BMW Vision ConnectedDrive: la roadster del futuro

10 febbraio 2011

All’imminente Salone di Ginevra, la casa bavarese esporrà la roadster elettrica che anticipa alcune soluzioni delle BMW del futuro.

PORTE SCORREVOLI - BMW Vision ConnectedDrive è una roadster a 2 posti che porta al debutto il sistema multimediale di bordo denominato ConnectedDrive, mentre a livello stilistico riprende la soluzione delle porte scorrevoli, già viste sulla BMW Z1 di fine anni ’80.

Bmw vision connect drive 12


INTERAZIONE TRA AUTO E CONDUCENTE
- Il sistema ConnectedDrive rappresenta un punto di incontro tra mobilità ed internet, in quanto la concept della BMW è dotata di dispositivi che mettono in interazione l’auto con il conducente e il passeggero. Secondo quanto dichiarato dalla casa bavarese, il sistema punta a migliorare il comfort, la sicurezza e il livello di intrattenimento e multimedialità delle auto del futuro.

3 COLORI PER GLI INTERNI LUMINOSI - Principalmente, il sistema ConnectedDrive consente al conducente e ai passeggeri di comunicare con il mondo esterno alla vettura attraverso la colorazione dinamica degli interni mediante fibre ottiche, in cui scorrono le informazioni. La colorazione verde è abbinata ad informazioni di “Comfort”, mentre il colore blu è abbinato ad informazioni di “Infotainment” (multimediali). Infine, la colorazione rossa degli interni è abbinata ad informazioni di sicurezza sotto la voce “Safety” (sicurezza).

Bmw vision connect drive 11


DISPLAY 3D
- La BMW Vision ConnectedDrive è dotata di un motore elettrico e anche del sistema Advanced Head-Up Display, attraverso cui il conducente visualizza le informazioni in forma tridimensionale, senza dover distogliere la vista dalla guida. Grazie allo schermo a sfioramento, il conducente può anche modificare i caratteri delle informazioni e la propria colorazione.

Aggiungi un commento
Ritratto di P206xs
10 febbraio 2011 - 17:32
Cattivo il muso!!! speriamo sia il muso di una futura Z5??
Ritratto di FG
10 febbraio 2011 - 17:42
é il "naso da squalo" delle BMW classiche, quelle degli anni '70 e '80... speriamo torni!
Ritratto di P206xs
10 febbraio 2011 - 17:51
concordo speriamo che torni!!
Ritratto di 19miki90
10 febbraio 2011 - 17:39
2
È lei!! Manca solo la turbina da aereo dietro!! :)
Ritratto di Claus90
10 febbraio 2011 - 18:51
BMW rappresenta alla perfezione di come si costruiscono le vere AUTO.
Ritratto di liinkss
10 febbraio 2011 - 22:25
9
Scusa, non voglio inferire ma... ti pare che questo "concetto" sia una vera auto? ;)
Ritratto di Claus90
11 febbraio 2011 - 11:49
forse per te le vere auto sono le fiat le matiz ognuno ha il proprio modo di vedere le cose ma va bene cosi se questa non è un macchinone spero che entri in produzione .
Ritratto di 19miki90
11 febbraio 2011 - 13:01
2
Qualsiasi modo di vedere tu abbia, non la metteranno mai in produzione così... é solo un gioco stilistico, una bozza se vuoi, da cui magari deriverà un modello di serie che sarà sicuramente più "normale"... sarebbe impensabile produrla così, sarebbe inutilizzabile... buona come fermacarte...
Ritratto di genny93
10 febbraio 2011 - 20:47
se fosse così sarebbe + facile da commercializzare... cmq a mio avviso fari anteriori un po troppo squadrati.. e indovinata la nuova grafica dei fari posteriori
Ritratto di simogadi91
10 febbraio 2011 - 21:03
Spero la mettano in produzione utilizzando però linee meno futuristiche.Sinceramente le auto troppo avanzate nella linea non mi piacciono troppo.Come ad esempio il prototipo della Wv.Soluzione tecnologiche avanzate ma estetica esasperatemente futurista e ricercata.
Pagine