La Citroën C6 torna per la Cina

26 aprile 2016

L’ammiraglia Citroën C6 sarà in vendita entro fine 2016 e si rivolge ad un’utenza business, interessata al comfort.

La Citroën C6 torna per la Cina
DI RAPPRESENTANZA - L’ammiraglia della Citroën per il mercato cinese è una berlina a quattro porte lunga 498 cm, denominata C6, rivolta ad una fascia di clientela molto ambiziosa e per questo vicina nei contenuti a quelle che sono definite berline di rappresentanza. La C6 ha esordito durante il Salone dell’automobile di Pechino e verrà prodotta nell’impianto cinese di Wuhan, che l’azienda d’oltralpe sfrutta grazie all’accordo stretto con la società locale Dongfeng. Il modello non si distingue certo per le sue forme esterne (molto conservative), quanto per l’attenzione e la cura riservati all’abitacolo: la Citroën dichiara un’abitabilità di categoria superiore e sottolinea la particolare cura per il dettaglio, visibile soprattutto nella scelta dei colori, dei materiali e degli arredi interni.
 
COMFORT DA AMMIRAGLIA - I tecnici della Citroën hanno lavorato inoltre sulla capacità interna, ricavando un interasse molto lungo (290 cm) e soddisfacendo così una fra le principali richieste di chi è interessato a questo genere di automobile, che deve avere molti centimetri a disposizione nella zona posteriore. La Citroën C6 adotta fari anteriori a led e richiama in parte lo stile delle vetture commercializzate in Europa, mentre la fiancata ed il posteriore sono più tradizionali. Nell’abitacolo si trovano il climatizzatore a quattro zone, i sedili ventilati e con funzione massaggio, il tetto in cristallo e due schermi ad alta risoluzione: uno, da 12 pollici, è montato dietro il volante e svolge la funzione di quadro strumenti; l’altro, da 8 pollici, si trova nella plancia e consente di gestire le varie funzionalità dell’impianto multimediale. Mancano però le sospensioni idrauliche, utili per aumentare il comfort ma sostituite da tecnologie meno costose. Le sospensioni idrauliche erano disponibili sulla C6 venduta in Europa fino al 2012.
 
CAMBIANO I GUSTI - La Citroën C6 è stata progettata in simbiosi dai centri ricerca e sviluppo francesi e cinesi, in maniera da soddisfare quanto più possibile le richieste degli automobilisti orientali, i cui gusti sono molto spesso differenti da quelli di noi europei: ad esempio possono cambiare le scelte dei materiali interni, le fantasie dei rivestimenti ed i colori, oltre alle regolazioni di assetto e sospensioni. Sarà venduta in Cina entro la fine del 2016 e dovrebbe montare un benzina 1.8, da 204 CV, ma informazioni più dettagliate verranno diffuse nell’imminenza del lancio. Resta da capire se la C6 servirà come base di partenza per l’ammiraglia a marchio DS, riservata anch’essa alla Cina ma più lussuosa rispetto alla Citroën.
Citroën C6
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
29
17
14
21
38
VOTO MEDIO
2,8
2.815125
119
Aggiungi un commento
Ritratto di Challenger RT
26 aprile 2016 - 16:27
Prendete una Peugeot 508, fatele un restyling di frontale e coda ed il gioco è fatto! ...Ma non chiamatela C6.
Ritratto di P206xs
27 aprile 2016 - 09:11
Questa della 508 non ha nulla, purtroppo. Nasce su una piattaforma dongfeng è un'auto cinese rimarchiata citroen
Ritratto di mike53
26 aprile 2016 - 17:30
Povera Citroen, come sei caduta in basso! Dove sono l'originalità e l'appeal di un tempo? Questo barcone è anonimo e triste!
Ritratto di Pellich
26 aprile 2016 - 17:52
Il frontale ed il design della plancia sono semplicemente orrendi .. ma d'altra parte quest'auto deve piacere ai cinesi ..
Ritratto di Blade Runner
27 aprile 2016 - 01:08
Appunto!
Ritratto di JTD16
26 aprile 2016 - 19:35
sembra una Passat del 2011
Ritratto di 11kar11
26 aprile 2016 - 21:08
Una Passat con il double Chevron!.... Ah ah ah...una copia della VW per i ...cinesi!!!!
Ritratto di Moreno1999
27 aprile 2016 - 12:34
4
C6: non ci mancherà
Ritratto di FANTAMAN
27 aprile 2016 - 13:02
Troppo inpersonale, non ha praticamente nulla dello stile visionario e alternativo delle vere ammiraglie Citroen ( a differenza dell'attuale DS5).. la C6 precedente si ispirava alla mitica citroen cx dei'70, aveva sospensioni idropneumatiche e finestrini porta senza cornici .. ogni tanto ne vedo qualcuna e trovo che abbia tutt'oggi una linea moderna e gradevole in stile hatchback A7 ..
Ritratto di LOL25
27 aprile 2016 - 16:26
Almeno stavolta hanno avuto il buon senso di non importarla in Italia
Pagine