NEWS

Cupra Born: diamo una sbirciatina

Pubblicato 18 maggio 2021

Mancano pochi giorni al debutto della Cupra Born, la nuova compatta elettrica dallo stile particolarmente grintoso.

Cupra Born: diamo una sbirciatina

La Cupra Born farà il suo debutto il 25 maggio 2021. Si tratta della versione definitiva della concept el-Born, presentata qualche mese fa. Prima del debutto, la casa spagnola di proprietà della Seat e parte del Gruppo Volkswagen, ha diffuso un video teaser (qui sotto) dove si possono vedere gran parte dei dettagli distintivi dell’auto. 

La Cupra Born condividerà gran parte delle componenti con la Volkswagen ID.3 rispetto alla quale, però, ha uno stile più aggressivo che si coglie nella parte frontale, dove trovano posto i taglienti fari e una presa d'aria più aggressiva, e al posteriore, dove invece troviamo un’importante diffusore e due fanali raccordati da una striscia a led che si estende in tutta lunghezza. Ci sono poi “minigonne” più pronunciate e un tetto "galleggiante", grazie a un montante posteriore oscurato.

La Cupra ha diffuso alcune immagini dove si intravedono alcuni dettagli degli interni, che dovrebbero mantenere la stessa impostazione di quelli della ID.3, ma con alcuni dettagli distintivi in termini di materiali e colori, come il bronzo tipico di tutte le Cupra. Come la cugina tedesca la Cupra Born dovrebbe essere equipaggiata con un pacco batterie da 77 kWh e un motore elettrico posizionato al posteriore da 201 CV. 

Cupra Born
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
35
25
23
13
28
VOTO MEDIO
3,2
3.20968
124




Aggiungi un commento
Ritratto di studio75
18 maggio 2021 - 17:14
5
Ero interessato agli interni per capire se finalmente avevano lasciato perdere lo stile minimal-barbon
Ritratto di Giocatore1
19 maggio 2021 - 10:22
1
Ma saranno uguali a quelli visti sulla id3, probabilmente i peggiori in commercio attualmente. Purtroppo mi sa che questa operazione di risparmio sui costi di produzione spacciato per stile minimal sia appena cominciata
Ritratto di Astra k
19 maggio 2021 - 21:11
Condivido pienamente
Ritratto di Trattoretto
18 maggio 2021 - 17:29
Tra 4 marchi del gruppo forse gli spagnoli sono i più bravi ricarrozzare. Non che rivestire una piattaforma comune sia un difetto, anzi è un vantaggio in termini di costi e di affidabilità.
Ritratto di Giulio Ossini
18 maggio 2021 - 17:38
Questa è davvero fin troppo simile nei volumi soprattutto ma anche nel design alle due ID a marchio WV. Con Skoda si era riusciti a differenziare un attimino meglio...
Ritratto di giocchan
19 maggio 2021 - 02:38
Vero! La versione Skoda Enyaq è a tutti gli effetti un'altra auto rispetto alla ID.3... qua sembra di rivedere più in grande Citigo/Mii/Up! Almeno mettessero un motore più "arrabbiato", per giustificare il marchio Cupra!!!
Ritratto di domila
18 maggio 2021 - 18:12
Non male. La trovo un po’ meglio della iD3. Speriamo anche dentro.
Ritratto di NITRO75
18 maggio 2021 - 18:36
Bella grintosa.....faccio una previsione sul prezzo........50000 euro!!!!
Ritratto di Giuliopedrali
18 maggio 2021 - 18:42
Forse migliore del "prototipo".
Ritratto di AndyCapitan
19 maggio 2021 - 14:41
1
50 mila bigliettoni per un plasticone interno da paura....esternamente sembra carina ma comunque con poco senso logico....mi sto rendendo conto che queste elettriche non valgono nemmeno la meta' di quello che costano ,in piu,' sbandierano tutte queste eccellenti autonomie ma se vai in autostrada non fanno nemmeno 200 km...ahhhhhhh...non ci siamo!!!!
Pagine