NEWS

Atlis XT: il pick-up elettrico con 800 km di autonomia

10 gennaio 2019

L’azienda statunitense Atlis ha presentato il pick-up XT la cui produzione dovrebbe iniziare nel 2020.

Atlis XT: il pick-up elettrico con 800 km di autonomia

LANCIA LA SFIDA - Il costruttore statunitense Atlis Motor, azienda fondata da Mark Hanchett con l’obiettivo rivoluzionare il mondo dei pick-up, una delle categorie di mezzi più diffusa negli Stati Uniti, ha presentato Atlis XT, il prototipo di un pick-up completamente elettrico. Il mezzo, che era stato annunciato con un primo disegno a settembre,  sarà disponibile in tre versioni che differiscono tra loro per la grandezza della batteria, e che dovrebbero garantire 480, 640 e 800 km di autonomia con una singola ricarica. Il produttore dichiara un ottimistico tempo di ricarica di 15 minuti. Non sono stati diffusi i dettagli tecnici del sistema di ricarica.

QUATTRO MOTORI - Il pick-up Atlis XT ha quattro motori elettrici, uno per ruota; questa soluzione gli consente di passare da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e in meno di 18 secondi a pieno carico e con un rimorchio. Il costruttore dichiara una velocità massima di 190 km/h. Una soluzione che dovrebbe garantire una minore resistenza aerodinamica è l’assenza degli specchietti retrovisori, sostituti da telecamere ad alta risoluzione.

UN MEZZO PER LAVORARE - L’Atlis XT è un mezzo che è stato concepito per essere utilizzato per il lavoro; l’azienda garantisce che il pick-up può trainare fino a 16 tonnellate e dichiara inoltre una capacità di carico di 2,3 tonnellate. L’area di carico è di circa 2,4 metri. L’azienda americana proporrà sul mercato diverse versioni del pick-up che differiscono, oltre che per la capacità di carico, anche per la grandezza del cassone di ricarica. La versione standard, dotata di sospensioni pneumatiche indipendenti su tutti e quattro gli angoli, ha un’altezza da terra di 30 centimetri. Per un uso più estremo è stata prevista anche una versione "off-road" con sospensioni a lunga escursione e un’altezza da terra di 38 centimetri. In futuro potrebbe essere presentata anche una versione con ruote posteriori gemellate.

ARRIVO NEL 2020? - Nonostante sia un mezzo concepito per il lavoro gli interni dell'Atlis XT sembrano di qualità e la cabina può ospitare fino a sei persone. Al centro della plancia è posizionato un grosso schermo dove è possibile governare le funzionalità del sistema multimediale. Anche la strumentazione è completamente digitale. L’arrivo sul mercato è previsto nel 2020, anche se attualmente non sono stati ancora garantiti tutti i finanziamenti necessari per avviare la produzione di serie del pick-up, che dovrebbe avvenire negli Stati Uniti. I prezzi non sono stati ancora comunicati, ma l’azienda proporrà anche una formula di noleggio del veicolo chiavi in mano che comprende anche le ricariche.



Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
10 gennaio 2019 - 13:04
2
I modelli elettrici americani sono quelli più personali e sotto di questo ci si aspetterebbe benissimo un V8. Logicamente non avendo un family feeling caratteristico di un marchio, che nemmeno è nato, il frontale è un po' a caso ma si integra bene nello stile da pickup "preparato". Giudizio positivo per ciò che concerne la globalità del prodotto, a parte le solite riserve sull'elettrico che andrebbe considerato non "alternativa" essendo ancora acerbo, ma una propulsione diversa e basta. Poi la solita questione delle realizzazione di questi progetti, queste aziende finiscono facilmente nell'oblio. Piuttosto è un'anticipazione di come saranno i pickup tra 15-20 anni.
Ritratto di RubenC
10 gennaio 2019 - 13:25
Questo pickup è molto interessante, soprattutto per l'elevata autonomia e per essere una fra le prime proposte realizzabili di pickup elettrico. Quanto a design, però, preferisco le linee più pulite del Rivian R1T, sia riguardo agli esterni che agli interni.
Ritratto di AMG
10 gennaio 2019 - 14:14
IL VOLANTE DELLA GOLF????????
Ritratto di Giuliopedrali
10 gennaio 2019 - 15:29
Più bella e da sognare la Rivian, comunque non male!
Ritratto di Fra977
10 gennaio 2019 - 19:59
La Rivian mi piace di più. Cmq bello dentro questo pick-up.
Ritratto di Geol Mattia
10 gennaio 2019 - 20:17
La cosa veramente interessante è una autonomia che può arrivare a 800 km ! Quando le elettriche arriveranno davvero ad avere almeno 800 - 900 km di autonomia saranno una alternativa concreta alle granturismo convenzionali.
Ritratto di Giuliopedrali
11 gennaio 2019 - 09:59
In realtà poi quale auto a benzina o diesel fa davvero tranquillamente oltre 500 km...
Ritratto di anarchico2
11 gennaio 2019 - 11:29
Solo che a benzina fai il pieno in 2 minuti... quindi con l'elettrico l'autonomia dovrebbe essere maggiore.
Ritratto di Geol Mattia
11 gennaio 2019 - 16:08
La mia auto ha 85 l di serbatoio e pertanto riesco a fare 950 km con un pieno .... Quando ho fatto viaggi lunghi è stato molto comodo ...
Ritratto di puccipaolo
10 gennaio 2019 - 23:23
6
sembra preso in prestito dal set di terminator
Pagine