NEWS

Car2go, 80.000 iscritti a Milano

16 giugno 2016

Nel capoluogo lombardo, il servizio di “auto in condivisione” Car2go è arrivato, in meno di tre anni, a poter puntare all’ambizioso obbiettivo di 100.000 utenti.

Car2go, 80.000 iscritti a Milano

UN TRIENNIO DI SUCCESSO CRESCENTE - Oltre 80.000 clienti, 650 Smart bianche, 17 milioni di chilometri percorsi: sono i numeri del primo triennio di Car2go a Milano. Arrivato all’ombra della Madonnina nell’agosto del 2013 (vedi news qui), il servizio di “auto in condivisione” Car2go vede oggi un 65% di clienti uomini nel capoluogo lombardo, con un numero di donne superiore di ben 5 punti percentuali rispetto alla media delle altre città italiane dove il car sharing della Daimler (Mercedes) è attivo. L’utente medio è un individuo di 38 anni, con un’occupazione fissa e senza figli. Solo a Milano, gli iscritti hanno percorso nel complesso 17 milioni di chilometri in tre anni, con un utilizzo medio di 25 minuti per noleggio. Prediligono prelevare una Smart di Car2go in centro, usando invece altri mezzi di trasporto per gli spostamenti dalla periferia al cuore della città. 

ANCORA PIÙ AUTO - “A dimostrazione che il nostro è un servizio complementare al servizio pubblico locale e al taxi”, ci ha detto Gianni Martino, country manager di Car2go per Italia e Spagna. “A Milano, Roma, Firenze e Torino, la flotta Car2go ha raggiunto un totale di 1900 Smart, con 200.000 iscritti che hanno percorso 30 milioni di km. Il nostro prossimo obiettivo è rispondere alla principale richiesta dei nostri utenti: avere più auto a disposizione, nonché rinnovare la nostra flotta”. Continua intanto l’espansione nel mondo (i clienti possono usare la vettura ovunque, con un’unica app): Car2go è presente in 30 città, di cui 15 in Europa, 14 fra Nord America e Canada, e da un paio di mesi anche in Cina, a Chongqing (metropoli di 30 milioni di abitanti). Infine, Martino ha accennato al car sharing elettrico (le prime vetture a batteria dal 2017) e alle macchine a guida autonoma (i primi esperimenti dal 2020).





Aggiungi un commento
Ritratto di riccardolfini
18 giugno 2016 - 01:06
Io vivo a Torino ed ho sia car2go che enjoy. Tra i due preferisco car2go perché il cambio automatico é più comodo e perché una Smart si parcheggia molto meglio e molto prima di una 500. É vero che enjoy costa 4 centesimi in meno rispetto a car2go, ma alla fine molte volte capita che perdi qualche minuto in più a cercare un buco per la 500 che con la Smart non perderesti. In ogni caso l'iscrizione ad enjoy é gratuita quindi vale la pena farlo