NEWS

La Chevrolet Volt “irrompe” nella campagna elettorale Usa

12 marzo 2012

In vista delle elezioni di novembre, l’ibrida della General Motors viene attaccata dai repubblicani, che la considerano un simbolo della politica del democratico Barack Obama.

La Chevrolet Volt “irrompe” nella campagna elettorale Usa

VELENI ELETTORALI - Nella campagna elettorale statunitense è scoppiato il “caso” Chevrolet Volt. Secondo quanto riportato da Automotive News, la vettura ibrida prodotta dalla General Motors è diventata uno dei bersagli preferiti dell’opposizione repubblicana, che tenta di battere il democratico Barack Obama alle presidenziali di novembre (nella foto sopra al volante della Volt). “Abbiamo dotato la Volt di ogni tipo di dispositivo di sicurezza, ma non l’abbiamo preparata per essere il sacco da boxe della politica”, ha detto Dan Akerson, amministratore delegato del colosso di Detroit, durante un’audizione al Congresso. Detto altrimenti, la Volt è diventata un simbolo: dell’interventismo di Obama in economia (la GM si è risollevata dalla bancarotta solo grazie all’aiuto della stato, che ne detiene ancora una quota del 32%) e dell’ambientalismo della sinistra. Temi, questi, che fanno a pugni con i cavalli di battaglia della destra liberista.

newt_gingrich.jpg

CRITICHE DA DESTRA - Il candidato alle primarie repubblicane Newt Gingrich (foto sopra) ha criticato la Volt perché a bordo non ci sarebbe spazio a sufficienza per i fucili. Un altro candidato, Mitt Romney (foto sotto), l’ha invece definita “un’idea il cui tempo non è ancora arrivato”. Più espliciti i lobbisti dell’associazione American Tradition Partnership, che hanno definito la Volt nientemeno che “una Obamamobile esplosiva”, riferendosi ai problemi che hanno interessato le batterie al litio di alcune vetture nel 2011, che avrebbero preso fuoco in tre occasioni. Non importa che l’inchiesta della National Highway Traffic Safety Administration non abbia riscontrato particolari rischi (leggi qui per saperne di più): la fama dell’ibrida di casa General Motors era ormai compromessa e l’obiettivo di venderne 10.000 nel corso dell’anno scorso è rimasto un miraggio (ci si è fermati a 7.671 unità).

mitt_romney.jpg

AUTO “DEMOCRATICA”? - Dall’altra parte, quello delle energie alternative è da sempre uno dei cavalli di battaglia del presidente Barack Obama. Senza contare che, da una recente indagine, è emerso che meno del 14% degli acquirenti della Volt si definisce repubblicano, contro il 53% di quelli che votano democratico.

Chevrolet Volt
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
11
13
9
9
VOTO MEDIO
3,1
3.11321
53


Aggiungi un commento
Ritratto di TurboCobra11
12 marzo 2012 - 19:16
Non va bene perchè non ci sta il fucile.?!?!?!!? Ah i repubblicani, se dovessi dire quello che penso di loro non verrei espulso da ALvolante, ma da tutta la rete internet!!!!!!!!! Obamamobile esplosiva, per me è nella testa di quelli che è esploso qualcosa con danni irrimediabili, visto che anche l'istituto Usa per la sicurezza ha decretato che non ci sono rischi particolari. Certo che noi abbiamo i nostri sparacavolate(B & B) ma in Usa stanno messi peggio...... Romney almeno ha detto solo che non è il suo momento, troppo presto, almeno ha dato una spiegazione ragionevole alla critica espressa, ma gli altri fanno proprio pena.................
Ritratto di Cinque porte
12 marzo 2012 - 19:34
?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!? :O se è sarcasmo (e mi auguro che lo sia) non l'ho capito!
Ritratto di yeu
12 marzo 2012 - 19:37
I repubblicani stanno facendo di tutto per perdere le elezioni.Ogni cittadino americano è a conoscenza che Obama ha finanziato il settore auto ma sà anche che GM è tornato ad essere il primo costruttore al mondo e chrysler è tornata in attivo ma quello che soprattutto il popolo sà è che i prestiti sono stati restituiti e che il 32%di GM è del governo USA.Tutti gli economisti di rilievo negli USA sostengono che questa crociata contro tali aiuti è autodistruttiva perchè nessun americano può dire di averci perso ma tutti possono dire di averci guadagnato.
Ritratto di Fr4ncesco
12 marzo 2012 - 20:27
2
Allora la GM potrebbe tornare a riprodurre l'Hummer, magari con il rallo per il mitragliatore anche per la versione "civile".... Per rifarsi da questa Volt troppo hippie...
Ritratto di jb007
12 marzo 2012 - 21:33
la volt circondata da cadillac,altro k fucili...
Ritratto di gig
13 marzo 2012 - 07:47
eHEH. Anche io....!
Ritratto di IloveDR
13 marzo 2012 - 09:03
4
...grazie a Dio sono Italiano!!!! (e non americano come il famoso maglioncino c/ occhiali)...
Ritratto di lucios
13 marzo 2012 - 22:53
4
...non è bastato uno come Bush che ci ha fatto fare questa fine, quando attaccò l'Iraq? Prima di quella guerra, il petrolio stava sotto i 30 dollari al barile..........spero rivinca OBAMA...........BARAK siamo tutti con te................altrimenti, guerra all'IRAN.......oddio non voglio proprio pensarci!