La Chevrolet starebbe pensando ad una Aveo sportiva

12 gennaio 2011

Presentato a Detroit un prototipo di versione "cattiva": ha un aspetto vistoso e un 1.4 turbo da 140 CV, dal quale potrebbero essere “spremuti” altri cavalli.

La Chevrolet starebbe pensando ad una Aveo sportiva

UNA “PICCOLA PESTE”? - Dopo aver presentato la nuova Aveo al Salone di Parigi (leggi qui la news), la Chevrolet ha portato al Salone di Detroit, in corso in questi giorni, il prototipo di una versione sportiva denominata Z-Spec della nuova utilitaria, che sul mercato americano verrà commercializzata con il nome Sonic. È bene precisare che si tratta solo di un prototipo, ma che potrebbe prefigurare una serie di accessori di personalizzazione o una versione “pepata” dell'Aveo per fare concorrenza alle varie Abarth Punto Evo, Opel Corsa OPC, Renault Clio RS, Seat Ibiza Cupra e Volkswagen Polo GTI.

Chevrolet aveo z spec

IMMAGINE SPORTIVA - Un'eventuale modello sportivo della Aveo ben si sposerebbe con l'immagine del costruttore americano impegnato in diversi campionati automobilistici per vetture derivate dalla grande serie: ricordiamo che nel 2010, con la berlina Cruize ha conquistato il titolo piloti e costruttori di quello più importante, il WTCC.

Chevrolet aveo z spec 03

ASPETTO PIÙ “AGGRESSIVO” - Rispetto alle normali Aveo, la Z-Spec mantiene sempre la configurazione a cinque porte, ma si presenta con un aspetto decisamente più “aggressivo”, dato dal contrasto della carrozzeria nera con le strisce arancione e bianca percorrono l'auto dal cofano motore alla coda. Sempre nel vistoso colore ci sono diversi particolari come il filo della cornice della mascherina, i cerchi in lega della BBS, i gusci degli specchietti retrovisori e l'alettone sopra il lunotto. Anche in abitacolo, la Z-Spec si presenta caratterizzata in chiave sportiva grazie ai sedili di tipo avvolgente della Recaro, il volante a tre razze, la cuffia del cambio e le cuciture a vista sui pannelli porta tutte in tinta “caramello”.

Chevrolet aveo z spec 05

1.4 TURBO - La Aveo Z-Spec, oltre all'assetto ribassato e all'adozione di grossi cerchi in lega, adotta il 1.4 turbo da 140 CV e 200 Nm di coppia, disponibile per il mercato americano. Un motore dal quale i tecnici della Chevrolet non dovrebbero avere problemi a “spremere” ulteriori cavalli, per un'eventuale versione sportiva di serie.

> PER SAPERNE DI PIÙ DELLA AVEO

 



Aggiungi un commento
Ritratto di SteVr
12 gennaio 2011 - 12:18
SARA' LA RISPOSTA ECONOMICA ALLA CORSA OPC DA 192CV E DI 3/4.000 € PIU' CARA, UN PO' COME HA FATTO IL GRUPPO VOLKS CON LA IBIZA RISPETTO ALLA POLO ... SOLO CHE QUI CAMBIA ANCHE IL MOTORE! MAGARI CHISSA': IN FUTURO, QUANDO ARRIVA L'ATTESISSIMA CORSA OPC NURBURGRING EDITION DA 225CV, MAGARI ALLA AVEO AFFIDERANNO ANCHE IL MOTORE DELLA "BASE" OPC DA 192 ...
Ritratto di P206xs
12 gennaio 2011 - 13:00
TAMARRA, ma mi piace....spero la producano e la vendano ad un prezzo interessante....è ovvio che se costa mille o duemila euro meno della clio rs, tra le due non dubiterei un secondo ad acquistare la clio!!
Ritratto di Al86
12 gennaio 2011 - 13:23
Se negli USA Chevrolet gode già di una certa immagine sportiva (Corvette, Camaro e le varie versioni SS degli altri modelli), in europa deve cercare di lavare via l'immagine di auto economiche lasciata da Daewoo, cosa non facile, ma la strada è quella giusta, gli impegni nel WTCC, la futura importazione della Camaro, nuovi modelli con una linea più "americana" (muscolosa e massiccia) e ora anche la versione sportiva della Aveo, personalmente mi piace, un po' tamarra, ma non male, ovvio deve piacere il "gusto americano" nella linea e nelle appendici
Ritratto di ypacar90
12 gennaio 2011 - 14:07
aggressiva e vistosa proprio come piace a me..complimenti Chevrolet...speriamo solo ke al momento delle vendite aumenteranno un po i cavalli..140 sembrano un po pochini in confronto alla concorrenza.
Ritratto di Giuseppe...adelfio
12 gennaio 2011 - 20:21
è decisamente favolosa per non parlare degli interni......stupendiii *.*
Ritratto di Fede97
14 gennaio 2011 - 20:50
sembra la sorella della DS3 racing, ma americana, a cinque porte, e con altri particolari troppo vistosi