NEWS

Cresce il peso del design alla Kia

30 dicembre 2012

Peter Schreyer, responsabile dello stile della Kia, assume anche la carica di presidente.

Cresce il peso del design alla Kia

ATTESTAZIONE DI STIMA - Qualche mese fa Ferdinand Piech - potente “Grande Vecchio” della famiglia Porsche-Piech che partecipa ancora all’attività del gruppo Volkswagen come presidente del consiglio di sorveglianza - ebbe a dire che il gruppo non avrebbe mai dovuto lasciare andar via il designer Peter Schreyer (qui sopra), cresciuto in Audi e Volkswagen e approdato nel 2006 alla Kia come responsabile del design.

DIRETTORE-DESIGNER - Evidentemente l’opinione lusinghiera di Piech su Schreyer è ampiamente condivisa all’interno del gruppo Hyundai-Kia: con l’anno nuovo Schreyer diventa infatti uno dei tre “president” a capo della Kia. 
 

La sede europea della Kia si trova a Francoforte.
 
SCELTA SIGNIFICATIVA - La decisione della Kia è notevole per più ragioni. Anzitutto perché è raro che ai vertici di una casa automobilistica ci sia qualcuno di nazionalità diversa della casa stessa, ed è per la prima volta che ciò avviene per il gruppo Hyundai-Kia. Poi perché la scelta fa comprendere su che cosa si baserà la strategia della Kia per il futuro: sempre più importanza al design e alla caratterizzazione dei suoi modelli. In pratica lo sviluppo di quanto è stato fatto negli ultimi anni, appunto da dopo che nel 2006 Schreyer è approdato alla Kia. Perché Schreyer continuerà a essere il responsabile del design Kia.
 
UNA CARRIERA MADE IN AUDI - Peter Schreyer è nato nel 1953 in Germania, a Bad Reichehall, Baviera. Nel 1975 ha iniziato gli studi all’Università di Monaco, con indirizzo design industriale. Ancora studente iniziò a lavorare per l’Audi che nel 1979, dopo la laurea, gli assegnò una borsa di studio per frequentare il Royal College of Design di Londra. Nel 1980 è entrato stabilmente all’Audi. Nel 1991-1992 ha lavorato presso il centro stile Audi della California. Il modello di maggior successo firmato da Schreyer per l’Audi è stata la coupé TT del 1998. Schreyer ha anche lavorato per la Volkswagen per la quale ha firmato la New Beetle e la Golf 4.
Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
30 dicembre 2012 - 16:54
KIA è uno dei marchi che produce le auto più brutte al mondo voglio capire chi ha il coraggio di comprarne una. Diciamo che alla kia non si è ammazzato di lavoro, ma neanche per la golf , beetle , o la TT 1°serie
Ritratto di fabri99
30 dicembre 2012 - 17:19
4
Sinceramente, non c'è una Kia che non mi piaccia, la Golf 4 è a mio parere la più bella tra le 7 serie, la Beetle era simpaticissima e la TT era piuttosto originale... Ciao ;)
Ritratto di Chromeo
30 dicembre 2012 - 20:58
la beetle la odiavo con tutto il cuore e la odio ancora oggi solo la 1° TT era Passabile mentre la seconda è stupenda a proposito della TT quando uscirà la TT RS Plus dopo la presentazione non ne ho più sentito parlare e non l' ho vista nemmeno sui listini se qualcuno so rispondermi grazie in anticipo
Ritratto di fabri99
30 dicembre 2012 - 21:05
4
Comunque la seconda, seppur più bella e cattiva, mi sembra troppo impersonale, un po' anonima... Ciao ;)
Ritratto di Chromeo
30 dicembre 2012 - 21:47
purtroppo all' audi fanno auto troppo uguali tra di loro però a me piace tranne quando ci si mette di mezzo Audifan, comunque complimenti per il logo nuovo forse tra un pò lo cambio pure io
Ritratto di fabri99
31 dicembre 2012 - 11:52
4
Ma dovevo aggiornarmi, no??? Ciao ;)
Ritratto di Chromeo
31 dicembre 2012 - 13:39
Prova a mettere la foto di Vette secondo me sarrebbe un bell avatar
Ritratto di fabri99
31 dicembre 2012 - 13:47
4
Ma quando esce la C7, fra qualche giorno lo cambierò. Piuttosto: carina a dir poco la tua Zonda, ehehhe... Ciao ;)
Ritratto di Chromeo
31 dicembre 2012 - 16:14
aspettero con ansia l' uscita della C7. il 2013 sarà molto particolare riguardo alle auto uscirà anche la nuova Enzo
Ritratto di fabri99
31 dicembre 2012 - 17:41
4
Come anno... Ciao ;)
Pagine