Il futuro dell'Audi si chiama Prologue Avant

25 febbraio 2015

La concept car ibrida per il Salone di Ginevra è una wagon sportiva, che anticipa come saranno le prossime vetture di serie.

Il futuro dell'Audi si chiama Prologue Avant
455 CAVALLI - L’Audi Prologue Avant è una maxi wagon (511 cm la lunghezza) a trazione integrale con piglio sportivo, che prefigura le prossime Audi; non è esclusa la sua produzione in serie. Le linee sono essenziali, sobrie e, soprattutto, snelle mentre le ruote hanno una misura considerevole: 22”. L’impostazione meccanica ibrida plug-in deriva da quella dell’Audi Q7 e-tron quattro, in vendita dall’estate del 2015. Prevede un 3.0 turbodiesel (353 CV), abbinato a un cambio automatico a otto rapporti, e un motore a corrente (136 CV) che, insieme, erogano 455 CV. Secondo la casa sono sufficienti a coprire lo “0-100” in soli 5,1 secondi mentre i consumi si attesterebbero addirittura sui 63 km/l.
 
CARICA SENZA FILI - Con la sola alimentazione elettrica l’Audi Prologue Avant può percorrere fino a 54 km. Fra le altre particolarità tecniche, spiccano le ruote posteriori sterzanti che, a detta dell’Audi, donano alla vettura una notevole agilità, le sospensioni pneumatiche e il sistema di ricarica per la batteria agli ioni di litio. Può avvenire per induzione, posizionando l’auto sopra una piastra (posta per terra e collegata alla rete elettrica), dotata di una bobina e di un trasformatore, che producono un campo magnetico alternato.
 
TUTTI CONNESSI - Nell’abitacolo dell’Audi Prologue Avant non è difficile individuare i tratti dei modelli attuali (come l’andamento lineare della plancia), ma interpretati in chiave moderna. La strumentazione, per esempio, è composta da schermi ad alta definizione. Inoltre, i passeggeri possono comunicare fra loro per via digitale e, quelli posteriori, azionare i servizi di bordo attraverso lo schermo a loro dedicato, che si inclina in base alla regolazione degli schienali delle poltrone per chi siede dietro.


Aggiungi un commento
Ritratto di Sepp0
25 febbraio 2015 - 12:33
...con la sola alimentazione elettrica l’Audi Prologue Avant può percorrere fino a 54 km. Spettacolo... oh, wait. Non ho capito da dove arrivano i 63 km/litro stimati.
Ritratto di fanzel
25 febbraio 2015 - 12:48
è associato ad un turbodiesel, semmai i 63 al litro per un 3000 li vedo difficili
Ritratto di Sepp0
25 febbraio 2015 - 13:34
...infatti era una battuta. Io non pubblicizzerei troppo un'autonomia di 50km con l'elettrico, non mi sembra un gran plus di cui vantarsi. La cosa dei consumi non l'ho proprio capita, invece. La linea imho è migliore delle Audi attuali: è sempre tagliata con l'accetta ma almeno a sto giro si sono ricordati di usare anche una fresa per smussare gli angoli di taglio.
Ritratto di fanzel
25 febbraio 2015 - 15:51
ah scusami non avevo capito :-)
Ritratto di hulk74
25 febbraio 2015 - 12:51
Viene calcolato su meno di 100 km e batterie cariche
Ritratto di hulk74
25 febbraio 2015 - 12:52
Molto più belle le Audi di adesso
Ritratto di Sprint105
25 febbraio 2015 - 13:02
non c'è che dire, sarà per de' Silva e Giugiaro ma finalmente le Audi stanno diventando belle. Questa mi ricorda la 100 Avant degli anni ottanta, all'epoca rivoluzionaria per le sue linee aerodinamiche e una delle poche vecchie Audi che mi è sempre piaciuta
Ritratto di napolmen2
25 febbraio 2015 - 13:40
.vw nn marcinate tutto carta e niente fatti
Ritratto di Paglianti
25 febbraio 2015 - 16:39
Leggere da un povero fiattaro "tutto carta e niente fatti", riferito ad Audi (maiuscolo) fa un po' sorridere. Ho perso il conti di tutti gli articoli sulle nuove alfa (minuscolo), son passati 10 anni e siam rimasti alla mito e alla bravo ricarrozzata.
Ritratto di andrea120374
25 febbraio 2015 - 22:24
2
Classico tuo commento beota, bevi meno!
Pagine