NEWS

BMW Serie 2 Gran Coupé: solo adesivi su di lei

Pubblicato 28 giugno 2019

Si riducono le camuffature nell’ultima fase di test di sviluppo della BMW Serie 2 Gran Coupé, attesa a novembre per essere in vendita dal 2020.

BMW Serie 2 Gran Coupé: solo adesivi su di lei

BASSA E FILANTE - Si avvicina il debutto per la berlina BMW Serie 2 Gran Coupé, una berlina a 5 porte dall’impostazione sportiva, che unisce grinta e praticità. Sarà lunga circa 460 cm e quindi una rivale diretta delle Mercedes CLA e A Sedan. È attesa al Salone di Los Angeles, dal 22 novembre e, come si vede dalle ultime immagini spia, pubblicate dal sito internet Autocar, nella quali è coperta solo da adesivi "mimetici", la Serie 2 Gran Coupé ha una linea filante con il tetto basso e gli sbalzi ridotti. La coda corta nasconde il portellone che ne aumenterà la praticità rispetto alle rivali citate.

NORMALE, IBRIDA O M - La BMW Serie 2 Gran Coupé sarà basata sul pianale a motore trasversale e trazione anteriore (o integrale) condiviso con la nuova BMW Serie 1, e proprio come quest'ultima dovrebbe avere motori turbo a 3 cilindri 1.5 e 4 cilindri 2.0, con potenze comprese tra circa 140 e oltre 200 CV, ai quali dovrebbe seguire un ibrido plug-in con batterie ricaricabili dall’esterno. Non mancherà poi la sportiva M Performance, che è proprio quella ripresa nelle foto: avrà un 4 cilindri 2.0 con 306 CV e sarà facilmente riconoscibile per via dei freni maggiorati e dei diversi fascioni posteriore, con i due grossi scarichi ai lati, e anteriore, con prese d’aria maggiorate. L’inizio delle vendite è fissato per la primavera del 2020.





Aggiungi un commento
Ritratto di remor
28 giugno 2019 - 19:39
Niente trazione posteriore niente motori 6 cilindri, a questa tornata penso tanto vale optare per Mercedes che fra l'altro avrà il 2.0cc più potente della categoria, e presumo più potente fra tutti i 2.0 finora realizzati di serie. A meno che con la 2er coupé non "gran'' poi stravolgano le cose
Ritratto di Gwent
28 giugno 2019 - 21:02
2
Ma anche fare il due litri più potente della categoria nun ce fai niente se poi ciai un tonno di telaio. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di remor
28 giugno 2019 - 21:18
Vedi che la Amg A35, non la A45 ma ripeto la A35, da 306 cavalli portata in pista dallo stesso AV sta molto vicina alla uscente M2 da 410 cavalli
Ritratto di Gwent
28 giugno 2019 - 22:34
2
Co na Impreza STi o na Civic Type-R la distruggi. In ogni caso costano meno e sono molto più specialistiche. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di deutsch
28 giugno 2019 - 23:46
4
Sono due target completamente diversi e dubito che si possano scambiare i proprietari. Chi punta alla amg o serie m non prenderà nemmeno in considerazione type r o impreza e viceversa.
Ritratto di Gwent
29 giugno 2019 - 01:46
2
Almeno prima, BMW era specialistica quanto Subaru o Honda, tra le tedesche è sempre stata quella più da track day che da apericena. Però non so cosa pensare di queste a TA, forse se ben sviluppata potrà far bene in circuito quanto una Type R. Non sappiamo ancora abbastanza su questa cosa per poter formulare giudizi intelligenti. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di remor
29 giugno 2019 - 07:46
Concordo, -prima- era più track day fra i premium. È proprio per questo che facevo notare l'avanzata invece di Mercedes fra le premium in tema prestazionali, mentre a Monaco sembrano aver un po' tírato i remi in barca per il momento. Dopo di che, a livello considerazioni intelligenti, sempre col massimo rispetto ma penso che la serie 1 e idem per quanto letto serie 2 con la Type R non potrà avere nessun tipo di confronto diretto fra trazioni anteriori perché per potenze simili ai 320 cavalli della TypeR la tedesca andrà certamente di trazione integrale -non scritto esplicitamente da nessuna parte ma facilmente deducibile con alta percentuale di riscontro dalle stesse info passate nell'articolo in questione-
Ritratto di deutsch
1 luglio 2019 - 09:29
4
subaru e type r hanno destinazioni molto sportive e pistaiole, evidenziate da alettoni ed altre tamarrate del genere e su quelle posso immaginare che l'utente guardi il decimo in meno sul trask, bmw w mb restano gran turismo veloci - a aprte che l'articolo parla della normale - dove lìutente cerca il branding unito ad una modello veloce (nel caso della M). poi tutte le alternativa sono principalemnte trazione anteriore o integrale come si prevede la M e come è la AMG. chiaro il passaggio di bmw è una svolta, figlia dei tempi moderni, e fa scalpore come lo ha fatto mb quando ha presentato anni fa modelli TA. non mi sembra che il mercato li abbia puniti.
Ritratto di remor
29 giugno 2019 - 08:08
Esatto, sono 2 target completamente diversi seppur tutte segmento C. Basti pensare che M2 e molto facile presumere quando arriverà A45 AMG sono per prezzo tanto vicine a Giulia Quadrifoglio quanto Type R vicina a Giulietta Veloce -nb Giulietta-. Ad ogni modo per lo scettro assoluto del segmento, è vero la Type R è fortissima per rapporto prestazioni/prezzo, ma penso che quando arriverà la Amg A45 starà davanti sia per i ben 420cv ma anche per il resto del reparto non proprio forse da tonno
Ritratto di Pavogear
29 giugno 2019 - 10:20
Che auto inutile. Innanzitutto è a trazione anteriore e questo già è un male per la serie 1, figuriamoci per questa che dovrebbe essere nella gamma della serie 2. Passiamo ora dal lato tecnico a quello pratico: che senso ha comprarla? Se voglio una berlina a questo punto mi butto sulla serie 3 che è appena 10 centimetri più lunga ma è considerata già di un segmento superiore, tiene meglio il prezzo e ha la trazione posteriore; se voglio una coupé tanto vale andare sulla serie 2 oppure, per rimanere sui 460 cm circa opto direttamente per una serie 4 e in ogni caso entrambe le coupé citate hanno la trazione posteriore e una meccanica molto più raffinata. Bmw mi sta deludendo tantissimo in quest'ultimo periodo, sembra che abbiano perso completamente la bussola, cercano di seguire alcune idee di mercato ma lo fanno in modo completamente sbagliato. Poi l' allocco ignorante (come l' 80% dei possessori di Bmw serie 1 che non sapevano che la loro auto era a trazione posteriore) a cui venderla lo trovano per carità, ma in questo modo si stanno solo tirando contro gli appassionati storici del marchio come me
Pagine