NEWS

BMW X5 2018: tanta sostanza in più

6 giugno 2018

La nuova BMW X5 si rinnova completamente, è più leggera e fa un salto tecnologico. Più sofisticati e curati gli interni.

BMW X5 2018: tanta sostanza in più

TAGLIA XL - La quarta generazione della suv grande BMW X5 cambia in profondità e fa il pieno di tecnologie: fra le novità c'è un pacchetto di aiuti alla guida per il fuoristrada, che comprende protezioni dal pietrisco sotto la scocca, un bloccaggio specifico dei differenziali e regolazioni ad hoc per il cambio e la trazione integrale xDrive, che migliorano la gestione della potenza sui fondi più impegnativi. La BMW X5, che arriverà a novembre 2018 nelle concessionarie, rimane comunque una suv prettamente stradale e non fa nulla per nasconderlo. La lunghezza cresce di 3,6 cm e raggiunge i 492 cm, la larghezza si attesta a 200 cm (6,6 cm in più) e l'altezza passa da 173 a 175 cm. I tecnici hanno rivisto anche il passo, infatti la distanza fra le ruote anteriori e posteriori è ora di 298 cm (4 cm in più), una misura fondamentale per ottenere un interno spazioso.

STRUMENTI DIGITALI - La BMW X5 adotta la piattaforma CLAR, che è del tipo modulare e quindi può essere adattata facilmente per diversi modelli, come la Serie 5 ela X3. L'interasse maggiorato è stato sfruttato per ricavare un portabagagli più capiente (da 645 litri) e per aggiungere la terza fila di sedili, un optional a richiesta che permette di far salire a bordo anche un 6° e 7° passeggero. La BMW X5 cambia parecchio anche nella consolle e nella strumentazione, del tutto ridisegnati: al posto del quadro strumenti a lancette ora c'è uno schermo digitale di 12,3", ampiamente configurabile, mentre la consolle centrale resta orientata verso il guidatore (come da tradizione per la BMW) ma ora ha bocchette di aerazione più allungate dentro una cornice a contrasto. Nella plancia è presente lo schermo a sfioramento di 12,3" per il sistema multimediale.

FENDI LE TENEBRE - L'interno della BMW X5 si può arricchire inoltre con luci d'ambiente, rivestimenti in pelle e l'head-up display, che proietta alcune informazioni essenziali e fa si che il guidatore non debba distogliere lo sguardo dalla strada per leggerle. In aggiunta a queste personalizzazioni sono ordinabili quelle che riguardano il comfort, la sicurezza o l'assistenza alla guida, come i fari abbaglianti a led in grado di illuminare la strada fino a 500 metri, le sospensioni regolabili con molle ad aria (si possono alzare o abbassare fino a 8 cm), i sedili con funzione massaggio e il sistema che permette all'auto di seguire il flusso del traffico in colonna, grazie alla combinazione fra i sistemi di mantenimento della corsia, regolazione della distanza dall'auto che precede e misurazione attiva della velocità. A richiesta si possono avere inoltre cristalli laterali che isolano meglio dal rumore.

PER PRIMI I 6 CILINDRI - I primi motori che arriveranno sulla nuova BMW X5 si abbinano al cambio automatico Tiptronic a 8 marce e sono già in linea con la normativa anti-inquinamento Euro 6d-Temp in vigore da settembre 2019. All'inizio arriveranno il benzina a sei cilindri 3.0 da 340 CV della BMW X5 xDrive 40i e due diesel a sei cilindri 3.0, che sviluppano 265 CV sulla X5 xDrive30d e 400 CV sulla X5 M50d. Per tutti è compresa nel prezzo la trazione integrale xDrive, rivista dalla casa tedesca per migliorare l'efficienza: su strada asciutta infatti le ruote motrici sono in prevalenza quelle posteriori, mentre la coppia viene inviata a quelle anteriori in caso di perdite d'aderenza.

VIDEO
loading.......
BMW X5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
4
9
7
9
VOTO MEDIO
3,0
3.025
40
Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
6 giugno 2018 - 12:55
1
La seconda resta la più bella e originale, vista da qualsiasi angolazione. Questa davanti fa troppo X3 e dietro fa troppo Mercedes. Chissà se sarà almeno ancora ai vertici prestazionali visto che la concorrenza, soprattutto italiana, si è fatta agguerritissima
Ritratto di marcoss
6 giugno 2018 - 15:37
ma magari facesse troppo mercedes!! fa troppo schifo, ecco cosa!! anche gli interni, che schifo! che sanitario di macchina, uno sgorbio! assomiglia infatti alla x3, altra oscenità! gli interni che orrore, quelle bocchette... oddio che indecenza, auto da 80 mila euro!
Ritratto di dottorstrange
6 giugno 2018 - 22:21
Beh che esagerato.... gli altri cosa ti danno, invece, il pomello in oro e il volante in platino? A me sembra una bella auto, non da far girare la testa quando passa ma del tutto degna e più che gradevole. Ha una classicità ed un understatement che apprezzo.
Ritratto di MAXTONE
7 giugno 2018 - 08:57
Mi associo a dottor strange: Dentro è bella, ben costruita o almeno così sembra e lusso e sportività ben miscelati. Lo so, fuori è a dir poco orripilante per essere un auto da 80.000€ ma ormai la piega presa dal loro corso è questa e finché non ci sarà una rivoluzione nel loro centro stile con a capo un qualche visionario nipponico o americano le cose non cambieranno però è ingiusto disprezzarla gratuitamente come fai tu perché linea a parte sarà senz'altro una buona automobile.
Ritratto di Brema123
6 giugno 2018 - 13:31
4
Una domanda aperta a tutti: che ne pensate del nuovo cruscotto e plancia visibili nelle foto? A mio parere sembrano buon compromesso tra touch e tasti fisici. Inoltre lo schermo centrale lo trovo più "omogeneo" rispetto alle scelte effettuate da Mercedes (mai digerito molto il doppio schermo diviso delle ultime creazioni MB). Ammiro la pulizia Volvo di Xc90/Xc60 ma questo mi sembra in egual misura elegante (anche se il dettaglio cromato e i led fanno giusto un filo tamarro)! Un saluto a tutti
Ritratto di gjgg
6 giugno 2018 - 13:43
1
Probabilmente dal vivo farà tuttaltro effetto ma vista in foto la bocchetta aria a sx sembra come se verso il lato volante fosse stata schiacciata (come un soffietto, una fisarmonica) e da un certo senso di irregolarità alla alla linea orizzontale che seconde me non va (ripeto questo in foto). Per il resto se non erro c'è l'apprezzatissimo rotellone che è una garanzia di utilizzare i comandi senza distrarsi, tutti gli altri sistemi/metodi di comando secondo me non tengono il confronto
Ritratto di Brema123
6 giugno 2018 - 13:52
4
Effettivamente non avevo notato la bocchetta di sinistra: rompe quell'equilibrio orizzontale del resto della plancia, sempre a livello di impressioni da foto. Su idrive sono sempre stato un sostenitore, fin dalla serie 5 di Bangle (se non erro uno dei primi modelli a montarla), su questo aspetto ritengo BMW superiore sia ad Audi (esperienza familiare su q7) sia a MB (esperienza familiare su classe c, anche se ora con MBUX potrebbero cambiare le cose per quest'ultima).
Ritratto di 6 in linea
6 giugno 2018 - 14:12
A me gli interni piacciono. Mi convince in modo particolare la forma delle bocchette sopra la plancia, nettamente rivisitate, ma indubbiamente BMW bello stile. Bene anche l'integrazione del sistema multimediale, bene la palpebra sopra il cockpit, perché che ne dicano, ma il sole su questi schermi darà problemi. Infine almeno per me, è bello vedere che non hanno trasformato la plancia nell'angolo TV di un qualsiasi ipermercato....
Ritratto di Brema123
6 giugno 2018 - 14:28
4
Mi sento di concordare su tutta la linea. Scelte come quella di VW sul Tuareg non incontrano proprio i miei gusti. Sarà per le molte ore al giorno passate alla guida, ma una certa ergonomia di utilizzo e quindi la presenza anche di comandi fisici oltre agli schermi, la trovo indispensabile. Anche le nuove plance Audi in questo senso non mi impressionano positivamente. Da ultimo, palpebra assolutamente indispensabile, il cruscotto stile Classe A credo possa dare dei seri problemi di riflessi (cosa già presente con gli inserti piano Black di MB).
Ritratto di AMG
6 giugno 2018 - 14:58
Devo dire che apprezzo molto lo sforzo di reinventarsi fatto da BMW con questi interni, dopo quelli così anonimi e sempre uguali della serie 5 o della nuova X3.... Personalmente non la trovo una plancia lineare e nemmeno lo dovrebbe essere, BWM ha sempre avuto plance un pò dinamiche e dalle linee curve, sui modelli di alta gamma riescono bene ad essere anche molto eleganti e di design per questo fatto. Quelli delle immagini sono full optional ma davvero danno una bella sensazione d'insieme! Hanno un'ottimo design. Una cosa che non mi piace è il quadro strumenti digitale con gli indicatori posti così ai lati che fanno troppo videogioco (non so se senza la visualizzazione della mappa del navi le cose migliorino) ma quello è marginale perché solitamente preferisco di gran lunga un quadro strumenti con le lancette fisiche.
Pagine