dal 2022 un modello all’anno

    Il ceo dell’Alfa Romeo rivela che, a partire dalla Tonale, prevista nel 2022, ogni anno vedrà il debutto di un nuovo modello fino al 2026.
  • Alfa Romeo Giulia GTA: venduti i 500 esemplari

    L’edizione limitata dell’Alfa Romeo Giulia è ora nel garage di 500 fortunati collezionisti che ne vedranno aumentare il valore nel tempo.
  • Totem GT: ora anche con il V6

    Alla versione elettrica la start up italiana ne affianca una spinta dal V6 biturbo della moderna Alfa Romeo Giulia GTA. Carrozzeria allargata in fibra di carbonio, interni tailor made e solo 20 esemplari. A partire da 460.000 euro.
  • Alfa Romeo Stelvio: arriva la 6C Villa d’Este

    Ne verranno realizzati 85 esemplari con un prezzo di listino di 73.100 euro. Si distingue per una carrozzeria Rosso Etna e per alcune personalizzazioni all’interno.
  • Una Giulia GT con il V6 della Quadrifoglio

    Si chiama Emilia GT Veloce questa restomod basata sull'Alfa Giulia GT del ‘63, ma aggiornata tecnicamente ed equipaggiata con il V6 dell'attuale Giulia Quadrifoglio.

Video Alfa Romeo

  • Alfa Romeo Giulia GTAm
    L’Alfa Romeo Giulia GTAm (come la “sorella” GTA) ha 540 CV ed è pensata per l’uso in circuito ma non delude su strada. Prestazioni e facilità di guida impressionano; ma qualche regolazione elettronica andrebbe affinata. Qui per saperne di più.
  • I piloti di Formula 1 dell'Alfa Romeo guidano la Giulia GTA
    Raikkonen e Giovinazzi hanno preso parte allo sviluppo delle berline, lavorando su aerodinamica e assetto. Qui per saperne di più.
  • Alfa Romeo: tante sorprese per i 110 anni
    Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.
  • Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020: la presentazione
    In questo video la presentazione delle Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020 ad opera dei manager che ne hanno seguito lo sviluppo. Qui per saperne di più.
  • Alfa Romeo GTA
    La GTA è la variante ancora più sportiva della Giulia Quadrifoglio: pesa 100 kg in meno e ha 30 CV in più. “Estrema” nelle linee, c’è anche in versione GTAm, con due soli posti e ulteriori alleggerimenti. Qui per saperne di più.
  • Alfa Romeo Giulia
    Un nuovo impianto multimediale e sistemi di sicurezza inediti distinguono la versione aggiornata dell’Alfa Romeo Giulia, che nella guida è sempre molto divertente. Ma mancano ancora i fari full led, e non solo. Qui per saperne di più.

Primi contatti Alfa Romeo

Prove Alfa Romeo

dagli archivi