NEWS

Citroën: torna la 2CV?

10 marzo 2011

Dopo le varie Volkswagen Beetle, Mini e Fiat 500, potrebbe tornare sulla scena automobilistica anche un altro mito su 4 ruote come l’utilitaria francese.

Citroën: torna la 2CV?

DEBUTTA NEL 2013? - Il quotidiano francese La Tribune riporta che la Citroën starebbe seriamente pensando alla 2CV del terzo millennio, il cui debutto potrebbe avvenire nel corso del 2013. Vincent Besson, direttore della strategia di prodotto e mercato del gruppo PSA Peugeot Citroën, ha dichiarato al quotidiano francese che è stato trovato “l’equilibrio economico del progetto”. In passato, infatti, il ritorno della Citroen 2CV è sembrato più volte vicino, ma poi non si è mai verificato.

 

citroen_c_cactus_01.jpg

PREZZI COMPETITIVI - Secondo le indiscrezioni per la nuova 2CV la Citroën 2CV vorrebbe mantenere lo stesso spirito innovativo dell’antenata e non seguire l'esempio di Volkswagen Beetle, Mini e Fiat 500, proposte più come auto "sfiziose" a prezzi abbastanza elevati per le rispettive categorie. La 2CV potrebbe essere venduta ad un prezzo competitivo mentre, sul piano delle emissioni, Besson ha confermato l’intenzione di proporre un’auto a basso impatto ambientale.
 

citroen_c_cactus_02.jpg

COME LA CONCEPT C-CACTUS IBRIDA - Secondo le indiscrezioni, la Citroën 2CV del terzo millennio dovrebbe derivare dalla C-Cactus (nelle foto qui sopra), concept car che la Citroën ha esposto al Salone di Francoforte del 2007. La Citroën C-Cactus è lunga 420 cm ed ha la carrozzeria a 5 porte composta da materiali leggeri e non costosi. È equipaggiata con il motore diesel 1.4 HDi da 70 CV che, in abbinamento al propulsore elettrico da 30 CV, è in grado di consumare solo 2,9 litri di carburante per percorrere 100 km. Lo stesso schema ibrido potrebbe essere riproposto anche sulla versione di serie della vettura.

Citroën 2CV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
30
7
2
1
3
VOTO MEDIO
4,4
4.39535
43




Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
10 marzo 2011 - 16:11
però sono certo che farà della cerchia delle auto mito che diventano chiccose...prezzi competitivi? Dubito fortemente.
Ritratto di audi94
10 marzo 2011 - 16:46
1
attenzione citroen a non rovinare un icona "sacra" della tua storia... l'idea può essere ottima ma può anche risultare pericolosa...
Ritratto di mecner
10 marzo 2011 - 16:57
Il ritorno di un modello 'classico' è sempre ben accolto. Purchè non snaturi lo 'spirito' del precedente 'storico'. La 2CV aveva ed ha 'una storia', in tutti i sensi. Il modello che viene proposto in foto, invece, non mi sembra si raccordi nè rappresenti molto. Si eviti di fare una nuova vettura chiamandola 2CV, che non significa NULLA.
Ritratto di marcoventu19
10 marzo 2011 - 17:04
Il modello vecchio è a mio avviso stupendo!! il nuovo concept...... non mi ispira proprio tanto..
Ritratto di monodrone
10 marzo 2011 - 17:55
auto nuova a 5000 euro. e sono già troppi.
Ritratto di perché no
11 marzo 2011 - 11:13
Non credo che le case automobilistiche siano disposte a fare beneficenza
Ritratto di P206xs
10 marzo 2011 - 18:02
1
Idea interessante....più che la Cactus.....la base potrebbe essere la REVOLTE......staremo a vedere manca ancora tanto al 2013!!
Ritratto di 19miki90
10 marzo 2011 - 18:12
2
Lasciatela riposare in pace... é veramente orrenda al pari della cube... comunque l'idea di fondo é buona, ovvero riproporre un'auto storica come la 2cv mantenendo anche lo spirito, ovvero basso prezzo...
Ritratto di damiangiu
10 marzo 2011 - 18:17
attenzione attenzione! da mesi la citroen, con il lancio della ds3 ci bombarda con slogan sull'anti-retrò, che bisogna vivere nel presente e non nel passato e cosa fa? decide di riproporre la versione del nuovo millennio della 2cv? un auto che ha fatto la storia (come renault 4, 500, mini minor etc) !!!!! inoltre, se davvero la base è questa qua, dio c'è ne scampi e gamberi! 4,20m di auto, cioè più grande di una punto evo? x quel che mi ricordo la 2cv non era così grande! secondo me sta sparendo il concetto di utilitarie economiche...
Ritratto di 19miki90
10 marzo 2011 - 20:22
2
Mi ero scordato di quella pubblicità visto che non ci faccio molto caso... comunque é vero... i primi a dire che bisogna vivere nel presente pur di pubblicizzare un auto, e poi...
Pagine