NEWS

Audi: una “gara di fiducia”

9 giugno 2017

Il sistema per il mantenimento della corsia ha aiutato Mike Newman, non vedente, a percorrere una curva ad oltre 100 km/h.

Audi: una “gara di fiducia”

QUESTIONE DI TELECAMERA - Mike Newman è un nome conosciuto fra gli amanti delle imprese estreme, dopo aver stabilito tre anni fa il record di velocità per non vedenti: il 55enne britannico, al volante di una Nissan GT-R, raggiunse i 323 km/h e migliorò un primato di cui era già in possesso. Oggi Newman torna alla ribalta dopo un video realizzato dall’Audi, che insieme a lui vuole dimostrare l’affidabilità di alcuni sistemi di sicurezza: il funambolo ha guidato un’Audi S5 Sportback lungo una curva di ampio raggio a circa 115 km/h. La berlina era dotata del sistema Lane Assist (in opzione a 545 euro), che riconosce le linee di demarcazione sull’asfalto e muove dolcemente lo sterzo per mantenere l’auto nella corsia di marcia, a patto che il guidatore non avesse prima azionato la freccia. Il sistema lavora tra circa 60 e 250 km/h e non va in crisi nemmeno se la visibilità è limitata, ad esempio quando l’auto attraversa un banco di nebbia. Il Lane Assist include un sistema che disattiva i fari abbaglianti quando un’auto proviene in senso opposto.

VIDEO
loading.......
Audi A5 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
85
57
47
23
32
VOTO MEDIO
3,6
3.57377
244
Aggiungi un commento
Ritratto di remo la barca
9 giugno 2017 - 19:58
Certo che ci vuole uno abituato a delle imprese estreme per fidarsi dell'elettronica VAG.
Ritratto di Davelosthighway
9 giugno 2017 - 20:02
Cavoli sempre cosi tante mirabolanti news per audi ... piloti ciechi,robot sulla luna e robot marziani, suv mai visti e presentati come fossero già sulle strade....e poi ci si imbatte (su altre fonti di informazione ovvio...) in questa: Audi, società del gruppo Volkswagen, ha annunciato di avere chiuso il mese di maggio con 159.600 vetture immatricolate a livello mondiale, in flessione di circa il 2,8% rispetto all'analogo periodo nel 2016. negativo anche il saldo dei primi cinque mesi dell'anno con circa 738.300 unità. Nel mese di maggio a livello geografico Audi ha registrato una flessione in Cina e Brasile, mentre in Europa le vendite del gruppo Ingolstadt sono rimaste sostanzialmente stabili (+0,2%). E ci si chiede: ma dai...con tutto questo ambaradan di servizi giornalistici a favore belli da scrivere evidentemente e che muovono fantasie sfrenate di tecnologia e più che altro con tutta quella vagonata di nuovi modelli (q2 q5 a4 etc etc) prima o poi qualche giornalista deve mostrarci come vanno i risultati e le vendite . No?
Ritratto di Porsche
12 giugno 2017 - 09:33
sarebbe bello che tu ci spiegassi il nesso fra le vendite in "flessione" e la tecnologia di cui sopra.
Ritratto di Davelosthighway
12 giugno 2017 - 18:35
Di tecnologia utile ci vedo molto poco poi ognuno fin per carità può farsi tutti i viaggi che vuole. Anche il bimbi che ti fa il risotto alla milanese é tecnologico ma quel piatto lo preferisco in padella.
Ritratto di truthorno
9 giugno 2017 - 20:03
Solite trovate marketing Audi... tutto bene finchè c'è la linea, che sulle nostre strade scompare molto spesso, chissà come si comporterà l'Audi di cui sopra in tale situazione?
Ritratto di Davelosthighway
9 giugno 2017 - 20:36
A parte il discorso pratico che giustamente dici si tratta di fare un "passo avanti " e di chiedersi se ha senso trasformare queste auto pensate e fatte per essere guidate e padroneggiate in mezzi autonomi e "intelligenti". Di recente da silva che ha sempre cercato la "personalità" stilistica di un auto ha dichiarato che la locomozione se pensata così ,con passeggeri anziché piloti, cambia radicalmente i concetti stilistici . Non ci vuole di fatti de silva a farci capire che l '"entusiasmo" di un futuro progettista che si cimenterà a delineare le linee di un auto a guida autonoma sarà più o meno lo stesso entusiasmo che ci mette un progettista di un autobus (con dovuto rispetto al progettista di autobus). Per questo motivo tutta questa propaganda audi sulla guida intelligente applicata su questo tipo di concetto di auto fondamentalmente la trovo ingabbiata dentro una forte antitesi di fondo.
Ritratto di Mbutu
10 giugno 2017 - 10:42
pensavo di averle sentite tutte, ma questa è nuova. Cioè, visto che la macchina sterza e frena da sola allora il progettista non sarà motivato; fra l'altro mi piacerebbe sapere dove sia reperibile il dato sull'entusiasmo dei progettisti di autobus. Autobus che, ricordo, non si guidano da soli. E se hanno "concetti stilistici" ritenuti "non entusiasmanti" (sulla base di cosa poi sarebbe bello sapere) non è certo perchè privi di piloti ma per via della funzione a cui sono rivolti. Fra l'altro basta googolare "autobus desing" per vedere esercizi di stile di ogni genere (sia chiaro, mica tutti devono piacere). Quindi diciamoci la verità : il pregiudizio è sulla guida autonoma o su audi? Tornando a bomba sull'argomento: trovata chiaramente pubblicitaria, non si tratta certo di un test che sposti qualcosa nella valutazione del sistema Lane Assist. C'è chi usa Accorsi, chi Norris e chi Mike Newman ...sono scelte di marketing.
Ritratto di truthorno
10 giugno 2017 - 13:31
Ho un'auto che ha questo dispositivo, non evoluto come questo che sterza, ma che segnala visivamente il superamento della corsia e da allo sterzo con una leggera forza contraria, segnala anche acusticamente se le mani non sono sul volante, per la cronaca è una "misera" Fiat. Utile o no, nella maggior parte delle strade non funge perchè non c'è la segnaletica orrizzontale o è insufficiente. Ora conoscendo gli sborroni del marketing VW, mi chiedo che senso ha una pubblicità del genere, è ingannevole, pericolosa (qunati leggono le istruzioni) serve solo a far percepire una certa supremazia tecnologica che a volte non c'è.
Ritratto di Enrico1975
10 giugno 2017 - 14:08
Quanti pregiudizi e quanta ignoranza. Con 500€ hai un dispositivo che in caso di distrazione può salvare la vita a te e a gli altri. Quanta stupidità trovo in molti commenti. È proprio vero che non c'è sordo peggiore di chi non vuol sentire. Vergognatevi capr@ni
Ritratto di AlexTurbo90
12 giugno 2017 - 01:00
@Enrico1975 Il problema è che su strada non ci si dovrebbe proprio distrarre! MAI (indipendentemente dalla presenza o meno di questi sistemi)!
Pagine