NEWS

L’Audi RS5 anche in abito Sportback

28 marzo 2018

L’Audi amplia la gamma della Sportback presentando la versione RS5 con il motore V6 da 450 CV e 600 Nm di coppia.

L’Audi RS5 anche in abito Sportback

NUOVO ARRIVO - Pur in tempi in cui le gamme-prodotto tendono a semplificarsi e a sfoltirsi, l’Audi continua a pensare i suoi modelli come abiti su misura per i gusti degli automobilisti più esigenti (e disposti a pagare). L’ultima novità in tal senso è l’Audi RS5 Sportback, che la casa dei quattro anelli ha presentato al salone di New York. L’evento assume rilievo per il fatto che a fronte dell’esistenza da tempo della RS5 non era mai stata proposta la versione con carrozzeria Sportback. Dunque una novità assoluta, anche se pensata e annunciata come prodotto esclusivo per il mercato statunitense.

450 CV E 600 NM DAL V6 - L’Audi RS5 Sportback offre tutto il fascino e la comodità della berlina con cinque porte che si dà arie da coupé, abbinati alla personalità molto forte assicurata dalle prestazioni superlative consentite dal motore benzina 2.9 TFSI V6 twin turbo erogante 450 CV e 600 Nm disponibili nell’arco di regimi da 1.900 a 5.000 giri. La velocità massima è di 280 km/h e lo scatto 0-96 km/h è possibile in 3,9 secondi (i dati sono riferiti per ora al modello per il mercato americano).

CAMBIO A 8 RAPPORTI - La trasmissione dell’Audi RS5 Sportback prevede la trazione integrale Quattro, con differenziale centrale e cambio tiptronic a 8 marce. Il sistema distribuisce regolarmente la coppia motrice per il 40% alle ruote anteriori e per il 60% a quelle posteriori. Naturalmente con la gestione elettronica che in caso di slittamenti provvede a trasferire immediatamente a spostare sull’altro asse la motricità (fino a un massimo dell’85% all’anteriore e del 70% al posteriore).

FINITURE DA SPORTIVA - La personalità dell’Audi RS5 Sportback è evidente già al primo colpo d’occhio, ed è fatta di un mix di grinta ed eleganza. Il frontale ha l’ampia griglia a “nido d’ape” tipica delle versioni RS, tutta estesa in orizzontale. Il design ricercato viene enfatizzato da elementi in vetro scuro che fanno apparire ulteriormente più ampia l’immagine già larga di suo. Altri elementi salienti si colgono nei dettagli delle altre viste della vettura. È il caso degli scarichi RS ovali, dello spoilerino posteriore o dei cerchi di foggia sportiva con misure da 19” o 20”. E oltre a tutto ciò che è previsto nell’allestimento di serie, sono disponibili pacchetti di personalizzazione. 

Audi A5 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
83
57
47
23
32
VOTO MEDIO
3,6
3.561985
242
Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
28 marzo 2018 - 18:50
1
Bella ma preferisco la coupè. Qualcuno che segue tale aspetto sa dirmi se gira più o meno veloce di quel suv anch'esso 4x4, anch'esso 2.9cc e che non posso nomimare altrimenti qualcuno si potrebbe dispiacere? Thanks
Ritratto di Leonal1980
28 marzo 2018 - 21:06
3
Anche se fosse, come si fa a scelgliere una stelvio Q4 al posto di questa? Sono 2 cose diverse e cmq sulla neve le prende ugualmente la stelvio, basta che guardi la sfida su Youtube Velar/stelvioq4/macan turbo e noti quanto è ridicola sul fuoristrada, si impantana di continuo, invece i modelli Rs, non sono da circuito, ma da neve number 1! (Infatti le provano in montagna d'inverno negli eventi e le vedi andare su per una pista da sci nera/rossa)
Ritratto di gjgg
28 marzo 2018 - 21:15
1
Era/è solo curiosità perché non riesco a farmi un'idea di cosa comporti oggigiorno su questi livelli di potenza la trazione integrale rispetto alla posteriore. Ad esempio ho visto un video dove la Stelvio Q scatta meglio della Giulia Q, cosa che non avrei detto.
Ritratto di gjgg
28 marzo 2018 - 21:20
1
Ciò detto il video non l'ho ancora visto ma non penso la vocazione della Stelvio sia per il fuoristrada. Alla fine è un suv nel vero senso del termine, anzi quasi più un crossover che supplisce alla mancanza della Giulia sw
Ritratto di Andrea Lexus
29 marzo 2018 - 01:19
A Vairano ha fatto meglio la RS5 rispetto alla Stelvio QV, anche se questo non cambia nulla dato che entrambe hanno un piacere di guida imbarazzante e servono solo a compensare altre mancanze dei acquirenti frustrati che hanno bisogno del suv sportivo o della berlina con quattro anelli per pavoneggiarsi e rendersi ridicoli. Se sei alla ricerca di una vera sportiva la prendi a trazione posteriore come la mia IS che grazie a delle doti dinamiche sopra la media causa doppi triangoli sovrapposti sulle quattro ruote e un bilanciamento perfetto sui due assali ti fa godere davvero alla guida, non di certo come su alcune berline a trazione integrale o peggio ancora i suv.
Ritratto di gjgg
29 marzo 2018 - 06:26
1
IS devo essere onesto non ne ho mai quasi vista una, nemmeno in versione normale. Eppure un'auto che avrà le sue apprezzabili doti visto che in Usa e Giappone sicuramente venderà. Curiosità: in quanto ha girato al Nurburgring?
Ritratto di luperk
18 giugno 2018 - 00:58
ma quante idiozie, come se bmw o mercedes fossero in grado di fare qualcosa lontanamente all'altezza di RS5 sportback o Stelvio quadrifoglio. Intanto ho già visto una comparativa dove la stelvio sconfigge macan turbo e glc 63 amg s coupe
Ritratto di Leonal1980
28 marzo 2018 - 21:27
3
Bhe trazione integrale ha più peso ma molta più trazione, ad esempio se metti una giulia Tp e giulia integrale su un un misto asfaltato, tipo le tappe da rally, è logico che l'integrale ha la meglio. Nello 0-100 ancor di più, pensa solo che scarichi tutti i cavalli su 2 gomme o su 4.... ci arrivi da solo se hai fatto anche solo 1 ora di fisica a scuola.
Ritratto di GranNational87
29 marzo 2018 - 08:50
3
La prova di omniauto sullo 0-100 era imbarazzante, cioè hanno solo confermato la differenza dichiarata dalla casa, anche se il miglior 0-100 che son riusciti a registrare è stato tipo 4.4 sec (CONTRO I 3.8 DICHIARATI) ma fondamentalmente era uno spottone da fiattari, invece nel nuovo topgear il confronto stelvio macan velar fa straridere, ma alla fine loro sono famosi per "provare le auto in maniera sbagliata" eheheh
Ritratto di gjgg
29 marzo 2018 - 09:11
1
Infatti fa ancora più specie che nonostante in partenza non sarà poi sto gran che, alla fine nei vari giri di pista la Giulia Q con la sua trazione posteriore sia sempre molto efficace (spesso è la prima della lista). Visto la tua competenza ne approfitterei per chiederti Cosa ne penseresti di una eventuale versione GTA col motore potenziato a circa 600HP e la trazione integrale? Secondo te potrebbe avvicinare i tempi di ad esempio una 911?
Pagine