NEWS

Audi A1 Citycarver: ora disattiva i cilindri

Pubblicato 16 aprile 2020

La nuova versione 35 TFSI, che si aggiunge alla gamma, monta il noto 4 cilindri 1.500 a benzina con disattivazione dei cilindri. Già ordinabile al prezzo di 27.450 euro.

Audi A1 Citycarver: ora disattiva i cilindri

PIÙ BRIOSA - L’Audi A1 Citycarver è la versione dell’A1 con uno stile ispirato a quello delle crossover: ha protezioni anti-graffio nei passaruot, l’assetto rialzato di 4 cm e la trazione anteriore. Ordinabile da agosto 2019, ha debuttato con il motore turbo benzina 3 cilindri 1.0, nelle versioni da 95 CV per la 25 TFSI e da 116 CV per la 30 TFSI. Ad esse si affianca ora la nuova A1 Citycarver 35 TFSI, dotata del turbo benzina 4 cilindri 1.5 da 150 CV e 250 Nm di coppia, un motore assai diffuso fra le auto compatte e medie del Gruppo Volkswagen (del quale l’Audi fa parte).

VA A DUE CILINDRI, PER RISPARMIARE - A impreziosire il 4 cilindri, oltre al basamento in alluminio (ne guadagna la leggerezza), c’è il sistema Cylinder On Demand per la disattivazione di 2 cilindri in condizioni di guida poco impegnative per ridurre i consumi: casa tedesca dichiara una media di 16,1 km/l. Il motore con 150 CV conferisce all’Audi A1 Citycarver 35 TFSI prestazioni che, a giudicare dai numeri, appaiono buone: lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 8,2 secondi e la velocità massima è di 220 km/h. Il cambio è il manuale a 6 rapporti, mentre il robotizzato S tronic a 7 marce è optional a 1.850 euro.

I PREZZI - L’Audi A1 Citycarver 35 TFSI ha prezzi da 27.450 euro. Tre gli allestimenti: il base offre le ruote di 16”, il “clima” manuale, il cruscotto digitale, lo schermo tattile di 8,8” nella consolle, l’avviso contro l’involontaria uscita dalla corsia e la frenata automatica; l’Admired, più costoso di 750 euro a parità di motore, include le ruote di 17”, il “clima” automatico, la compatibilità per gli smartphone e l’assistenza al parcheggio; l’Identity Contrast, a 1.200 euro in più, aggiunge le ruote di 18” e il tetto verniciato a contrasto.

Audi A1 Citycarver
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
10
13
30
80
VOTO MEDIO
1,9
1.859155
142




Aggiungi un commento
Ritratto di Magnificus
16 aprile 2020 - 12:10
A me piace...prezzo a parte...ma la vorrei a trazione integrale
Ritratto di neuropoli
17 aprile 2020 - 06:58
hai anche ragione visto che la trazione integrale ce l'hanno già in casa (vedi S1)
Ritratto di Astra k
18 aprile 2020 - 06:57
Era sulla vecchia S1 col vecchio pianale, non è predisposto questo MQB AO x la trazione integrale, infatti A1 polo Ibiza Arona scala t cross, sono tutte esclusivamente trazione anteriore.
Ritratto di neuropoli
20 aprile 2020 - 12:34
vuoi dire che non ci sarà più una S1 un listino? perché una ipotetica S1 a trazione anteriore non ce la vedo.
Ritratto di 82BOB
16 aprile 2020 - 12:34
Se ne disattivassero l'aspetto esteriore sarebbe anche meglio... battute a parte, meglio della A1 "normale", ma sempre brutta forte... non saranno queste caratteristiche di ecologicità a garantirne il successo!
Ritratto di Giuliopedrali
16 aprile 2020 - 12:35
Una delle auto più inutili in circolazione, donassero interni un pò più decenti e accessoriati alla Polo o Ibiza e questa diventerebbe appunto inutile, invendibile. La recente uscita della nuova A3 ben più sinuosa e ad un prezzo non poi così tanto più elevato la rende anche già un tantino obsoleta.
Ritratto di supermax63
16 aprile 2020 - 12:44
Lei salva solo 33/Alfasud/Arna e Cineserie Varie...tutto il resto è noia come cantava il Califfo
Ritratto di Giuliopedrali
16 aprile 2020 - 12:49
Salvo anche Polo e Ibiza intrinsecamente superiori a questa alla fine forse anche come immagine, solo nelle finiture si salva questa A1 ma te le fanno pagare...
Ritratto di Leonal1980
16 aprile 2020 - 15:40
4
non sai quello di cui si parla qui...
Ritratto di deutsch
16 aprile 2020 - 13:12
4
beh per la a3 ci vogliono 3k in più della a1 (normale) che però è già automatica qundi alla fine costa 5k in meno. ognuno fa le proprie fa valutazioni. più o meno la stessa differenza delle altre
Pagine