NEWS

BMW Serie 3 2019: il debutto si avvicina

24 maggio 2018

La nuova BMW Serie 3 (G20) circola con camuffature più leggere che evidenziano un look ispirato alla Serie 5: ecco cosa sappiamo di lei.

BMW Serie 3 2019: il debutto si avvicina

SI VEDONO LE FORME - La nuova BMW Serie 3, nome in codice G20, è attesa al debutto nell’autunno del 2018 con l’arrivo nelle concessionarie fissato per l’inizio del 2019. La nuova generazione cambia profondamente, a partire dallo stile, come traspare dalle ultime foto spia di Motor Authority dove le mascherature sono limitate agli adesivi “mimetici”. Appare ormai chiara la forma della carrozzeria, che mantiene le classiche proporzioni e la dinamicità delle vetture di Monaco, ma si ispira alla sorella maggiore Serie 5.

I MOTORI - Con l’approssimarsi della presentazione arrivano anche nuove indiscrezioni su cosa c’è sotto alla carrozzeria della nuova BMW Serie 3. Innanzi tutto la piattaforma CLAR della casa di Monaco, che consente risparmi di peso (la 318i dovrebbe partire da 1425 kg) e una maggiore rigidità strutturale. Questo, in combinazione con i motori rivisti, dovrebbe garantire una riduzione dei consumi e delle emissioni di tutta la gamma in media del 5%. A proposito di motori, dovrebbe essere confermata la scelta dei 3, 4 e 6 cilindri tutti turbo. Parlando dei diesel, il 3 cilindri della 316d dovrebbe essere lo stesso 1.5 già montato in altri modelli della BMW con i suoi 136 CV. Il 4 cilindri 2.0 continuerà ad essere offerto in tre livelli di potenza, ma guadagnerà cavalli: 165 CV per la 318d, 207 CV per la 320d e 241 per la 325d. Anche le 330d e 340d vedranno la potenza del loro sei cilindri aumentare. Confermati i benzina delle 316i, 318i, 320i (231 CV) e 330i (252 CV), con una variante 340i M Performance dotata di una nuova versione del 6 cilindri da oltre 360 CV. Per molte delle versioni citate sarà disponibile la trazione integrale xDrive in alternativa a quella posteriore.

ANCHE LE IBRIDE E L’ELETTRICA - Della nuova BMW Serie 3 continuerà ad essere offerta la versione ibrida plug-in 330e (265 CV), ma dovrebbe esserci anche una 325e con potenza inferiore (230 CV). L’autonomia con il solo motore elettrico dovrebbe essere intorno ai 50 km e probabilmente ci sarà la ricarica induttiva. Nel 2020 dovrebbe arrivare la versione puramente elettrica con autonomia di 500 km.

PIÙ LUNGA E SPAZIOSA - La BMW Serie 3 del 2019 dovrebbe guadagnare 6 cm in lunghezza e raggiungere i 470 cm, una misura in linea con le rivali Audi A4 e Mercedes Classe C. La distanza fra le ruote anteriori e posteriori dovrebbe passare da 281 a 283 cm, quanto basta per ottenere un abitacolo più spazioso. Non mancheranno successivamente varianti di carrozzeria: la famigliare Touring e la coupé Serie 4 prevista nel 2020. Lo stesso anno dovrebbe arrivare anche la versione sportiva M3 basata, come oggi, sulla carrozzeria berlina a quattro porte.

Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
24 maggio 2018 - 14:50
1
Sbrigatevi l'Italiana aspetta (anche in pista)! Comunque assomiglia abbastanza alla precedente
24 maggio 2018 - 19:26
Certo che se si ispira alla Serie 5 allora sarà senz'altro l'avanguardia mondiale dell'innovazione.
Ritratto di AMG
24 maggio 2018 - 15:09
Modello particolarmente atteso vista l'anzianità della generazione attuale. Che comunque penso preferirò alla nuova perlomeno per design che ricalca l'ultima serie 5, ovvero il massimo della banalità. Un design che anziché evolvere si appiattisce nella sua insignificanza. Una copia degli stilemi del modello attuale un pò ammorbiditi e meno grintosi. Come per la serie 5; preferivo la generazione precedente! Badate; non dico che la nuova serie 5 non sia bella (nei DOVUTI allestimenti, di base è terrificante) ma è insulsa. Il design, così un pò come nella serie 7 e nell'ultima X3 non cambia ma rimane lo stesso concetto, ripeto, semplificato. La serie 3 attuale non mi ha mai fatto impazzire per design anche perché la generazione precedente... era veramente qualcosa di fantastico, che infatti anche oggi mostra molti meno anni di quelli effettivi!! Ciò nonostante credo già che visto che la BMW adotterà le idee prese sulla 5 anche sulle forme della 3, che comunque preferirò l'attuale alla futura.
Ritratto di ziobell0
24 maggio 2018 - 16:09
Vero, pur non potendo definirla "brutta" vedo una certa banalità a livello stilistico, per la serie, attenzione a non osare troppo
24 maggio 2018 - 19:32
Per me l'ultima Serie 5 "sensazionale" in tutti i sensi, agilità compresa, è stata la E60 di Bangle, la precedente è stata, sempre a mio avviso, la più ridondante affermazione del totalmente ovvio. La X1, ci pensavo giorni fa mentre vedevo passare una prima serie, è passata dall'avere proporzioni fantastiche (abitacolo arretrato, sbalzo anteriore corto, cofano lungo) da vera TP a proporzioni da Tucson (con tutto il rispetto per Hyundai). Involuzione stilistica continua per me.
Ritratto di Gigante
25 maggio 2018 - 10:38
Concordo
Ritratto di Gigante
25 maggio 2018 - 02:06
Letto il commento del professore, possiamo andarcene a dormire tutti soddisfatti. Mi mancava. Sembra il commento del vorrei...ma non posso!
Ritratto di AMG
25 maggio 2018 - 10:30
Sembra il commento del posso; quindi critico.
Ritratto di Gigante
2 settembre 2018 - 22:54
Mi mancava la replica del...professore
Ritratto di Gigante
2 settembre 2018 - 22:57
Il professore cm e minimo avrà una GLE coupé 6.3 AMG
Pagine