NEWS

Aston Martin Vantage 2018: manca poco al debutto 

18 novembre 2017

Più potente, veloce e tecnologia, la "piccola" dell'Aston Martin è protagonista di un video che ne svela alcune caratteristiche.

Aston Martin Vantage 2018: manca poco al debutto 

MARTEDÌ L'ESORDIO - L'Aston Martin Vantage è una di quelle auto che sembra non accusare i segni del tempo, perché conserva fascino ed eleganza nonostante sia in vendita dal 2005. Dopo tanti anni è vicino però il momento in cui passerà il testimone alla sua erede: la nuova generazione verrà mostrata in anteprima il 21 novembre e sarà più veloce, tecnologica e meglio rifinita, come si può intuire dal video qui sotto, uno degli ultimi in cui la carrozzeria appare mascherata. Al volante dell'auto c'è il pilota Max Verstappen del team Red Bull di Formula 1, di cui l'Aston Martin è sponsor, che ha saggiato in anteprima e qualità della Vantage sul circuito Inglese di Rockingham.

MENO KG, PIÙ CV - Insieme a Verstappen nel video c'è anche Matt Becker, ingegnere capo per la messa a punto della dinamica delle Aston Martin che fornisce qualche dettaglio inedito sull'auto. La Vantage 2018 avrà un motore con 500 CV di potenza e 685 Nm di coppia e peserà 1.530 kg senza liquidi a bordo, numeri sensibilmente migliori rispetto alla Aston Martin Vantage S odierna, che eroga 436 CV e ha un "fardello" di 80 kg in più. Il motore sarà quasi certamente il 4.0 V8 biturbo proveniente dalla AMG-Mercedes (fra i due costruttori c'è un accordo), disponibile da poco tempo sulla più grande Aston Martin DB11 e già utilizzato su numerose altre vetture della casa tedesca. Diversamente dalla DB11 V8, il cambio dovrebbe essere un automatico a doppia frizione e 7 rapporti della Oerlikon Graziano, in alternativa ad un manuale a 6 rapporti, collocato sull'asse posteriore per distribuire meglio i pesi.

LINEE FUNZIONALI - La casa inglese sembra aver curato molto il passaggio dei flussi d'aria, ricavando una griglia d'aerazione maggiorata sul davanti per migliorare il raffreddamento del V8 e un estrattore posteriore in grado di espellere con più efficacia l'aria che passa al di sotto della scocca, sfruttando così il principio fisico che fa schiacciare l'auto a terra. Da queste caratteristiche si intuiscono le ritrovate ambizioni della Aston Martin Vantage, che sarà in vendita intorno alla metà del 2018 e rinnoverà la sfida a vetture come le Mercedes AMG GT e Porsche 911 Turbo.

Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
18 novembre 2017 - 14:37
Appena l'ho vista ho pensato fosse la nuova Supra! Sarebbe stato bello se avesse avuto queste proporzioni.
Ritratto di Fr4ncesco
18 novembre 2017 - 14:44
Anche io, lol, mi sembrava una GT86 più grande.
Ritratto di Fr4ncesco
18 novembre 2017 - 15:19
Per certi tipi di auto il peso, l'infotainment, le prestazioni sono relative se hanno un gran design, motori di certe cubature e dettagli artigianali; i difetti oggettivi diventano peculiarità soggettive che magari risaltano solo a chi ha più manic0 o al contrario a chi è più superficiale e bada alle plastiche più nascoste. Per me va bene già la Vantage di 13 anni, più affascinante anche se meno efficace di alcune rivali anche se il modello nuovo effettivamente ci vuole.
Ritratto di jabadais
18 novembre 2017 - 21:56
Non vedo l'ora di vederla senza cammufcature!!!
Ritratto di Dr.Torque
20 novembre 2017 - 09:54
Nella guida al limite sembra più rilassato il colelga Becker che Verstappen. Grande ing! :-) What about the car? Lovely job guys, well done!