BMW

BMW
Serie 3

da 39.750

Lungh./Largh./Alt.

471/183/144 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

375-480 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

La Serie 3 è forse la più classica fra le BMW: una berlina medio-grande a trazione posteriore (o integrale, nelle versioni xDrive) dall'impostazione sportiva e con una guida coinvolgente. La linea è grintosa, con cofano motore lungo, abitacolo arretrato e coda cortissima; larga e bassa la mascherina sdoppiata e sottili i fari (anche con i potentissimi abbaglianti laser); tutte hanno due terminali di scarico. Comodo per quattro (ma non per cinque), l'abitacolo si distingue per le finiture molto curate, nei materiali come nelle lavorazioni, e per l'impronta tecnologica data alla plancia dal cruscotto digitale (non così facile da consultare) e dal largo schermo del valido impianto multimediale. Il bagagliaio ha la capienza che ci si può aspettare da una berlina di questo tipo, con l'aggiunta di accessori utili come il divano in tre parti reclinabili (di serie) e l'apertura senza mani del cofano (optional); sensibilmente minore, però, lo spazio a disposizione nell'ibrida plug-in 330e. Guidando in relax si apprezzano la buona insonorizzazione (anche delle diesel) e la capacità di assorbire senza sobbalzi lo sconnesso, mentre andando più veloci si notano la fluidità e la precisione dello sterzo e il bilanciamento dell'assetto (ma la 330e è un po' "ballerina"); valido il cambio automatico, del tutto consigliabile quando non previsto di serie. I motori sono tutti fluidi, vigorosi e proporzionalmente economi.               

Versione consigliata

Una 320d (xDrive se frequentate spesso località di montagna) è una buona scelta per chi viaggia molto e desidera un'auto comoda e piacevole. In ogni caso, conviene sceglierla con il cambio automatico e con qualche optional interessante (come il cruise control adattativo). 

Perché sì

Comportamento stradale La guida è precisa e coinvolgente, e il comfort di buon livello.

Finiture È un'auto realizzata con cura, e lo si nota fin dal primo istante.

Motori Sono tutti validi: abbinano grinta, fluidità e consumi proporzionalemente contenuti.

Perché no

Cruscotto Quello digitale non garantisce una leggibilità così agevole. 

Dettagli interni In un abitacolo così curato si notano di più piccoli difetti, come l'assenza di un vano refrigerato e degli attacchi delle cinture regolabili in altezza.

Quinto posto Al centro del divano si sta davvero scomodi.

GLI INTERNI

BMW Serie 3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
115
62
35
28
47
VOTO MEDIO
3,6
3.592335
287

Photogallery