NEWS

Auto e Moto d’Epoca 2017: a Padova si accende la passione

24 ottobre 2017

Migliaia di auto storiche ma anche uno sguardo al futuro nella rassegna in programma dal 26 al 29 ottobre.

Auto e Moto d’Epoca 2017: a Padova si accende la passione

NUMERI DA CAPOGIRO - Dal 26 al 29 ottobre 2017 torna, alla Fiera di Padova, Auto e Moto d’Epoca. Si tratta di una delle manifestazioni più importanti sul motorismo storico, a livello europeo. Basta ricordare i numero dell’edizione del 2016 (a cui si riferiscono le immagini) per illustrarne la grandezza: 1.600 espositori in 90.000 metri quadrati tutti dedicati ad automobili e moto  senza tempo, sempre capaci di emozionare ogni volta gli appassionati. I visitatori, l’anno scorso, furono oltre 100.000, giunti a Padova per gustarsi più di 4.500 auto, molte delle quali in vendita.

GIOIELLI SENZA TEMPO - Giunta alla sua 34 edizione, Auto e Moto d’Epoca centra l’obiettivo di esporre le più belle auto di ieri, oggi e di domani. Un risultato unico che supera il concetto di salone, trasformando la fiera padovana in un vortice della passione. Quest’anno sono in mostra i gioielli d’epoca ma anche alcune delle ultime nate, presentate a Francoforte, le auto elettriche ed ibride. Gli organizzatori della rassegna puntano anche sui giovani per aumentare la passione per il mondo classico. Per questo motivo, sta per nascere un progetto MyFirstClassic che vuole proprio avvicinare la generazione digitale al motorismo storico.

ACI PRESENTA PARLA DELLA F1 - Alla kermesse non mancheranno ACI e ACI Storico che quest’anno si estendono in tutto il Padiglione 3, fulcro della manifestazione con un fitto programma di eventi, presentazioni, dibattiti, talk show e premiazioni. Lo sport è fonte inesauribile di passione e ACI punta a valorizzare il primo evento sportivo motoristico nazionale, il Gran Premio d’Italai di Formula 1, riscoprendo le sue origini attraverso le vetture che ne hanno scolpito la storia. Tra gli appuntamenti, spiccano la presentazione del Campionato Italiano Grandi Eventi 2017 con Targa Florio, Coppa d’Oro delle Dolomiti e Gran Premio Nuvolari, oltre a alla giornata di sabato dedicata alla F1, con interventi di Giancarlo Minardi e tanti protagonisti della massima serie mondiale.





Aggiungi un commento
Ritratto di Lo Stregone
24 ottobre 2017 - 16:51
Meglio qui a sognare ad occhi aperti.
Ritratto di v8sound
24 ottobre 2017 - 17:33
Brava redazione, finalmente un articolo con soggetto l' AUTOMOBILE e non i soliti "elettrodomestici".
Ritratto di GuidoFiatDal19xx
24 ottobre 2017 - 22:40
Qui bisognerebbe farci un giro!!
Ritratto di Dr.Torque
25 ottobre 2017 - 10:18
Quest'anno mi è scappata ma il prossimo ci vado. Conoscere il passato per capire il presente e progettare il futuro.