L'Alpine A110 è pronta per Ginevra

28 febbraio 2017

Peso contenuto, 300 cavalli e aerodinamica spinta per l'Alpine 110 del 2017, che rinasce dal mito di quella Anni 60.

L'Alpine A110 è pronta per Ginevra

FINALMENTE L’ALPINE - Poco prima del suo debutto al Salone di Ginevra, ecco che spuntano le immagini ufficiali dell’Alpine A110. Un marchio storico di automobili sportive da strada (parte del gruppo Renault) che è stato protagonista nelle competizioni e, con la nuova nata, vuole riproporsi tra le teste di serie del mercato in termini di sportività e dinamica di guida. Per la nuova Alpine A110 si può parlare di "retrodesign" essendo fortemente ispirata all'omonimo modello degli Anni 60, del quale riprende la forma e i dettagli, come i fari anteriori gemellati e cofano schiacciato. Le vendite dovrebbero iniziare entro fine 2017, con un prezzo di partenza di poco inferiore ai 60.000 euro.

LEGGERA E AEORODINAMICA - Stando ai ben informati, telaio e corpo della nuova Alpine A110 sono in alluminio e sono concepiti per contenere il peso complessivo che dovrebbe superare di poco i 1.000 chilogrammi. Gli sforzi dei tecnici si sono concentrati parecchio sull’aerodinamica per evitare la presenza di un alettone pur garantendo un’aderenza ottimale. A spingere la Alpine A110 ci dovrebbe essere un motore a benzina, da 1.8 litri, derivato dal 1.6 turbo della Clio RS, installato in posizione trasversale alle spalle dell'abitacolo. I cavalli dovrebbero essere 300. Sempre secondo le indiscrezioni, lo scatto da 0 a 100 chilometri orari, sarebbe sui 4,5 secondi.

Alpine A110
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
92
27
5
5
10
VOTO MEDIO
4,3
4.33813
139
Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
28 febbraio 2017 - 15:29
Un incanto... Preferisco le linee moderne a quelle che si rifanno al passato, ma qui mi sembra un bel mix
Ritratto di The Krieg
28 febbraio 2017 - 15:40
Veramente bella, non sono un fan delle auto francesi, ma qua devo dirlo: tanto di cappello!
Ritratto di Fr4ncesco
28 febbraio 2017 - 15:45
Motoristicamente e telaisticamente è ottima, la disposizione meccanica da piccola supercar, la linea è bella, le prestazioni ci sono. Per il 110 e lode aspetto le prove.
Ritratto di caronte
28 febbraio 2017 - 15:50
Si vede chiaramente che alla Renault gli brucia il c.... e vuole far concorrenza sia alla connazionale DS sia alla Alfa Romeo cercando di creare una concorrente della 4C.
Ritratto di FedericoBentyaga
4 marzo 2017 - 20:17
Come può la DS competere con la Alpine...Boh
Ritratto di fastidio
28 febbraio 2017 - 16:19
3
Non male nell'insieme, non mi piacciono i fari anteriori troppo Renault utilitaria!
Ritratto di cicciosalciccio
1 marzo 2017 - 09:11
3
sono quelli riutilizzati per le tutte le twingo invendute
Ritratto di Rapid
28 febbraio 2017 - 16:19
Di lato non mi convince molto, la 4C è a mio parere più bella, esclusi i fari in fibra e gli interni troppo FIAT. Mancano comunque molti dettagli per dare un giudizio più completo.
Ritratto di studio75
28 febbraio 2017 - 17:34
5
per quel peso piuma forse erano sufficienti 250cv (e non si regalavano 1500,00 all'anno per il bollo+super). trazione? sospensioni? autobloccante? vabbè è un pò presto per giudizi. Per ora le preferisco la 718
Ritratto di M93
28 febbraio 2017 - 17:37
Alpine A110 - Dopo una lunga e travagliata gestazione è finalemnte tornata la Alpine e devo dire che il risultato è, a mio giudizio, ottimo. Il design è retrò ma moderno e attuale nel contempo. Evocativo il colore blu Francia: sulla carta, dal punto di vista meccanico e telaistico, si preannuncia molto interessante.
Pagine