NEWS

BMW M4 DTM: un omaggio al campione

20 ottobre 2014

Per celebrare la fresca vittoria nel campionato DTM la BMW ha allestito una edizione limitata della sua M4.

BMW M4 DTM: un omaggio al campione
PROFUMO DI CORSE - Il campionato turismo tedesco, il DTM (Deutsche Tourenwagen Masters), è finito domenica scorsa con la decima e ultima prova della stagione, sulla pista di Hockenheim, ma il titolo del 2014 era già stato assegnato a metà settembre al termine della terzultima gara del campionato, al Lausitzring. A conquistare la prestigiosa e ambitissima serie (almeno per le tre “major” tedesche Audi, BMW e Mercedes) è stata la BMW. A vincere il titolo è stato il pilota Marco Wittmann e proprio al suo alfiere trionfatore -  ha vinto quattro gare durante la stagione - la casa di Monaco ha voluto rendere omaggio allestendo una versione speciale della BMW M4
 
 
SOLO PER 23 - Si chiama BMW M4 DTM Champion Edition e ripropone il look delle vetture della casa bavarese impegnate appunto nel campionato. La carrozzeria è prevalentemente color bianco, a cui si aggiunge la grafica caratteristica delle BMW, con il cofano motore nero attraversato da cinque sottili strisce colorate dei colori dell’iride. Sul finestrino posteriore, risalta poi la scritta WITT, evocante il 24enne pilota tedesco vincitore del titolo DTM 2014, mentre sul rivestimento interno della porta c’è la riproduzione del suo autografo. Sulla fiancata c’è anche un riquadro con il numero 23, in omaggio appunto al numero di gara di Wittmann. E, sempre in riferimento allo stesso numero, dall’atelier BMW di Garching (vicino a Monaco di Baviera) dove viene allestita la vettura ne usciranno solo 23 esemplari.
 
MOTORE DELLA M4 - La BMW M4 DTM Champion Edition fornisce prestazioni brillanti: scatta da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi. I consumi sono evidentemente da modello sportivo ma senza esagerare: il valore medio è di 8,8 l/100 km, che significano emissioni di CO2 pari a 204 g/km di CO2. A fornire queste prestazioni è il 6 cilindri 3.0 in linea Twin Power Turbo della M4, capace di erogare 431 CV.
 
 
TEDESCO MA NON SOLO - Il DTM cominciò nel 1984 e la prima serie durò sino al 1996. Poi ci fu una pausa di tre anni prima di riprendere nel 2000. È una serie che come dice il nome è principalmente tedesco, ma ha rilevanza internazionale e nel suo calendario di dieci prove quest’anno ce ne sono state quattro all’estero: Budapest, Mosca, Spielberg (Austria) e Zandwoort (Olanda). Il rilievo del DTM è dovuto al livello della sfida agonistica, molto accesa, alle prestazioni delle vetture, molto preparate pur derivando dalla serie, e infine dall’enorme presenza di pubblico alle sue gare. Nel 1993 fu vinto dall'Alfa Romeo 155, guidata la Nicola Larini, unica auto non tedesca a conquistare il campionato.
 
IL CAMPIONATO - La BMW aveva già vinto il DTM altre volte, tra cui nel 2012, mentre l’anno scorso il titolo era andato all’Audi, che del resto ha vinto il titolo altre sette volte. Dieci sono stati i successi della Mercedes. Quest’anno oltre alle quattro prove vinte da Wittmann con la BMW, tre sono andate alla Mercedes, due all’Audi e una all’altra BMW M4 DTM di Martin.
BMW Serie 4 Coupé M4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
11
3
1
6
VOTO MEDIO
4,3
4.301585
63


Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
20 ottobre 2014 - 15:22
Di solito è molto combattuto, ma quest'anno si sapeva che Marco avrebbe vinto
Ritratto di fabri99
20 ottobre 2014 - 16:01
4
Se devo essere sincero, non so molto di DTM e non lo ho mai seguito(anche se sembra molto interessante e, magari, la prossima stagione la cercherò in streaming), per questa M4 non mi convince molto con quella livrea(era meglio se vinceva quella grigio opaco da questo punto di vista). Capisco che sia la stessa dell'auto che ha vinto e in effetti è anche molto fedele, ma con la tinta di serie(Austin Yellow) è molto più muscolosa e bella. L'unico problema, a mio parere, rimane il sound del motore. Comunque, complimenti a Monaco e al pilota per l'ottimo risultato, piacevole ricordo anche la 155 che trionfò nel '93.
Ritratto di alederme
21 ottobre 2014 - 23:00
non ti convince??? e` una tamarrata assurda... gran macchina e grande vittoria ma la livrea: orrenda
Ritratto di piccoloanto
20 ottobre 2014 - 16:06
una versione della M3 SPECIALE C'era gia si chimava M3 GTR aveva un 3.8 8 cilindiri E La Z4 cuopèGT come la astra V8 E la CLK DTM e A4 COLORI RED BULL CHE la grandiosa ABT TT R MA non si può menzionare sia l'alfa 155 che l'190 evo e la dimenticata calibra con il V6 2.5 A TRAZIONE integrale per l' italiana che la tedesca poi e monotono che solo tre marche si contendano il titolo non vi pare ?
Ritratto di piccoloanto
20 ottobre 2014 - 16:29
Le R8 ,AUDI V8 200 FORD SIERRA COSWORT OPEL OMEGA COMMODORE E LA VOLVO 240 TURBO PER chiudere la dimenticata concept lexus is racing concept 2008 mai prodotta
Ritratto di piccoloanto
20 ottobre 2014 - 16:30
Le R8 ,AUDI V8 200 FORD SIERRA COSWORT OPEL OMEGA COMMODORE E LA VOLVO 240 TURBO PER chiudere la dimenticata concept lexus is racing concept 2008 mai prodotta
Ritratto di wesker8719
20 ottobre 2014 - 22:11
campionato semplicemente spettacolare ,e l'ultima gara è stata la ciliegina sulla torta ,Wittmann ha merito senza dubbio il campionato perchè è stato l unico driver bmw a saper spingere al limite una m4 in netta sofferenza , piloti audi più costanti e alla guida della vettura più performante ma con un pilota così in palla si poteva fare ben poco , speriamo in un 2015 di pari livello e con la ripresa della mercedes....
Ritratto di evviva balotelli
22 ottobre 2014 - 16:39
ma come?? si corre ancora il DTM?? ahahhahahahahahahahhahahaha che campionato da quattro soldi!!!!