NEWS

Si aggiorna l’Audi RS 4 Avant

Pubblicato 02 ottobre 2019

Frontale rivisto e nuove tecnologie per la RS 4 Avant, super famigliare di casa Audi: invariato il V6 bi-turbo con 450 CV.

Si aggiorna l’Audi RS 4 Avant

GAMMA COMPLETA - Aggiornata la Audi A4 e alcune sue derivate, ovvero la brillante S4 e la wagon in stile crossover A4 Allroad, è arrivato il momento di ristilizzare la sportiva Audi RS 4 Avant, che sarà nelle concessionarie da dicembre 2019. La nuova Audi RS 4 Avant ha una griglia anteriore ridisegnata, sempre con trama a nido d’ape (un must per le Audi più cattive) ma più larga e ribassata. A cambiare sono anche le aperture nel fascione, ampliate, ed i fari, ridisegnati per far apparire più minaccioso lo “sguardo” dell’auto, rivale della Mercedes-AMG C 63 Wagon nella ristretta categoria delle famigliari ad altissime prestazioni. Con l’aggiornamento arriva inoltre la feritoia posta sopra la mascherina frontale, un tratto distintivo delle ultime Audi RS ispirato alla mitica coupé Audi quattro del 1980. I passaruota sono allargati di 3 cm per ogni lato rispetto alla A4. Più lievi le modifiche alla parte posteriore: è inedita la grafica dei fanali. 

PIÙ CONNESSA - L’interno dell’Audi RS 4 Avant è sobrio e poco appariscente, ad eccezione di alcuni dettagli che ne rivelano il carattere sportivo: spiccano i sedili sportivi con fianchetti più pronunciati, i pedali in allumino e il volante tagliato nella parte bassa, oltre all’illuminazione soffusa in rosso (ma i led si possono impostare su trenta colori diversi). Nel rinnovato volante è presente il tasto RS, che permette al guidatore di richiamare le modalità di guida RS1 e RS2, rivolta a chi vuole ottenere il massimo dall’auto. Con il restyling arriva per l’Audi RS 4 Avant il nuovo sistema multimediale con schermo di 10,1”, ora sensibile al tocco (non c’è più quindi la rotella nel tunnel per navigare fra i menù), dotato delle funzionalità Car-to-X (nei Paesi in cui sono attive) per “dialogare” con le infrastrutture: per esempio, l’auto può ricevere un messaggio da un parcheggio non appena si libera un posto, e segnarlo al guidatore.

4X4 INTELLIGENTE - Sotto il cofano c’è il noto motore biturbo V6 di 2.9 litri, che regala all’edizione 2020 dell’Audi RS 4 Avant prestazioni da sportiva: grazie alla potenza di 450 CV e alla coppia di 600 CV, questa wagon scatta da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h (a richiesta può raggiungere i 280 km/h). Il cambio è l’automatico Tiptronic a 8 marce, mentre la trazione è integrale permanente: su fondi asciutti alle ruote posteriori arriva il 60% della coppia, ma su strade con bassa aderenza il differenziale centrale può inviare fino al 70% della coppia alle ruote anteriori e l’85% a quelle dietro. A richiesta è possibile migliorare ulteriormente le doti di guida della RS 4 Avant, scegliendo le sospensioni sportive regolabili elettricamente, i freni in materiale composito, le ruote di 20” (di serie sono di 19”) e lo sterzo ad assistenza variabile.

Audi A4 Avant
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
121
101
73
50
101
VOTO MEDIO
3,2
3.204035
446




Aggiungi un commento
Ritratto di Agl75
2 ottobre 2019 - 22:00
Quella griglia mi sa tanto di Focus e di Mondeo! Detto questo, anche se non mi convince al 100%, la prenderei anche domani, magari non rossa o verde pisell0
Ritratto di mirko.10
2 ottobre 2019 - 22:30
3
E magari la precedente...più bellina.
Ritratto di Illuca
3 ottobre 2019 - 03:02
Gran macchina, ma il frontale non mi convince
Ritratto di BRIXIO85
3 ottobre 2019 - 09:47
Indiscutibilmente una delle auto più iconiche di questi anni, notevolissima nel classico "grigio Luftwaffe".
Ritratto di emergency
3 ottobre 2019 - 12:19
Io la prenderei tipo Royal Air Force.
Ritratto di BRIXIO85
3 ottobre 2019 - 13:01
Il "grigio Johnson" intendi? Bello pure quello.
Ritratto di elitropi cristian
3 ottobre 2019 - 14:18
Saranno potenza di 450 cv e 600 nm di coppia ? Potenza di 450 cv e coppia di 600 cv sarà dura !
Ritratto di Fr4ncesco
3 ottobre 2019 - 15:26
2
Guardando la foto con tutte le serie, questa attuale non è asettica come la 4a e la 3a (forse più di design ma più fredde) e ricorda la più viscerale 2a, anche in virtù del V6, propulsore sicuramente più adeguato al tipo di vettura e che, grazie al miglioramento del telaio rispetto le precedente versioni, rende questa RS4 molto interessante.
Ritratto di palazzello
4 ottobre 2019 - 07:55
Bellissima quanto inutile ma dico solo una cosa: ma con questa si corre o si sta connessi???? cioè chi compra questa auto lo fa per il piacere di guida e per andare veloce con la famiglia senza stare appresso al fatto di essere iperconnessa!! almeno questo è quello che penso io.
Ritratto di emergency
4 ottobre 2019 - 08:38
Mi chiedo dove potrà usare e sfruttare tutta questa potenza forse in gita con tutta la famiglia a Maranello? Auto con tanta potenza ma poca ossatura.
Pagine