NEWS

BMW M4 GTS: lei va di corsa

14 agosto 2015

La concept che la BMW porta a Pebble Beach anticipa la versione ancora più sportiva della M4, che si chimerà GTS.

BMW M4 GTS: lei va di corsa
LA STORIA CONTINUA - La BMW rinverdisce la sua storia agonistica presentando la BMW M4 Concept M4 GTS, vettura che esalta la personalità sportiva della M4 e si colloca esplicitamente nel filone dei tanti modelli BMW che sono stati protagonisti sulle piste di tutto il mondo: M3 Evolution (1988), BMW M3 Sport Evolution (1990), BMW M3 GT (1995), BMW M3 CSL (2003), BMW M3 GTS (2010) and BMW M3 CRT (2011).
 
SICURAMENTE IN PRODUZIONE - Per ora si tratta di una concept car, ma la stessa BMW ha affermato esplicitamente che più avanti tutti i suoi contenuti troveranno posto su un nuovo modello, il cui “lancio sarà comunicato prossimamente”. Si dovrebbe trattare di una versione GTS della M4, più adatta all'impiego su pista: un po' come la GT3 per la Porsche 911.
 
SOLUZIONI INNOVATIVE - Tante e di tipo diverso le innovazioni tecniche adottate sulla BMW M4 Concept GTS. Per esempio il sistema di alimentazione con iniezione d’acqua, che accresce il rendimento migliorando la coppia. Il sistema è già impiegato sulla M4 che funge da safety car nelle gare della MotoGP. Altra soluzione innovativa adottata sulla BMW M4 Concept GTS sono le luci posteriori a Oled (organic light-emitting diode) che consentono il duplice risultato di migliorare la visibilità delle luci e contribuire all’estetica della vettura durante le ore notturne
 
APPENDICI REGOLABILI  - La BMW M4 Concept GTS è realizzata sulla base del modello di serie M4. Sono pero parecchi gli interventi di affinamento e sviluppo migliorativo. Di rilievo sono quelli attinenti all’aerodinamica volta a incrementare la tenuta di strada. Per esempio, sono stati adottati appendici aerodinamiche regolabili da chi è al volante: lo splitter anteriore e l’ala posteriore. Per la cronaca entrambi questi elementi sono realizzati in fibra di carbonio. E la scelta di elementi regolabili lascia intendere che la proposta è rivolta a chi con la M4 GTS (o come si chiamerà) vorrà scendere in pista.
 
IMMAGINE GRINTOSA - Interventi innovativi sono stati compiuti anche nella carrozzeria. Il cofano motore della BMW M4 Concept GTS è realizzato in CFRP (carbon-fibre-reinforced plastic, cioè il composito di plastica rinforzata con fibra di carbonio). Non manca l’attenzione all’estetica, ovviamente trattata con gusto sportivo. Nella sobria tonalità grigia metallizzata della carrozzeria risaltano i cerchi in lega con elementi color arancione che dànno un effetto dinamico. Peraltro notevole appare il design degli stessi cerchi, che evoca le ruote a raggi. Quanto alle dimensioni i cerchi sono 9,5Jx19 sulle ruote anteriori e 10,5Jx20 quelle dietro. Le gomme sono rispettivamente 265/35 R19 e 285/30 R20.
BMW Serie 4 Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
181
57
27
16
39
VOTO MEDIO
4,0
4.015625
320


Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
14 agosto 2015 - 17:22
Una sola parola: wow! Davvero spettacolare con questa verniciatura opaca e con i cerchi da BMW anni '80. Le soluzioni applicate mi ricordano in un certo verso quelle della Giulia Quadrifoglio, splitter anteriore ad aerodinamica attiva ed il cofano in CFRP. Attendo ulteriori notizie per capire che novità avrà sotto il cofano.
Ritratto di mustang54
14 agosto 2015 - 18:21
2
Ho appena trovato l'erede della E46 che ho nel cassetto dei miei sogni da anni...14 per l'esattezza...
Ritratto di andrea120374
14 agosto 2015 - 18:37
2
Fantastica!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di Gordo88
14 agosto 2015 - 20:16
Bella senza dubbio anche i particolari arancio sono azzeccati.. l unica cosa che non mi convince è l alettone dietro.. avrà funzione deportante ecc ma a me sembra una mezza tamarrata
Ritratto di Flavio Pancione
15 agosto 2015 - 06:20
7
Anche a me. Ci vedo bene il classico alettone estraibile, perche non farlo?! Credo possano sforzarsi su questa m4. Insomma lo hanno sviluppato su quella spece di auto chiamasi Serie 3 GT
Ritratto di NeroneLanzi
16 agosto 2015 - 10:02
Una appendice integrata e mobile è sicuramente una colazione più elegante, ma non è una soluzione destinata a versioni propriamente sportive. In primo luogo, non è altrettanto efficace. Inoltre pesa. Le versioni spinte della M3 (e ora della M4) nascono per essere utilizzate veramente, e spesso è proprio quello che accade, diversamente dalle versioni "base" della M3/M4. Per cui l'estetica può anche passare in secondo piano (basta già solo pensare alla livrea che era stata adottata per la precedente M3 GTS)
Ritratto di Flavio Pancione
17 agosto 2015 - 10:03
7
Sicuramente ,in effetti hai ragione per chi va poco in pista ma più su strada basta e avanza la "normale" M4 o M3.
Ritratto di Strige
14 agosto 2015 - 22:26
domanda da ignorante in materia, questa potrebbe essere la rivale diretta della giulia? oppure è di un'altra categoria? curiosità la mia (anche perchè tanto tengo per la BMW)
Ritratto di rikykadjar
14 agosto 2015 - 22:34
3
Ciao, più che rivale diretta della Giulia QV sarebbe rivale di una sua ipotetica versione coupè. Auto fantastica questa M4.
Ritratto di Strige
15 agosto 2015 - 12:06
thank you.
Pagine