NEWS

Audi A5 Sportback: i prezzi partono da 43.350 euro

20 dicembre 2016

La A5 Sportback, berlina sportiva con carrozzeria a cinque porte, è disponibile inizialmente con quattro motori e quattro allestimenti.

Audi A5 Sportback: i prezzi partono da 43.350 euro

FINO A 354 CV - Nel primo trimestre del 2017 arriverà in Italia la seconda generazione della berlina sportiva Audi A5 Sportback, evoluzione in chiave famigliare della A5 Coupé e alternativa di stampo più dinamico rispetto alla “classica” A4. La A5 Sportback, come tutte le Audi con questa denominazione, prevede la carrozzeria a cinque porte e va pertanto considerata un’avversaria della BMW Serie 4 Gran Coupé. Il nuovo modello sarà in vendita a partire da 43.530 euro e raggiungerà i 69.430 euro della prestazionale versione S5 Sportback, con il motore a benzina 3.0 TFSI da 354 CV e una dotazione tecnica più completa: di serie prevede anche la trazione integrale Quattro e il cambio automatico Tiptronic a 8 marce. La versione meno costosa adotta il motore a gasolio 2.0 TDI da 190 CV, abbinato al cambio manuale a 6 rapporti, mentre per avere l’automatico S tronic a doppia frizione bisogna mettere in preventivo una spesa di 45.830 ero. Con la trazione integrale Quattro la 2.0 TDI è disponibile a partire da 48.430 euro.

DOTAZIONE RICCA - In alternativa è prevista la trazione integrale Quattro Ultra, del tipo ad inserimento automatico (QUI per saperne di più), sempre abbinata al motore 2.0 TDI da 190 CV: costa 43.740 euro con trasmissione manuale e 46.040 euro con trasmissione automatica S tronic. La 3.0 TDI da 218 CV è in vendita da 52.530 euro, mentre il solo benzina alternativo al 3.0 TFSI è il 2.0 TFSI da 252 CV, abbinato di serie al cambio S tronic: la variante a trazione anteriore costa 48.130 euro, quella a trazione integrale 50.730 euro. La gamma è ricca di allestimenti e pacchetti optional, come da tradizione per le automobili della casa tedesca. Sull'Audi A5 Sportback 2017 si trovano comunque di serie le ruote da 17 pollici, i fari anteriori allo xeno, il volante multifunzione rivestito in pelle, il climatizzatore automatico, il sistema d’ingresso senza chiavi, la connettività bluetooth e l’assistenza alla frenata d’emergenza.

SERBATOIO MAGGIORATO - La versione Sport aggiunge le ruote da 18 pollici, dettagli esterni in alluminio opaco, i sedili sportivi ed i terminali di scarico cromati. Sulla Design, come suggerisce il nome, viene posta maggiore attenzione alla cura per il dettaglio: si trovano quindi particolari cromati, la parte inferiore della plancia in ecopelle e ruote da 18 pollici meno sportive nell’aspetto di quelle montate sulla Sport (con disegno a raggi anziché a stella). La versione Business si rivolge invece alle aziende e prevede l’ausilio al parcheggio posteriore, il regolatore di velocità e il serbatoio maggiorato a 54 litri, invece dei 40 previsti di serie. L’opzione del serbatoio maggiorato, però, è riservata alle 2.0 TDI con trazione anteriore. La Business Sport integra le dotazioni della Business e della Sport. 

QUATTRO PACCHETTI - A richiesta si possono avere inoltre una serie di pacchetti, compreso quello Evolution, che include il climatizzatore automatico a 3 zone, i fari anteriori a led e il pacchetto luci interno. Quello S exterior prevede invece una serie di componenti esterni aggiornati in chiave sportiva, come i paraurti, la griglia del radiatore, le soglie d’accesso in alluminio e le minigonne più profilate. Il pacchetto S line è riservato alle Sport e Business Sport, per le quali aggiunge l’assetto sportivo, le cuciture a contrasto sui sedili, il volante e il pomello del cambio in pelle, la pedaliera sportiva e nuove ruote da 18 pollici. Con la Design si può avere infine il pacchetto Audi design selection, che include sedili rivestiti in stoffa e pelle, particolari interni in alluminio, schermo nella plancia a colori e il sistema di illuminazione interno con luci più accoglienti.

Audi A5 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
57
47
23
32
VOTO MEDIO
3,6
3.585365
246
Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
20 dicembre 2016 - 19:39
esteticamente non mi dispiace, tuttavia pur ammettendo che i tedeschi fanno bene a proporre e occupare tutti i segmenti e le varianti di carrozzeria (tanto qualcuno che compra lo trovano) spero comunque di non vedere mai una giulia fastback 5 porte... nello spirito premium-sportivo all' italiana una berlina media e' necessariamente 3 volumi (vedi anche maserati), al limite sw... saluti
Ritratto di lordpba
21 dicembre 2016 - 12:02
7
"i tedeschi fanno bene a proporre e occupare tutti i segmenti e le varianti di carrozzeria (tanto qualcuno che compra lo trovano)" io direi che tanto la base e i motori sono tutti VW e producono il tutto negli stessi stabilimenti in Ungheria, (vendendo a prezzi che altri realizzano a mano) si fa presto cosi' a fare modelli nuovi
Ritratto di Fr4ncesco
20 dicembre 2016 - 19:50
Non so perchè, forse è colore o sono le prospettive ma in queste foto non mi piace. Strano perchè in quelle del salone, in colore grigio opaco, mi avevano fatto un gran bel effetto. Di profilo mi sembra un po' goffa come la Serie 3 GT e mi ricorda le utilitarie tedesche del dopoguerra, avanti e indietro invece è ok, ma a questo punto preferisco la A4 sedan o l'A5 Coupè.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
21 dicembre 2016 - 10:11
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Fr4ncesco
21 dicembre 2016 - 11:33
Secondo me con almeno un accenno di terzo volume sarebbe stata una bella macchina, in stile Serie 4 Gran Coupè invece così sembra un po' tozza.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
21 dicembre 2016 - 11:36
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
22 dicembre 2016 - 01:04
Incredibile a dirsi Francesco ma ho pensato la stessa identica cosa, forse le immagini del salone, con la prospettiva delle foto che facevano apparire l'auto più dinamica di quel che è avevano creato un aspettativa eccessiva, li sembrava un missile vista di profilo e invece adesso, sarà il bianco o saranno i cerchi o magari le foto contestualizzate all'ambiente reale (o tutti questi elementi insieme) ma l'auto mi appare si gradevole ma niente di eclatante e mi fa tornare a preferire la classica Coupé a due porte.
Ritratto di nicktwo
20 dicembre 2016 - 21:09
la 4c e' decisamente fuori dal coro, anche di quello che dovrebbe essere il suo effettivo segmento di riferimento, rappresentando cio'che sarebbero dovute essere le coupe'-spyder sportive secondo gli stirici canoni alfa (e non gli attuali megatteri da 15-16 quintali secondo criteri indottici dall' estero)... non oso immaginare a quali ulteriori danni darebbe luogo se putacaso decideranno di montarci il 2.0tbi 350cv della giulia... saluti
Ritratto di Magnificus
20 dicembre 2016 - 22:30
Ottima auto ..e tutto sommato la 190cv quattro a meno di 50000€ non sembra nemmeno un furto
Ritratto di alex_rm
21 dicembre 2016 - 00:40
Sono 5-6000 euro in più rispetto alla A4 di cui si differenzia per la carrozzeria e condivide meccanica ed interni. 50000 mila euro per un auto del genere non mi sembra che sia un prezzo onesto,Questa auto e sovrapprezzata per minimo 10000 euro.
Pagine