NEWS

Audi R8, fascino e tecnologia a Ginevra

04 marzo 2015

L'attesa supersportiva si rinnova con un nuovo pianale e linee ancor più dinamiche: al Salone c'è anche l'elettrica e-tron e la R8. Prezzi da 165.000 euro.

Audi R8, fascino e tecnologia a Ginevra
TRE FACCE - Di lei si sapeva già molto, è vero, ma la nuova Audi R8 vista dal vivo cattura i riflettori senza bisogno di puntare sul fascino del mistero: a Ginevra si presenta in triplice veste, come R8, R8 e-tron e R8 LMS. Tre facce diverse: normale, sempre che così si possa definire una supercar, elettrica e da corsa. Tutte accomunate da una linea che evolve quella della precedente generazione e che riesce a essere ancor più aggressiva e, al contempo, elegante: non è un'auto estrema, la R8, ma i numeri possono definirla come tale.
 
 
ALZA IL LIVELLO - La prima a debuttare sarà la Audi R8 spinta dal V10 aspirato, forte di 540 o 610 CV (versione Plus), di provenienza Lamborghini: la trazione è integrale e il cambio automatico, il consolidato S Tronic. E' un segnale preciso: la precedente R8 è nata con un otto cilindri sotto il cofano (posteriore, ovviamente) e poi ha adottato il V10; per quella nuova avviene l'esatto contrario, per sottolineare come la nuova supercar Audi abbia alzato ulteriormente il tiro. La piattaforma è inedita: si chiama Audi Space Frame, e realizzata in alluminio e carbonio e ha comportato un risparmio di 50 kg rispetto alla versione sostituita.
 
 
ANCHE ELETTRICA - Si preannuncia decisamente interessante la e-tron (foto più sopra), che arriverà in un secondo tempo: il powertrain elettrico è accoppiato con batterie agli ioni di litio da 92 kWh e promette 450 km di autonomia. I cavalli sono 462 e la coppia massima degna di un mezzo agricolo: ben 920 Nm. Lo 0-100 km/h è promesso in 3”9, valore prossimo ai 3”2 della V10 Plus. Sarà facile riconoscerla: paraurti e prese d'aria saranno specifici per il modello, al pari dei cerchi in lega e – ovviamente – dell'assenza degli scarichi. Per adesso, bisogna “accontentarsi” della R8 con motore termico, per la quale è già fissato il prezzo: si parte da 165.000 euro.
VIDEO
Audi R8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
43
19
10
33
VOTO MEDIO
3,7
3.686485
185


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
4 marzo 2015 - 09:36
Con la livrea grigia è decisamente più interessante! Orribili gli interni marroni... Inutile la etron, visto che tesla fa una berlina più performante...
Ritratto di opinionista
5 marzo 2015 - 14:46
2
Albicocca non marrone, tonalità molto più apprezzabile dal vivo sopratutto con l'accostamento grigio Daytona della carrozzeria e parte degli interni
Ritratto di tommaso tampucci
4 marzo 2015 - 11:34
che pensa agli abbinamenti dei colori per gli interni? sembrano scelti a caso dal catalogo
Ritratto di NicoV12
5 marzo 2015 - 10:53
2
Ti ricordo che arriva dallo stesso paese in cui il sandalo + calzino bianco è considerata una cosa normale. Meglio che continuino sulla via del grigiume, perchè non appena osano un pochino sui colori escono fuori ste schifezze.
Ritratto di Flavio Pancione
4 marzo 2015 - 11:47
7
Va meglio... Ma blu rimane brutta
Ritratto di tromberto
4 marzo 2015 - 12:21
quando usci la precedente rimasi molto più colpito. Non male,figuriamoci,ma dinanzi alla 488 siamo decenni indietro.
Ritratto di Cayman_S
4 marzo 2015 - 12:25
2
.
Ritratto di Fedo
4 marzo 2015 - 12:55
credo che il suo giudizio si fondasse sull'estetica che, prezzo o no, è decenni indietro, forse di più. Poi il gusto è soggettivo. Ma credo che siano un po' tutti d'accordo nel dire che era meglio la precedente R8 e che la 488 non solo sia inarrivabile ma neanche minimamente paragonabile. Vero che costa 40k€ in più... ma sti razzi se li vale tutti!!!
Ritratto di Cayman_S
4 marzo 2015 - 13:20
2
E mi risulta che la nuova R8 è nettamente migliore della precedente (e ne posso discutere per bene, ma solo con altre persone che l'hanno vista altrettanto dal vivo), mentre la 488, è un auto che non può essere considerata una rivale o alternativa ne per prezzo ne per dati tecnici.
Ritratto di Fedo
4 marzo 2015 - 14:45
visto che costa una decina di migliaia di euro in meno (su 190mila sono pochi!) e ha cavalleria di non troppo inferiore (60 su 610 anche qui non sono molti); quindi: prezzo confrontabile, cavalleria confrontabile, motore dietro, due posti... Detto ciò non credo che il confronto sarebbe a favore dell'Audi. Neanche da lontano proprio.
Pagine