NEWS

Audi A4: arriva il restyling

15 maggio 2019

L’Audi A4 si rinnova e può ora contare su uno stile affinato, motori ibridi e un più evoluto sistema multimediale.

Audi A4: arriva il restyling

TEMPO DI LIFTING - L’Audi A4 viene sottoposta al restyling che di norma arriva a metà del ciclo di vita di un modello, con novità a livello estetico e tecnico. Sarà sempre disponibile, nel corso del terzo trimestre del 2019, con carrozzeria berlina e station wagon, anche nelle versioni Allroad, S4 e, nei prossimi mesi, RS4.

STILE EVOLUTO MA NON STRAVOLTO - La rinnovata Audi A4, si aggiorna con interventi mirati che ne attualizzano lo stile portandolo al livello delle ultime realizzazioni della casa, come A1 e Q3. Cambia tutta la parte frontale: sono stati ridisegnati il fascione, i fari, la mascherina, le prese d’aria, ma resta invariato il cofano. La fiancata viene rimodellata con nuovi parafanghi, che ora guadagnano una bombatura che ne accentua il carattere muscolso, e portiere: nella parte bassa della fiancata compare una nervatura più decisa, che le conferisce maggiore dinamicità. Minori le modifiche alla coda con fanali dal nuovo disegno interno ma dalla forma esterna simile al passato. Cambiano anche gli allestimenti, denominati Basis, Advanced ed S Line, oltre alle personalizzazioni estetiche previste per le versioni S4 e Allroad. La nuova A4 sarà disponibile in 12 colori di carrozzeria, tra cui l’inedita tinta grigio terra.

NUOVO MMI - Gli interni dell'Audi A4 2019 hanno subito modifiche minori, con l’aggiornamento di alcuni comandi, tra cui quelli del climatizzatore. La modifica più evidente è il nuovo sistema multimediale MMI con display di 10,1 pollici sempre connesso ad internet. Perde i comandi fisici (si aziona solo attraverso lo schermo touch), ma può contare sui pacchetti Audi connect e Audi connect plus che offrono una serie di servizi forniti dalla casa tramite la connessione al web. Per esempio Car-to-X che, collegandosi all'infrastruttura urbana, riceve informazioni dagli impianti semaforici compatibili, in modo che il conducente possa adattare la velocità in base al prossimo semaforo verde; il quadro strumenti, ogni volta che il conducente è fermo ad un semaforo rosso, visualizza una raccomandazione sulla velocità e il tempo rimanente al semaforo verde successivo. Presente anche la strumentazione virtuale, Audi virtual cockpit. Disponibile su richiesta l’head-up display. Attraverso l'applicazione gratuita myAudi è possibile collegare lo smartphone all'auto e, mediante Audi connect, è possibile bloccare e sbloccare il veicolo e avviare il motore sempre utilizzando lo smartphone.

MOTORI MICRO IBRIDI - La gamma dei motori dell’Audi A4 2019 vede l’arrivo del sistema mild-hybrid da 12V: in esso un piccolo motore elettrico fa da supporto al motore termico nelle fasi fermata e ripartenza dell’auto. Saranno presenti in gamma il 2.0 litri a benzina con potenze di 150, 190 e 245 CV, il turbodiesel 2.0 litri con 190 CV e il 3.0 V6 disponibile in due versioni, con 231 o 347 CV. Quest’ultimo, che equipaggia la S4, integra anche un sistema micro ibrido più sofisticato, basato su un impianto elettrico separato a 48V: consiste in un motore generatore che aiuta il motore termico in varie situazioni per migliorarne il rendimento e su un turbo elettrico che si aggiunge al turbo tradizionale per limitarne il ritardo di risposta all’acceleratore.

Audi A4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
113
135
194
106
189
VOTO MEDIO
2,8
2.833105
737


Aggiungi un commento
Ritratto di remor
15 maggio 2019 - 15:16
Bella nel complesso la sw, ma un'unica cosa. Guardando le foto, soprattutto quella in frontale, sembra come se l'anteriore fosse un po' fanaloso e tuttaltro che acquattato, ma non saprei se per i fari principali probabilmente meno sottili degli uscenti o per le placche in zona più bassa agli stessi. Gli interni si presume saranno il solito trionfo di materiali e qualità costruttiva ma anche qui un appunto. Il tablet così vistosamente isolato in alto sembra oramai un po' datato soprattutto per una D premium. Anche per la nuova Golf -stesso gruppo ma categoria minore e nemmeno premium- si sono già impegnati a meglio integrarlo sotto una comune linea di palpebra
Ritratto di remor
15 maggio 2019 - 15:21
A proposito. In tal caso ci sono comandi a schermo Touch? Perché per touch con schermi così in alto mi chiedo spesso, auto per auto, se ci si arriva senza staccarsi dallo schienale per andare a digitare
Ritratto di AMG
15 maggio 2019 - 15:41
In buona parte condivido. Inoltre sugli interni; nulla da dire sugli accostamenti Audi molto curati... Ma non mi hanno mai convinto le povere configurazioni con sempre quegli inserti in gran parte alluminio o plastica grigia che sono presenti su molti modelli Audi. Anche mettendo la radica come optional (che poi ce ne sono davvero poche che convincono) resta sempre qualche elemento così. Ma d'altronde Audi ha sempre avuto l'alluminio nei suoi abitacoli.
Ritratto di Fr4ncesco
15 maggio 2019 - 16:24
2
È la loro prerogativa dai tempi di Da Silva, interni metallici e minimali, in forte contrapposizione con quelli Mercedes caldi e barocchi.
Ritratto di Boys
15 maggio 2019 - 22:28
1
interni metallici e minimali...e freddi aggiungerei...ma gusti sono gusti e preferisco mercedes che...non sono cosi barocchi. a mio gusto.
Ritratto di gelmini D
15 maggio 2019 - 15:20
Bella ma troppo costosa per le mie tasche
Ritratto di AMG
15 maggio 2019 - 15:38
Interessanti le novità tecnologiche e dei motori... Tuttavia il tablet nuovo del sistema avanzato lo trovi fin troppo grande. Il frontale anche non mi convince con le nuove prese finte ai lati del paraurti... Fin troppo grandi fanno apparire la griglia centrale piccola e sbilanciano l'equilibrio di tutto il frontale. Era meglio prima. Dietro invece cambiano solamente i fari, ok. Molto interessante la nuova versione del diesel della S4, bello potente e micro ibrido
Ritratto di palazzello
15 maggio 2019 - 15:50
Davanti pare una A1 ipergonfiata........
Ritratto di Fr4ncesco
15 maggio 2019 - 16:15
2
Questi ritocchi la rendono più incisiva, simile ad A6 e A7. Mi piacciono i richiami anni '80 negli allestimenti sportivi mentre la posizione di guida è una delle migliori in circolazione. Reputo le Audi, almeno dal segmento D, le più belle della triade tedesca e non mi si dica che sono tutte uguali perché è stata ampiamente superata da Mercedes in tal senso. Da prendere esclusivamente quattro comunque.
Ritratto di Wikowako
15 maggio 2019 - 19:06
Peccato che la plancia non riprenda l'impostazione della a6. I tablet appollaiati la' sopra non mi piacciono.
Pagine