NEWS

BMW: 3 milioni di auto l'anno entro il 2020

10 maggio 2017

La BMW avrebbe in programma un aumento progressivo della produzione dalle 2,37 milioni di unità alle circa 3 milioni del 2020.

BMW: 3 milioni di auto l'anno entro il 2020

FORTE CRESCITA IN CINA - Il gruppo BMW (composto dalle BMW, Mini e Rolls Royce) avrebbe stabilito di incrementare entro il 2020 la produzione annua a 3 milioni di unità, il 27% in più rispetto ai valori odierni, con l’obiettivo di tornare in vetta fra le case automobilistiche di lusso. L’ipotesi è stata lanciata dal quotidiano tedesco Handelsblatt ed è basata sulle anticipazioni fornite da alcune persone a conoscenza dei fatti, che avrebbero ripercussioni a livello globale: la produzione in Cina crescerà dalle attuali 300.000 vetture l’anno a quota 600.000, stando a quanto emerso finora, mentre negli Stati Uniti le auto costruite passeranno da 410.000 a 750.000.

NEL 2018 TOCCA ALLA X7 - L’anno scorso il gruppo BMW ha venduto 2,37 milioni di automobili e guadagnato il 5,3% rispetto al 2015. I dirigenti però hanno obiettivi molto ambiziosi e contano di poter ingrandire ulteriormente la platea di clienti, soprattutto in Cina e negli Stati Uniti, mercati per i quali è studiata la suv di grandi dimensioni attesa nel 2018: si chiamerà BMW X7, avrà dimensioni superiori alla X5, finiture di lusso e l’abitacolo per sette. Quest’anno dovrebbero arrivare anche la suv compatta X2 e la nuova edizione della X3, mentre il prossimo debutteranno la i8 Spyder, la nuova spider Z5, la X7 e la super suv della Rolls Royce.





Aggiungi un commento
Ritratto di Dirk
10 maggio 2017 - 19:34
Obiettivo molto ambizioso. Già è nei primi tre posti come costruttore di auto 'premium' e punta a diventarne il primo scavalcando sia la casa di Stoccarda sia di Ingolstadt che non staranno certo a guardare. Good luck BMW.
Ritratto di Claus90
11 maggio 2017 - 10:20
C'è solo l'imbarazzo della scelta nel listino bmw ne hanno per tutti a partire dal segmento C in su, bisogna solo avere un bel portafogli.
Ritratto di Dirk
11 maggio 2017 - 19:42
Vero, mentre altri invece hanno un listino nel segmento C con un solo modello e nel segmento B non gli è rimasto nulla o quasi. Da certi costruttori qualcuno dovrebbe prendere lezioni di marketing.
Ritratto di Ercole1994
11 maggio 2017 - 10:21
Sarà interessante sapere cosa ne uscirà fuori dalla collaborazione Bmw-Toyota per le loro future sportive.
Ritratto di caronte
25 giugno 2017 - 13:35
Obbiettivi molto ambiziosi ma credo che ce la farà.