NEWS

Alla Mini piace l’arte

1 luglio 2016

Alla Triennale di Milano la Mini ha allestito uno spazio per i visitatori e per i nuovi clienti della Clubman.

Alla Mini piace l’arte

LA RITIRO QUI - Il “tempio” dell’arte moderna, la Triennale di Milano, ha avviato un accordo con la Mini, che si è occupata della ristrutturazione del foyer del Teatro dell’Arte. Si tratta di una “creative area” a disposizione dei visitatori dell’istituzione italiana per l’architettura, le arti decorative e il design (dove si svolgono anche numerose mostre temporanee), che è anche un luogo esclusivo nel quale gli acquirenti della Mini Clubman possono ritirare direttamente la loro vettura nuova. 

COME A CASA - L’arredamento del foyer è caldo e accogliente come quello del salotto di casa. La luce soffusa dei grandi lampadari ambrati illumina la carta da parati decorata con immaginarie librerie; larghi divani accolgono gli ospiti, come le sedie realizzate a mano, ispirandosi allo stile singolare dei lampadari. La Triennale di Milano è a due passi dalla centrale piazza Cadorna, in viale Alemagna 6.

Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
2 luglio 2016 - 09:42
La clubman è un'auto sgraziata, di fatto è un brutto oggetto, non so cosa abbia in comune con la triennale di Milano.
Ritratto di fiattaro
2 luglio 2016 - 15:56
ma che è, un carro funebre?
Ritratto di Eccomi Qua
3 luglio 2016 - 08:00
A me la Mini Clubman piace, perché mantiene la linea delle altre Mini ed é finalmente sufficientemente pratica e spaziosa per una piccola famiglia. Difetto: il prezzo. C'é troppa differenza tra la 5 porte e la Clubman. Tra una station e una 5 porte compatte il prezzo varia in genere di 1000 euro, non di piú.
Ritratto di SINESTRO
6 luglio 2016 - 09:19
3
Infatti, molto più carina di quella precedente. Anche la 5 porte non male.