NEWS

Con le Audi ti connetti a internet senza confini

31 maggio 2016

Grazie alla sim installata in fabbrica dall'Audi il sistema multimediale può connetersi a internet in tutta Europa senza costi aggiuntivi.

Con le Audi ti connetti a internet senza confini

MERITO DELLA ESIM - Cinque fra le più recenti automobili dell’Audi sono disponibili con un sistema multimediale utilizzabile nel pieno delle sue funzionalità in tutta Europa, grazie alla presenza di una tessera sim funzionante anche al di fuori del paese d’appartenenza. Ciò è possibile grazie all’accordo stretto fra la casa dei Quattro Anelli e la società di telecomunicazioni irlandese Cubic Telecom, che fornisce una scheda sim di ultima generazione (denominata eSim) che rende più immediato il passaggio da un operatore telefonico all’altro. In tal modo si potrà varcare i confini nazionali e agganciare il segnale di un operatore estero, senza maggiorazioni per i costi di roaming.

INTERNET A BORDO PURE ALL’ESTERO - La eSim rientra nel pacchetto Audi Connect Sim e consente di sfruttare anche all’estero le funzionalità dell’impianto multimediale di bordo, denominato MMI, che altrimenti verrebbe in parte limitato: senza rete internet, ad esempio, non è possibile accedere a servizi come Google Maps, ricevere gli aggiornamenti in tempo reale sul traffico e controllare la propria email. La eSim consente di navigare su internet in tutta Europa ad una tariffa già inclusa nel prezzo d’acquisto dell’impianto multimediale e variabile in funzione del sistema stesso (non calcolata a consumo). Il più ricco MMI Navigation plus dà diritto ad una connessione internet compresa per 3 anni, mentre il meno costoso MMI Navigation prevede una connessione per 3 mesi. Tali periodi sono comunque allungabili, pagando una cifra che l’Audi non ha ancora annunciato.

PACCHETTI DATI PER I PASSEGGERI - L'Audi Connect Sim, con il suo modulo LTE/UMTS integrato, garantisce una velocità di download fino a 100 Mbit al secondo. Ma, se vogliamo che i nostri passeggeri sfruttino la connessione a internet dell'auto tramite il wi-fi, per esempio con un tablet (foto qui sopra), dobbiamo pagare per avere dei pacchetti di dati aggiuntivi. L'Audi Connect Sim sarà disponibile inizialmente per le Audi A3, A4, Q2, Q7 e per la nuova A5. A seguire verrà introdotta su altri modelli, ma l’Audi ha già comunicato che fra questi non sono inclusi per il momento le A6, A7, TT ed R8.

Aggiungi un commento
Ritratto di Yasnarrod
31 maggio 2016 - 19:00
altro che la Giulia...
Ritratto di Luzzo
31 maggio 2016 - 19:44
ma meno male, spendere uno strabotto di soldi per farsi tracciare pure da loro
Ritratto di lordpba
1 giugno 2016 - 12:20
7
certo Audi e' sempre avanti, a freagre soldi. la condivisione internet la puoi fare: - con qualsiasi smartphone - router umts/wi-fi (49e di costo) loro te la offrono a 590e altro che Giulia, si
Ritratto di lordpba
1 giugno 2016 - 16:35
7
EDIT: mi correggo, ho letto sul sito audi italia che il servizio dati e' incluso nella spesa per i primi 12 mesi, per cui la cosa in realta' per chi viaggia molto in EU puo' anche essere utile.
Ritratto di TheBlackCat
31 maggio 2016 - 20:19
l'ennesima gigionata che rendono le auto dei posti da asociali che comunicano tra loro via social-network
Ritratto di v8sound
31 maggio 2016 - 20:22
Non potrebbe fregarmene di meno.
Ritratto di Gasswagen
31 maggio 2016 - 20:42
Non è rivolto a gasswagen
Ritratto di Gasswagen
31 maggio 2016 - 20:41
Puzza, puzza, puzza. Puzza di... marcio? Vogliamo dire così? Invece di fare queste ca@@ate che risolvessero gli ENORMI problemi che hanno con i loro trattori motorizzati d'anteguerra.
Ritratto di phoenix
31 maggio 2016 - 21:13
Tutto bello finché non scopri che per fare hotspot ci sono dei costi aggiuntivi che ancora non sono stati dichiarati.
Ritratto di Highway_To_Hell
31 maggio 2016 - 21:27
Un po' costoso come modem... Ma sempre meglio che come automobile.
Pagine