NEWS

All’asta una delle prime Alfa Romeo

24 ottobre 2017

Si tratta dell’Alfa Romeo G1 del 1921, una "torpedo" lunga 450 cm con motore a 6 cilindri: dovrebbe valere circa 1,5 milioni di dollari.

All’asta una delle prime Alfa Romeo

PER COLLEZIONISTI - Costruita fra il 1921 e il 1922, l’Alfa Romeo G1 (nelle foto) è un modello così raro da apparire soltanto nei libri di storia dell’automobile: stando alle (poche) informazioni sul suo conto, il costruttore milanese ne avrebbe realizzati 52 esemplari e solo 1 si troverebbe al momento nelle condizioni per essere guidato. Proprio quell’auto verrà battuta all’asta a gennaio 2018 negli Stati Uniti, durante un evento per collezionisti organizzato dalla celebre casa d’aste RM Sotheby's, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe previsto una “battaglia” a colpi di rilanci fino ad oltre 1,5 milioni di dollari. L’asta è del tipo senza riserva, quindi la G1 cambierà proprietario anche se non verrà stabilito il prezzo minimo fissato dal venditore.

STORIA DA RACCONTARE - L’Alfa Romeo G1 è considerata fra le prime mai fabbricate dalla casa milanese, anche se in realtà è molto più anziana rispetto alla fondazione del marchio e alle primissime 24 HP: la Anonima Lombarda Fabbrica Automobili (ALFA) risale al 1910 e solo nel 1918 diventò Alfa Romeo, dopo che l’imprenditore Nicola Romeo la salvò dal fallimento. La G1 è un modello lussuoso con carrozzeria torpedo, quindi priva del tetto e con fiancate dritte (non sagomate come altre auto dell’epoca), dotata di un motore benzina a sei cilindri in linea da 6,6 litri e circa 70 CV. L’auto che finirà all’asta a gennaio 2018 è passata dall’Australia e ha ricevuto un primo restauro negli Anni 70, stando al sito internet Goodwood, ripetuto ad inizio millennio per farla partecipare ad alcune esibizioni per auto storiche.

Aggiungi un commento
Ritratto di Paolo-Brugherio
24 ottobre 2017 - 15:14
6
Certo che far partire con la manovella un 6,6 di cilindrata....!
Ritratto di AyrtonTheMagic
25 ottobre 2017 - 12:16
2
ahahah vero, però conta che in quell'epoca i rapporti di compressione era ridicoli rispetto ad oggi ;)
Ritratto di Fr4ncesco
24 ottobre 2017 - 16:09
Che tempi, 6.6 e 70CV, come averne adesso 700. E che giri! Dall'Italia all'Australia agli Stati Uniti. Che Roba.
Ritratto di Claus90
24 ottobre 2017 - 18:05
Fantastica quest'alfa
Ritratto di impala
24 ottobre 2017 - 20:46
il suo posto giusto e al museo Alfa Romeo di Arese
Ritratto di puccipaolo
24 ottobre 2017 - 23:16
4
Io fossi Golfino ci penserei a fare una offertina!
Ritratto di Luke_66
25 ottobre 2017 - 17:37
4
Si bucava facile ai tempi.... ben 2 ruote di scorta!
Ritratto di Leonal1980
4 novembre 2017 - 15:36
Le prime Alfa fantastiche, sportività e lusso come porsche, peccato che per la strada, han perso il lusso...