BMW Serie 5 Touring: una wagon raffinata

7 marzo 2017

La meccanica, le tecnologie e i motori della BMW Serie 5 vengono ripresi dalla Touring, che offre in più un bagagliaio molto più capace e sfruttabile.

BMW Serie 5 Touring: una wagon raffinata

PER LE FAMIGLIE - In attesa della monovolume Gran Turismo, la variante della BMW Serie 5 più adatta per il carico di oggetti ingombranti resterà la station wagon BMW Serie 5 Touring, esposta qui al Salone di Ginevra e attesa nelle concessionarie da giugno 2017. Il nuovo modello, lungo 494 cm, ha un bagagliaio ampio fra 570 e 1.700 litri e prevede una serie di accorgimenti per meglio gestire la capacità di carico: il divanetto è ripiegabile nello schema 40:20:40, il lunotto si può aprire in maniera separata dal portellone e quest’ultimo adotta il sistema di apertura elettrica attraverso il movimento del piede sotto il paraurti, che semplifica il carico dei bagagli quando si hanno le mani impegnate. Optional le sospensioni a smorzamento controllato: servono per mantener l’assetto livellato anche se il bagagliaio è carico.

4 MOTORI AL LANCIO - La BMW Serie 5 Touring 2017 rappresenta una evoluzione della berlina e come questa adotta la nuova base costruttiva multi-materiale, realizzata in alluminio e acciai ad alta resistenza, che incrementa la rigidità della struttura e promette miglioramenti in fatto di comportamento su strada. Dalla berlina vengono riprese anche le tecnologie di bordo, a partire dal sistema Driving Assistant Plus, che gestisce velocità e sterzo (fino a 210 km/h) per tenere l'auto in corsia a debita distanza dai veicoli che precedono. Le prime versioni ordinabili saranno la 530i, con il motore 4 cilindri a benzina 2.0 da 252 CV, e la 540i xDrive, con il motore 6 cilindri 3.0 da 340 CV e la trazione integrale, oltre alle 520d e 530d (anche xDrive) con i motori a gasolio 4 cilindri 2.0 e 6 cilindri 3.0 litri da 190 CV e 265 CV. A seguire verranno introdotti gli altri motori disponibili per la berlina. 

BMW Serie 5 Touring
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
32
16
2
11
VOTO MEDIO
3,8
3.848485
99
Aggiungi un commento
7 marzo 2017 - 15:28
Siamo nel 2017 o nel 2010?
Ritratto di Alessandro Sorvino
7 marzo 2017 - 15:36
Nel 2017, ovviamente.
7 marzo 2017 - 16:38
Osservando la linea dell'auto di cui sopra non lo avrei mai detto.
Ritratto di Massi VT
7 marzo 2017 - 16:54
1
Bingo, centro perfetto.
Ritratto di Nuvolaneuve
8 marzo 2017 - 00:21
Da ottica Av...zi con un euro in più ti danno il secondo paio di occhiali, mi sembra tu ne abbia bisogno.... Per conoscenza......non è facile migliorare la perfezione.!!!!
Ritratto di Massi VT
7 marzo 2017 - 15:51
1
..ma, per caso, è tipo il gioco della Settimana Enigmistica, "Indovina le differenze tra prima e dopo"?
Ritratto di Ercole1994
7 marzo 2017 - 15:54
A me la fiancata ricorda terribilmente quella della generazione E39, e a dirla tutta, anche il resto della linea la ricorda. Per il resto, la bellissima E60, non ha ancora trovato un'erede che sia esteticamente valida, ed è un peccato...
Ritratto di Ercole1994
7 marzo 2017 - 17:11
Calma e pazienza Sig.G.Mario, e arriveranno anche le novità di quel "qualcuno". Saluti a voi.
Ritratto di Ercole1994
7 marzo 2017 - 18:31
Non ha tutti i torti effettivamente. Da noi ci propinano solo versioni speciali, mentre in altri continenti, come quello sudamericano, modelli nuovi (vedi Mobi e Toro). Risaluti a lei.
Ritratto di Asburgico
7 marzo 2017 - 20:39
Detto da colui rimasto ai test euro ncap del 2012 convinto che siano del 2017. Ciao ca**aro XD
Pagine