NEWS

Dodge Hornet: è lei la gemella della Tonale

Pubblicato 17 agosto 2022

Derivata dall’Alfa Romeo Tonale, la nuova Hornet per il mercato americano è disponibile in due versioni, fra cui l’ibrida plug-in da 285 CV. Arriverà entro la fine del 2022.

Dodge Hornet: è lei la gemella della Tonale

COSTA MENO - Le economie di scala sono uno dei cardini dell’attuale settore automobilistico quindi non deve sorprendere vedere vetture “gemelle” proposte con marchi diversi. È questo il caso della Dodge Hornet derivata dall’Alfa Romeo Tonale. Si tratta di una suv compatta che verrà proposta per il mercato americano a partire dal prossimo mese di dicembre con un listino che parte da 30.000 dollari.

IBRIDA PLUG-IN - Verranno proposte due varianti della Dodge Hornet, GT e R/T. Quest’ultima, che rappresenta il modello di punta, è un’ibrida plug-in che abbina un motore turbo a quattro cilindri di 1,3 litri a un motore elettrico posizionato sull'asse posteriore da 121 CV, con una potenza totale di 285 CV e 519 Nm di coppia. Posizionato a fianco del 1,3 litri c'è un cambio automatico a sei rapporti che trasmette la potenza a tutte e quattro le ruote. Il motore elettrico è alimentato da una batteria da 15,5 kWh che garantisce una percorrenza di 48 km. La Dodge Hornet R/T dispone anche di una funzione “boost” che fornisce 25 CV in più per un massimo di 15 secondi, ed è in grado di far scattare la vettura da 0 a 100 in 6,1 secondi. Per ottimizzare i consumi e sfruttare al meglio la natura elettrificata del powertrain sono disponibili tre diverse modalità di guida: ibrida, elettrica e risparmio energetico.

PIÙ CLASSICA - La Dodge Hornet GT è invece equipaggiata con il motore Hurricane4, un quattro cilindri turbo di 2 litri con una potenza di 268 CV e una coppia di 400 Nm abbinato a un cambio automatico a nove marce e alla trazione integrale. Questa versione scatta da 0 a 100 in 6,5 secondi.

DIVERSA DOTAZIONE - Le Dodge Hornet R/T e GT differiscono anche per la dotazione di serie. La R/T monta cerchi di 18 pollici Graphite Grey, mentre la GT ha cerchi in lega  da 17 pollici Silver. Gli ammortizzatori Koni a smorzamento controllato, le pinze dei freni anteriori Brembo a quattro pistoncini sono di serie sulla R/T e opzionali sulla GT. Entrambe sono dotate di sospensioni anteriori e posteriori completamente indipendenti e di torque vectoring dinamico. Per entrambe è previsto il pacchetto Blacktop che aggiunge cerchi in lega Abyss da 18 pollici, badge e calotte degli specchietti retrovisori in nero lucido e modanature di apertura delle luci diurne verniciate in nero lucido. Disponibile anche un pacchetto sportivo denominato Track, che prevede cerchi da 20 pollici e vari aggiornamenti delle prestazioni, tra cui le sospensioni a doppia valvola con smorzamento personalizzabile.

GLI INTERNI - Per quanto riguarda gli interni della nuova Dodge Hornet è previsto un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici abbinato al sistema multimediale Uconnect 5 visibile su schermo da 10,25 pollici. Sono di serie diversi dispositivi di sicurezza, tra cui la frenata automatica di emergenza, il sistema di mantenimento della corsia e il rilevamento dell'angolo cieco con traiettoria trasversale posteriore. Il Tech Pack, disponibile come optional, aggiunge la guida autonoma di livello 2 con il cruise control predittivo, il monitoraggio dell’attenzione e il mantenimento attivo della corsia. Per gli allestimenti GT Plus e R/T Plus è disponibile anche un impianto audio premium Harman-Kardon con 14 altoparlanti e 465 watt di potenza, mentre la ricarica wireless è di serie.

MADE IN ITALY - La Dodge Hornet GT arriverà entro la fine dell’anno e partirà da 29.995 dollari, mentre la R/T arriverà nella primavera del 2023 a 39.995 dollari. Entrambe le versioni saranno costruite sulle stesse linee dell’Alfa Romeo Tonale bello stabilimento italiano di Pomigliano.



Aggiungi un commento
Ritratto di Flynn
17 agosto 2022 - 12:31
Tra l’altro anche più bella
Ritratto di NeuroToni
17 agosto 2022 - 21:50
decisamente un altro pianeta!
Ritratto di AndyCapitan
20 agosto 2022 - 00:14
4
...anche a me pare piu' bella...e' piu' tamarra a stelle e strisce....si sa...gli amerigo sono sempre mooolto tamarri!
Ritratto di Giulio Ossini
18 agosto 2022 - 01:56
Ci vedi bene Vin?
Ritratto di Flynn
18 agosto 2022 - 07:06
Ti fai mai quelli tuoi Osso?
Ritratto di Nandoeffe
18 agosto 2022 - 08:36
Concordo!
Ritratto di Flynn
18 agosto 2022 - 13:17
Lo sviluppo in orizzontale delle griglie anteriori , anziché il tribolo che contrariamente lo fa in verticale , tende a mascherare un frontale di per se’ piuttosto alto , visto che la base è nata per ricalcare la Grand Cherokee. Anche Il cofano con le prese d’aria , sebbene un po’ tamarre, contribuiscono ad abbassare visivamente il muso. Ora visto che il resto è identico e ho già espresso precedentemente è p più volte le mie perplessità proprio in tal senso mi pare ovvio che ritenga questa Hornet più bella. Mi auguro a ‘sto punto che l’avvocatuccio delle cause perse sia soddisfatto e che abbia la creanza di evitare d’ora in poi uscite decisamente inappropriate.
Ritratto di puccipaolo
18 agosto 2022 - 22:11
6
Solo a me sembra il frontale della Tipo? Se uno si immagina il simbolo Fiat è lei
Ritratto di critiko66
19 agosto 2022 - 01:48
1
A puccipaolo ..a prima vista ha dato anche a me l'impressione della Tipo,leggermente rialzata
Ritratto di AndyCapitan
20 agosto 2022 - 00:17
4
....se mai ....se ci fosse una tipo molto sportiva...ma non c'e'!!!
Ritratto di Check_mate
17 agosto 2022 - 12:39
Ha un suo perché anche questa, con una scelta motoristica di tutto rispetto. Per me, alla tonale, manca proprio un 2.0 4 cilindri da 190/200 cv per colmare il vuoto in alto gamma. So che in Italia molti non la comprerebbero - forse , però è anche vero che un 130/160 cv (con differenza solo in alto) fa storcere il naso a parecchi e la phev necessita di altri discorsi. PS: piccolo aneddoto, l’altro giorno con piacere ho incontrato la prima tonale, in autostrada, e dopo un po’ le si sono incantati gli stop, non un bello spot per un’auto nuova di pacca ahaha però resta una bella macchina, questa forse è un po’ più anonima davanti, comprensibilmente. Lo scudetto alfa dona personalità come pochissimi altri.
Ritratto di Al Volant
17 agosto 2022 - 17:09
Però la targa al centro è sicuramente meglio.
Ritratto di NeuroToni
17 agosto 2022 - 21:52
nettamente meglio!
Ritratto di xxiaprile753
17 agosto 2022 - 19:34
1
Anche io ho incontrato una Tonale rossa in autostrada con lo stop alto acceso fisso a 120km/h
Ritratto di Check_mate
17 agosto 2022 - 22:08
Non una gran figura...
Ritratto di Gianni.ark
18 agosto 2022 - 12:46
Vabbè dai, ci sta che i primi esemplari abbiano quache magagna di gioventù! Tra l'altro sembra un problema ben preciso e dovrebbe essere facile risolverlo.
Ritratto di chinaobbrobri
18 agosto 2022 - 16:34
Aprile bevi meno vino Lambrusco perché è evidente che ti dà alla testa…o sei Giulio sotto mentite spoglie?
Ritratto di Giulio Ossini
18 agosto 2022 - 01:58
Dai Mate... gli stop che si "incantano" in un'auto nuova sono davvero davvero poco credibili.... ritentane un'altra, sarai più fortunato magari...
Ritratto di Check_mate
18 agosto 2022 - 06:36
Patetico a dir poco, veramente. Il tuo essere fanboy è stucchevole, non a caso ormai è difficile trovare chi ti prenda seriamente su 'sto blog. Ogni volta che ti si tocca qualcosa Stellantis è un piagnisteo continuo. Tra l'altro, episodio visto anche da un altro utente. Ah, e per favore, rispolvera un po' di grammatica, uno scritto disseminato di puntini è illegibile. Già è irricevibile il contenuto, almeno concentrati sulla forma, così ti si può prendere un po' più seriamente ;-)
Ritratto di chinaobbrobri
19 agosto 2022 - 09:26
Check mate veramente l’episodio qui riportato è stato più volte smentito e riportato come fake new su social e non solo! Se poi volete fare campagne denigratorie, fatele pure, ma con dati di fatto non con fesserie!
Ritratto di Check_mate
19 agosto 2022 - 10:31
Ma che dati volete? Mamma mia che pesantezza! Ho detto in incipit "piccolo aneddoto", per quello che vale, la mia prima Tonale vista in strada aveva questo "difetto", sai quanto mi frega denigrare un prodotto! E lo faccio da così tanto, che appena uscita le ho dato 5 volanti, pensa te come la denigro, parlandone bene il 90% delle volte. Sfortuna vostra vuole che sulla A14, il 12 agosto, c'era giusto qualche milioncino di autisti, fra quelli, di testimoni, ce ne saranno a iosa. Non c'è niente da confutare, né nessun dato da riportare, è semplicemente ciò che ho visto. Smettetela con 'ste manie persecutorie da complottari, questa logica dello 0/1, o se ne parla bene o se ne parla male, è di una povertà di contenuti allucinante, rivedete un po' le vostre priorità quando scrivete su un blog, visto che non sapete neanche con chi interloquite! Per la cronaca, odio così tanto stellantis che in famiglia abbiamo avuto una decina di Fiat, sono cresciuto nel mito della Giulia che aveva Nonno e che ha dato a papà, io mi sono comprato un'auto del gruppo il mese scorso. Quindi, per piacere, girate a largo con 'sti piagnistei da quattro soldi.
Ritratto di chinaobbrobri
19 agosto 2022 - 23:00
Check puoi scrivere ciò che ti pare ma questa storia dello stop non la dai a bere a nessuno! Che poi…anche se fosse, farebbe così notizia rispetto alle decine di Audì che regolarmente si vedono caricate su carri attezzi? Dai, un po’ di serietà, ca**o !!
Ritratto di Check_mate
20 agosto 2022 - 00:03
No ma lo so. Tranquillo. Tra piagnistei prolungati, epiteti volgari ecc è evidente chi tra noi sia scaduto nel patetico. E non ho alcuna voglia di riscattare questa tua debacle. Sulle audi siamo perfettamente d'accordo, pure le Mercedes che scricchiolano o le BMW che si scartavetrano, ma ti svelo un segreto: col benaltrismo ci si affossa definitivamente. Me ne farò una ragione che non ci credi insomma, andiamo avanti. La vita va oltre il comploddo, per molti. A proposito, anche con te vedo l'uso completamente casuale della punteggiatura, sarà mica un caso? Al prossimo comploddo
Ritratto di chinaobbrobri
22 agosto 2022 - 01:51
Perché adesso è vietato “punteggiare”? Ma chi sei un emissario dell’Accademia della Crusca? Vola basso, giovanotto che qua sei nessuno al pari di ognuno di noi! Saluti.
Ritratto di Check_mate
22 agosto 2022 - 19:46
No. Semplicemente la qualità dello scritto riflette quella del pensiero ;-) lo insegnano alle elementari. Saluti anche a te
Ritratto di chinaobbrobri
22 agosto 2022 - 22:30
Eh già. Perché qui abbiamo soloni della letteratura e della filosofia…Stammi bene giovanotto.
Ritratto di Check_mate
24 agosto 2022 - 06:13
Ma come China, adesso fai anche il risentito? Pensavo avessi più stoffa nei panni di un provocatore, invece mi cadi al primo "Pan per focaccia" che ti si rende. Ne hai di strada di fare su 'sto blog, che sicuramente non è e non vuol essere un salone di cultura (molti ne abbassano puntualmente il livello, difatti), ma almeno i fondamenti della lingua italiana che si fanno alle elementari sono richiesti per essere quantomeno credibili. Già è difficile il dover alzare un polverone e buttare tutto in caciara ogni qual volta si teme ci possa essere qualche "attacco" al proprio marchio preferito, se poi lo si fa/scrive pure male... Dai, su. Chiudo qui perché mi avete fatto perdere pure troppo tempo per tre luci incantate. Cià
Ritratto di chinaobbrobri
24 agosto 2022 - 13:05
Provocatore? Io? O quelli che scrivono cag*te per sentito dire dal cugino del cognato della mamma? Silenzio, please. E testa bassa.
Ritratto di 19andrea81
17 agosto 2022 - 12:40
31.500$ per una Dodge Tonale con un motore 2.0l 265cv prodotta in Italia. Qui senza costi di trasporto si paga 35.500€ per una finta ibrida 1.5l.
Ritratto di Rush
17 agosto 2022 - 12:46
Esatto. Quindi la Tonale in un mercato povero come l’Italia avrebbero potuto posizionarla a qualche migliaio di euro in meno mantenendo la stessa redditività.
Ritratto di 19andrea81
17 agosto 2022 - 13:08
La Alfa Romeo doveva seguire la stessa strada che ha fatto la Hyundai/KIA. Prezzi accessibili per vendere tanto, così la pubblicità te la fanno le tue macchine ovunque. Poi con i guadagni subito altri modelli. Invece in Alfa cosa hanno fatto? Una Halo car da 510cv per pochi
Ritratto di Road Runner Superbird
17 agosto 2022 - 13:54
In pratica l'Alfa aveva bisogno di modelli come la Dodge Hornet, o la 147. Personali, sportivi, popolari.
Ritratto di Alfiere
17 agosto 2022 - 22:45
2
non è una strategia compatibile col branding alfa.
Ritratto di AndyCapitan
20 agosto 2022 - 00:50
4
...magari cosi' sportiva poteva rivaleggiare con cupra....a mio parere ne vendevano di piu' della tonale normale...
Ritratto di Quello la
17 agosto 2022 - 13:56
Come dare torto al caro 19…? Non si può e infatti non lo faccio. Il prossimo che mi dice che importare un’auto costa molto… non dico nulla sennò interviene la censura. Comunque mi salvo questo articolo a futura memoria di quando si parla di prezzi.
Ritratto di Miti
17 agosto 2022 - 17:19
1
Quello la ...se vuoi un aiutino... Il prossimo che ti dice ...la mandi a ... cantare ?
Ritratto di Vincenzo1973
17 agosto 2022 - 22:27
io prezzi degli Usa sono senza iva. ogni stato ha lo a sua e viene applicata dopo
Ritratto di Quello la
17 agosto 2022 - 23:37
Vero, caro Vincenzo. Aggiungiamoci anche il massimo, facciamo il 20%? Parliamo di un’auto che deve attraversare un oceano. Un costo ce l’ha, credo.
Ritratto di Vincenzo1973
18 agosto 2022 - 00:48
il trasporto influisce poco, perlomeno a vedere quanto influiva sulla Renegade che partivano da Melfi e arrivavano negli usa. detto questo bisogna vedere se hanno stessi accessori, allestimenti ecc ecc. conta, e qui il costo del prodotto conta poco, il target ed il posizionamento scelto. alfa è premium , Dodge no e non so come viene collocata
Ritratto di Rush
18 agosto 2022 - 01:03
Vincenzo comunque spedire un container di 6 metri in America sembra costi circa 10.000 dollari… ammesso che l’auto sia meno lunga e che ne metti molte e quindi hai uno sconto importante penso che almeno 4/5000 costi… ma fossero anche 3000 perché non ridurre il costo sul territorio italiano in modo da essere più competitivi?
Ritratto di Vincenzo1973
18 agosto 2022 - 11:36
le auto non vengono messe nei container. se fosse cosi nessun'auto potrebbe essere portata via nava. le X3 vengono fatte in USA anche per l'Europa se non erro. se costasse tanto significa che una e' fatta di cartone. battute a parte la stessa linea puo' produrre prodotti anche abbastanza differenti e lo sono sicuramente a livello di interni secondo me. Dodge, ma in genere le auto americane non eccellono in qualita' degli interni. credo che questa sia differente come plastiche dalla Tonale. una Tonale deve avere ottimi interni, e li ha, per essere premium. altro non ipotizzo
Ritratto di Rush
18 agosto 2022 - 11:47
Il container era per dare una stima di costo del trasporto essendo un container normale lungo più o meno 6 metri cioè poco più di un’auto.
Ritratto di Vincenzo1973
18 agosto 2022 - 12:09
sarebbe interessante se AlVolante facesse un articolo sui costi delle auto. non la Hornet in particolare ma di tutto il settore, spiegando le differenze
Ritratto di Quello la
18 agosto 2022 - 12:14
Io, caro Vincenzo, rimango dell’idea che il prezzo di un’auto derivi dal suo posizionamento sul mercato o presunto tale dalla Casa. Non mi di dica che una macchina che monta lo stesso motore di un’altra ma viene mappato a 50 cv in più allora costa 5.000 euro in più. Poi è vero che sarebbe interessante conoscere i vari costi, ma credo siano “segreti industriali”, di Pulcinella quanto vuoi, ma…
Ritratto di Vincenzo1973
18 agosto 2022 - 13:20
che una parte del prezzo derivi dal posizionamento lo penso anche io, ma non credo tutto. penso che interessino anche allestimenti, interni ecc per accontentare i gusti del pubblico. Europei ed americani non possono essere piu diversi e cercano probabilmente cose diverse. poi come detto, Tonale e Hornet, sono la stessa auto con due marchi diversi, uno premium, l'altro non so come definirlo... generalista sportiveggiante!??! ;)
Ritratto di Andre_a
18 agosto 2022 - 15:31
9
Negli Usa non ne ho idea, ma trasportare un'auto dall'Europa al Giappone (e viceversa) costa a un privato tra i 1500 e i 3000€. Immagino che a una casa come Stellantis, in grado di riempire intere navi da sola, possa costare decisamente meno. I costi di importazione in Europa sono quasi tutti fiscali: dazi, tasse, immatricolazione...
Ritratto di lovedrive
18 agosto 2022 - 12:46
bravo Vincenzo, almeno uno che sa qualcosa. infatti la tonale costa da euro 28.000,00 senza iva ed immatricolazione. poi sarà anche vero che 28.000,00 sono troppi per 131 cv.
Ritratto di PONKIO 78
18 agosto 2022 - 01:30
19andra81, di solito le auto americane (negli USA) hanno un costo, poi le portano sul mercato italiano e ti costano 10k/15k in più uno che conosco ha comprato un Toyota Tacoma a Miami a 37000 dollari + 1100 euro tra volo e hotel, la imbarcata li fino in Spagna 3000 euro e poi si è fatto 2300 km fino in Italia… la stessa auto in Italia costa 59000 euro.. lo ha tenuto 1 anno è poi lo ha rivenduto… non capisco perché costano tanto meno ma poi appena arrivano qui le paghiamo un botto di più…
Ritratto di alvola2023
18 agosto 2022 - 07:24
Concordo, essendo la lista di casi trascorsi fin troppo lunga. È insindacabile che i prezzi di listino in tanti tantissimi casi decollino passando dagli Usa a noi (e paragonando al percorso inverso), non c’è iva o “trasporto” che tenga. Poi sarà che come mercato auto magari sono collettivamente più tutelati con le varie loro istituzioni o quello che sia, ma metti anche solo la possibilità di fare azioni giudiziarie collettive… Qui da noi, nei limiti di quello che si può riuscire a recuperare, la pagnotta probabilmente te la devi guadagnare un po’ – soprattutto da te: mi è rimasto impresso qualche giorno fa di uno che qui raccontava il suo caso tale che per una Panda basica il prezzo propostogli era praticamente quello che (in era pre crisi chip, lo puntualizzo, ora non saprei) io ci avrei sicuramente preso una Tipo e forse quasi andare a informarmi per una Golf km0; come dire qua fissano listini spesso esagerati e poi quando entri in concessionario ti guardano in faccia e in base a quello si regolano…
Ritratto di Rush
18 agosto 2022 - 12:00
Alvola2023, mi sembra di rivedere ciò che accadeva 30 anni fa con i televisori. La prima fu Philips che iniziò a gonfiare i listini per poi aumentare a dismisura gli sconti per creare un effetto wow. A seconda di chi trovavi potevi ricevere il 40% + il 30% + il 20%… e qualcuno era anche convinto di aver ricevuto il 90% di sconto… a vedere le dichiarazioni della Maria Grazia di Stellantis sembra proprio di essere tornati indietro di 30 anni… anche i prodotti che stanno proponendo le case sembrano di 30 anni fa quando vedo gli interni “minimalisti”… base piatta uno schermo effetto wow materiali riciclati e via così… manca solo che sulle prossime auto mettano al posto dei sedili i seggiolini ripieghevoli che si usava negli anni 60 per i picnic e siamo a posto… e li Volpe mi cadrà in depressione…:-))))
Ritratto di lovedrive
18 agosto 2022 - 12:52
ponkio, ma sei sicuro? quando porti le auto in europa devi poi pagare un dazio del 10% e l'iva del 22%. sei sicuro che il tuo amico sia riuscito ad immatricolarla senza pagare queste tasse? avendo comprato diverse macchine in germania ho sempre dovuto andare all'agenzia dell'entrate ed dimostrare di aver pagato l'iva con f24, altrimenti non era possibile immatricolarla in italia.
Ritratto di PONKIO 78
18 agosto 2022 - 23:39
Lovedrive, non so dirti quante spese in tasse abbia pagato, so solo che ha immatricolato con targa Miami e poi ha venduto dopo un anno la Toyota ad uno Svizzero… questo tizio ha soldi a palanche tanto che ha comprato, presso il cantiere dove lavoro io, una barca di 21 metri al un prezzo più o meno di 4 milioni di euro, ma lui contratta su tutto e dove c’è l’affare lo fa… pensa che ogni anno cambia macchia tutte con targhe straniere e a maggio ha acquistato un Q8 Audì comprato in Germania.. risparmiando 15000 euro circa…
Ritratto di Onlythebest
18 agosto 2022 - 18:41
Caro Ponkio, c’è poco da capire, qua ti pelano e ti peleranno sempre fintanto che la gente giustifica i prezzi con fantomatici argomenti ( e solo in quest’articolo ce ne sono parecchi ).
Ritratto di Co-Bra
19 agosto 2022 - 14:27
Con o senza tasse? I prezzi in USA sono praticamente senza tasse; anche nei negozi "tutto a un dollaro" poi devi aggiungere le tasse...
Ritratto di AndyCapitan
20 agosto 2022 - 00:24
4
gli italiani sempre mazziati dai prezzi....la fanno qua , la trasportano la' e costa lostesso molto molto meno....non capisco...ed e' pure piu' bella!!!
Ritratto di Road Runner Superbird
17 agosto 2022 - 13:12
Mi piace con il look della Dodge e in questa ottica piu' accessibile e comunque sportiva. Si vede che sfrutteranno la maggiore popolarita' della casa americana per fare piu' numero, dello stesso prodotto, in USA. Politica già adottata in passato, con maggior successo negli anni '60 '70, meno negli anni ' 90, quando gli stessi modelli della Chrysler venivano venduti con marchi differenti cambiando dotazione e allestimenti.
Ritratto di giulio 2021
17 agosto 2022 - 16:06
In un altro articolo si sottolinea come nella produzione americana in generale i materiali siano più scarsi e alcuni particolari tecnici semplificati, comunque è costruita sempre nello stesso posto della Tonale.
Ritratto di Road Runner Superbird
17 agosto 2022 - 17:09
Si perché perché al cliente americano interessano dimensioni e potenza, poco importa se non hanno i retronebbia o i fanali fanno anche da indicatori di direzione, preferiscono altro.
Ritratto di Co-Bra
19 agosto 2022 - 14:29
Neppure gli interessa, ad esempio, se la plastica della parte bassa del pannello delle portiere sia morbida al tatto, tanto non ci metti mai mano... L'importante è che sia solida e non scricchioli
Ritratto di BZ808
17 agosto 2022 - 13:44
Frontale Tipo-style... Ootevano renderla più personale, ma hanno puntato sullo sparagno!
Ritratto di homocurrens
17 agosto 2022 - 13:56
io salverei solo il posteriore e gli interni, il frontale con altri 2 baffetti è una fiat pronta per il mercato brasiliano
Ritratto di Meandro78
17 agosto 2022 - 17:41
Probabile la esportino anche lì
Ritratto di Rav
17 agosto 2022 - 14:35
3
Se le mettevano il muso del Durango ero già sul web per importarne una. Peccato per quella stretta e anonima mascherina.
Ritratto di John V
17 agosto 2022 - 14:48
Un Hurricane 4 cilindri in linea da 2 litri ca. lo si trovava anche sotto il cofano della Jeepster Commando (parente lontana della futura Jeepster), solo che nei Settanta aveva 75 cv, ma non era turbo: un punto a favore. Una citazione dunque, anche se si trattava ancora di Kaiser Jeep e non di Chrysler Jeep. Per il resto, l'auto sembra perdere senso (almeno per chi ha già visto la Tonale), sfiorando l'anonimato e rendendo vago il concetto stesso di coerenza stilistica. Terrei buono giusto lo stampo del cofano, per un'eventuale allestimento estetico sportivo della Tonale.
Ritratto di John V
17 agosto 2022 - 15:05
Un'eventuale versione sportiva è diventata, nel flusso di coscienza, un eventuale allestimento estetico, molto più indicato e conveniente in effetti. Ma ha lasciato un apostrofo lungo la strada...
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 15:08
Ma potrebbe essere usato il 4 cilindri sulla tonale? Oppure, potrebbe essere importata la Hornet?
Ritratto di Check_mate
17 agosto 2022 - 15:35
Con questi motori non ibridi, in Europa, la vedo difficile, tra vincoli e penalità su emissioni ecc l'alfa non ha manco delle BEV a mediare sulle emissioni medie delle auto in vendita. Secondo me non possono permetterselo
Ritratto di Check_mate
17 agosto 2022 - 15:36
Comunque ho sentito che la Tonale arriverà in America, perché no allora la Hornet da noi...
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 15:58
Rimane allora l'importazione tramite qualche dealer del gruppo, se fosse fattibile.
Ritratto di Road Runner Superbird
17 agosto 2022 - 16:00
Perché al momento non c'è spazio per Dodge in Europa, ci sono numerosi marchi europei del gruppo e sarebbe un doppione dell'Alfa.
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 16:03
@Road mi riferisco a quei Dealer che importano auto di mercati non europei. Ad esempio se vuoi avere un Hummer EV.
Ritratto di Road Runner Superbird
17 agosto 2022 - 17:05
Nel caso di auto di questo prezzo non conviene, perché verrebbe quei 15-20k euro in piu' che non giustificherebbero l'esclusivita' di un modello normale (tra l'altro prodotta già in Italia). Per quello quel tipo di importazioni sono riservati a modelli piu' grossi e potenti come pickup truck e muscle car.
Ritratto di Quello Li
17 agosto 2022 - 15:40
DECISAMENTE MEGLIO DELLA TONALE A LIVELLO ESTETICO. CREDO CHE L'ALFA SARÀ L'ENNESIMO FLOP.
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 15:59
Ma se sono praticamente uguali ahaha
Ritratto di Flynn
17 agosto 2022 - 17:29
Bha ... io preferisco ancora la Compass, almeno il passo troppo corto non è così evidente e l’altezza da terra è giustificata .
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 15:54
Incrociata in strada (parlo ovviamente dell'italiana), mi sembra il colore non sia previsto quindi sarà stato il classico grigio, ma avrei piuttosto detto avesse colore fra il marrone e il prugna (boh? qualcuno ha qualche info delucidante?); ad ogni modo nel mio caso veramente niente di particolare, alquanto anonima e un po' pesantuccia come effetto. Il solito suv fra tanti insomma. Seppur limitatamente a un'occhiata durata un niente. Alla fine rende meglio un suv Peugeot (anche se tendenzialmente forse un po' troppo giovanili, soprattutto la 2008) pur volendo semplicemente restare nel gruppo. Poi magari sarà anche una suggestione psicologica per la "nobiltà" sulla carta del progetto, ma questa rispetto a Giulia e Stelvio (che non è poi mi faccia esteticamente impazzire pure lei) mi fa un po' l'effetto dell'Alfasud ai tempi di Giulia (quell'altra) e Alfetta, per ora.
Ritratto di giulio 2021
17 agosto 2022 - 16:09
Veramente una delle auto più insignificanti di quest'anno, poi sarebbero brutte le indiane Mahindra (intendo i prototipi elettrici dell'altro articolo) o altre ovviamente esotiche, ma avete un gusto da campo ricuperi davvero, poi anche questa è esotica il giusto perchè di Dodge qua mai si sentisse parlare...
Ritratto di chinaobbrobri
18 agosto 2022 - 16:36
Cioè tu vorresti equiparare questa o la Tonale ad una Mahindra? Ma tu sei fulminato?
Ritratto di Gordo88
17 agosto 2022 - 16:29
1
Interessanti le versioni proposte senza l' asfittico 1.5 da 130cv che lascia il posto ad un 2.0 turbo oppure la versione "ecologista" plug in da 285cv complessivi. Altra cosa interessante il prezzo di partenza della 2.0 ben al di sotto dei 35500 di base richiesti per il nostro mercato (probabilmente per l' assenza dell' iva).. poi chiaro che si tratta di una linea senza l' immagine e l' eleganza dell' alfa romeo ma almeno è equilibrata
Ritratto di Gordo88
17 agosto 2022 - 16:31
1
Il nome per nulla azzeccato, rimanda troppo alla moto jappo
Ritratto di Andre_a
17 agosto 2022 - 20:10
9
Anche Stelvio era una Moto Guzzi: vizio di famiglia?
Ritratto di Flynn
18 agosto 2022 - 08:19
A me invece il nome ricorda la Hudson degli anni ‘50. Temo che a seguire lo zoppo stia cominciando a zoppicare anc’h’io. Prossima auto uno SpotEquipe base che più base non si può. Sigh
Ritratto di Andre_a
18 agosto 2022 - 15:35
9
Ripensandoci, sono quasi sicuro che la Honda Hornet negli Usa avesse un altro nome: CB 600 F, o qualcosa del genere...
Ritratto di CIABATTA
17 agosto 2022 - 17:13
Io mi auguro solo che il lettore medio inizi a fare una seria riflessione, non demagogica, sui prezzi e sui prodotti proposti/imposti per il mercato UE. Se continua cosi (e pare stia pure peggiorando) continuerò a macinare km con la mia fino a che regge per poi guardare al mercato dell`usato...pur avendo soldini, se devo buttarli al macero, li buttero` altrove. Abbacinante.
Ritratto di Alfiere
17 agosto 2022 - 22:48
2
la mia riflessione l'ho gia fatta, non mi avranno mai con questi powertrain che non fanno altro che spostare il costo della transizione (che fanno solo gli automobilisti EU mentre il resto della trazione EU e mondiale inquina).
Ritratto di Ronbo
17 agosto 2022 - 17:19
La Tonale senza trazione posteriore o almeno le sospensioni multilink non è una vera Alfa, per cui può essere anche una Dodge.
Ritratto di Meandro78
17 agosto 2022 - 17:39
Ah, l'esclusività dei prodotti Alfa Romeo...
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 20:39
E dove sta scritto?
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 20:49
Ma una volta che fanno persino Bentayga e Urus su base Touareg, cosa vuoi esclusivare più? :)
Ritratto di Edo-R
17 agosto 2022 - 21:10
:-D
Ritratto di marcoveneto
18 agosto 2022 - 10:04
Almeno c'è una netta differenza. Qui si vede lontano un km che sono la stessa auto (e parlo da utente a cui piace la Tonale)
Ritratto di lovedrive
18 agosto 2022 - 12:58
con il marchio dodge venderanno tantissimo negli usa, perchè conosciutissimo e pensano che sia un'auto americana. come alfa era molto piu difficile, anche perchè i venditori saranno un centesimo di quelli dodge.
Ritratto di marcoveneto
19 agosto 2022 - 12:27
Vedremo, anche se dodge avrebbe bisogno di qualcosa in più per risollevarsi (si parla di challenger e charger full electric... Attendiamo news)
Ritratto di Miti
17 agosto 2022 - 18:08
1
Auto decente, niente di stratosferico. Ma nemmeno brutta. Non prevedo super vendite ma non credo che si uscirà in perdita. La vedo più mirata sulle segmento femminile. Sul vendere le Alfa oltre oceano ho grossi dubbi. Si vedrà qualche esemplare ma niente di più. E assolutamente solo quelli fatti coi motori oltre una certa potenza.
Ritratto di giulio 2021
17 agosto 2022 - 19:15
Mammamia io mi ero già illuso con la Tonale e col fatto che finalmente Imparato volesse dare un futuro ad Alfa Romeo e invece ci troviamo subito coi rebadge, l'unico rebadge di Alfa Romeo finora è stata la ARNA ricordiamocelo... Immaginate una coupè GTV 2000 del 1970 ribattezzata Dodge : orrore, con Alfa non si fanno certi giochetti tipo Fiat Duna, Innocenti Elba, anni di studi di design su come riproporre certe linee Alfa Romeo ispirandosi alla Giulia GT GT Junior del 1966 di Giugiaro, il bellissimo prototipo del 2019 di sta Tonale e poi di fanno il rebadge Dodge: tedeschi + gli orientali sono di un altro livello perchè danno valore al marchio non vivono di sti sotterfugi, comunque mi rasserena che è l'Alfa che si trasforma in Dodge e non viceserva e è Dodge ormai ad apparire come un brand : Dead man walking...
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 20:16
In effetti hanno sbagliato: bastava che invece si mettevano, sia l'uno che l'altro marchio, a farsi arrivare auto da oriente (preferibilmente di una generazione fa) a cambiare pari-pari il solo badge, e avresti messo pollice su; anzi via col solito elogio sperticato + immancabili paure che questi ora ci fanno vedere i sorci verdi :) :)
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 20:24
Cioè, chiariamo, l'operazione è criticabilissima; ma dipende anche da chi la critica, nel senso che diventa paradossale se ora una tale condanna arriva da chi invece ha sostenuto situazioni simili da anni e fino a giusto 20 minuti fa (e che fra 20 minuti, se si tratterà di altri marchi tornerà impassibilmente a sostenere e apprezzare, persino esaltarvisi).
Ritratto di alex_rm
17 agosto 2022 - 20:08
Almeno in Vag tra le varie q3,tiguan,karoq,Ateca ed ecc ecc cambiano gli esterni e interni usando la stessa base meccanica ed elettronica,qui cambia solo lo stemma del costruttore
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 20:28
In che senso? Alcune Seat non sono pari pari anche Cupra? Ahi, quella memoria corta :)
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 20:31
P.S. C'è poi anche la storica Seat A4exeo :) che se non era solo il badge... Solo che giustamente quando lo fanno i "nostrani" ci facciamo più caso
Ritratto di marcoluga
18 agosto 2022 - 21:29
2
Ricordo la Exeo pero’ in quel caso era decisamente più brutta dell’A4. Io non l’avrei mai comprata.
Ritratto di giulio 2021
17 agosto 2022 - 21:01
Va bè confondere Seat o Skoda e VAG o qualche cinesina con 5 anni di storia con Alfa Romeo, Alfa Romeo dovrebbe vivere e viveva di soluzioni, proporzioni, tecnologia e guida diverse da tutti e non esportabili, se no tanto vale non comprarla, una Seat come volendo una Nio, una VW o un Audi o una Skoda si comprano per il prezzo, rapporto qualità / prezzo, design, tecnologia etc etc come qualsiasi auto, un Alfa no, si prescinde dai confronti con la concorrenza, infatti è l'unica Casa al mondo che non ha mai avuto una vera concorrenza (si accettavano auto : ogni giorno un avventura... Che nessun altro avrebbe mai potuto produrre) tutto ciò che ha un Alfa non è condivisibile, volendo perfino i difetti, le rogne, forse Ferrari si avviacina un pò ad Alfa nel senso che non puoi confrontarla, cioè una buona politica e marketing per Alfa non ha eguali con nessuna altra Casa al mondo, Alfa si compra perchè è Alfa e basta : ma devo insegnarglielo io a quello che è tutto Imparato...
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 21:08
Non si capisce nulla.... Hanno condiviso l'Arna con Nissan proprio nei, da te ritenuti, glorosi anni della tua 33, e fin'ora non te ne era mai importato una benamata; anzi in qualche caso lo avrai visto anche come valore aggiunto (magari per aver portato per un po' il boxer come la tua imola). Ora te ne esci coi "patti" e le "tavole" scolpite nella pietra che in Alfa avrebbero quale linea guida per fare le auto e dalle quelli non si potrebbe/dovrebbe deviare :) :)
Ritratto di alvola2023
17 agosto 2022 - 21:12
Cioè renditi conto, una cosa fatta tranquillamente (per quanto ti è sempre riguardato) già 40 anni fa in Alfa, ora fingi ti mandi ai pazzi; solo perché vorresti fosse un'esclusiva dei marchi (che acclami e elogi) che ribadgeano per l'EU auto chinesi spesso di una generazione fa. Maddai :)
Ritratto di marcoluga
18 agosto 2022 - 21:33
2
Un paciugo di concetti incomprensibili, salvo forse il fatto che auto difettose come la Alfa sarebbe stato impossibile produrle da altri marchi. Vedi il catorcio 33 che dovevo lasciare mensilmente in garage a far riparare. Di tutte le auto possedute, la peggiore di parecchie lunghezze.
Ritratto di mariofiore
19 agosto 2022 - 15:00
Mica ho inteso. Non ti piace l'Alfa? Da problemi di affidabilità? No ho avute molte, a me non risulta. Anzi al contrario, mi sono trovato benissimo, l'ultima è lo Stelvio.
Ritratto di giulio 2021
17 agosto 2022 - 21:28
Ma Alfa è Alfa, per le cinesi o VAG può andare per Alfa no, è l'unico suo motivo di esitenza, e poi appunto l'ARNA rimarchiamento di una grande auto Nissan di successo e col mitico boxer comunque è stato il più grande flop e una macchia, appunto un prodotto che se fosse stato Nissan sarebbe stato un capolavoro per Alfa era una vergogna, è veramente l'unica Casa al mondo che non dovrebbe subire certi giochetti, comunque dai è un Alfa che diventa Dodge non l'inverso, almeno quello...
Ritratto di marcoluga
18 agosto 2022 - 21:36
2
Pensa che il marchio Alfa faceva addirittura arrugginire le povere incolpevoli Arna, Nissan incomprese.
Ritratto di Velocissimo
17 agosto 2022 - 22:34
Conti fatti, costerebbe meno della Tonale? Questo è il vero punto della questione.
Ritratto di Alfiere
17 agosto 2022 - 22:49
2
No, i prezzi USA sono exvat.
Ritratto di Al Volant
18 agosto 2022 - 07:08
Si costa di meno agli americani. Le tasse americane non superano in quasi nessuno stato il 10%. Molti intorno al 6%. Se fosse come l'italia, costerebbe simile, tuttavia c'è il trasporto dall'italia che evidentemente è spalmato su tonale.
Ritratto di Alfiere
17 agosto 2022 - 22:50
2
Ci voleva dodge per motorizzarla decentemente
Ritratto di OB2016
18 agosto 2022 - 01:14
1
Molto più bella questa versione Dodge, la Tonale è nata già vecchia!
Ritratto di probus78
18 agosto 2022 - 01:24
Nel complesso non mi dispiace, prezzo usa soprattutto (da noi ci prendi a malapena una 500 elettrica). ,.eccezion fatta per il frontale su cui potevano impegnarsi un pochino di più. Mi ricorda, in brutta copia,.una delle ultime Lancer evo..
Ritratto di Nandoeffe
18 agosto 2022 - 08:47
Esteticamente è meglio della Tonale, davanti assomiglia un pò alla Tipo e dietro sembra una Cayenne, in linea di massima preferisco sempre la Compass. Ottimo il motore 2.0 turbo, proprio quello che manca alla Tonale, della ibrida no comment, peccato che non arriverà in Italia..
Ritratto di IloveDR
18 agosto 2022 - 09:20
3
in pratica è un carrello della spesa della Target...c'è poco da commentare. Però ricordo che gli esami di guida per la Pat A gli affrontai con una Hornet...mi è sempre piaciuta quella di 20 anni fa...
Ritratto di Oxygenerator
18 agosto 2022 - 09:32
Esternamente mi piace più questa soluzione che quella della tonale, come design. Temo abbia le stesse dimensioni, quindi che risulti più alta che larga, ma magari col design diverso, è un effetto che si nota meno. Interni orribili, da auto vecchia, e solo plug in, nel 2022, son difetti.
Ritratto di Tu_Turbo48
18 agosto 2022 - 15:15
Invece per me sono pregi e non difetti caro Oxygeneretor, perché troppa modernità tecnologica nelle automobili dà alla testa. Avvolte è meglio rimanere sul classico. Ovviamente riferito agli Interni.
Ritratto di NITRO75
18 agosto 2022 - 10:25
Insignificante la Tonale ed in egual modo questa. Vetture inutili entrambe, peccate che dovessero essere le automobili del rilancio...premesse largamente disattese. Negli States avrà successo solo la versione termica....
Ritratto di andrea120374
18 agosto 2022 - 11:33
2
Alfa vuole o meglio vorrebbe essere Premium ma chi si compra Q3, X1 oppure GLA che sono le rivali non trova un'altra vettura identica con solo il badge o poco più cambiato D'altronde sono maestri già dalla notte dei tempi ritmo/ronda, panda/Marbella e pure le Chrysler rimarchiate Lancia.....da sempre patetici
Ritratto di Truman200
18 agosto 2022 - 11:47
Come detto tempo addietro, vettura obsoleta la tonale,oltre che con prezzi fuori mercato x quello che è, fra non molto a 25000 euro si compra,e sono ancora troppi
Ritratto di mino1952
18 agosto 2022 - 12:34
Si potrà importare!?
Ritratto di S_Bianc0
18 agosto 2022 - 15:04
Sinceramente alla sua vista sono rimasto un po' sconvolto. Preferisco di gran lunga la Tonale, ma anche questa Hornet non mi pare malaccio. Il frontale in questo allestimento è fin troppo aggressivo, dovrebbe avere almeno 400cv per meritarsi tutte quelle appendici e prese d'aria. Alla fine della fiera come sarebbe la Tonale senza il trilobo.
Ritratto di S_Bianc0
18 agosto 2022 - 15:05
Se potessi dare i volanti (non so perché non si può) la voterei con 3/5.
Ritratto di Tu_Turbo48
18 agosto 2022 - 15:09
Questa gemella Dodge della Tonale, esteticamente dà l'impressione d'essere meglio riuscita nel frontale, rispetto proprio alla cugina italiana. Comunque sicuramente è un'ottimo risultato per entrambe le vetture.
Ritratto di Marcello7
18 agosto 2022 - 15:33
Da quanto vedo sembra più bella della tonale.
Ritratto di Onlythebest
18 agosto 2022 - 18:43
Ma le alfa romeo non dovevano avere meccaniche super esclusive solo per loro per giustificare i prezzi fuori mercato ?
Ritratto di Illuca
18 agosto 2022 - 20:05
Persino piu bella ed armonica della Tonale.
Ritratto di marcoluga
18 agosto 2022 - 21:39
2
Da molti commenti si potrebbe suggerire a Stellantis di vendere questa col marchio Alfa! LOL
Ritratto di Dario 61
18 agosto 2022 - 23:24
Veramente bruttina, sembra anche di qualità molto inferiore negli interni. I motori, forse, sono più adeguati, ma improponibili qui da noi per varie ragioni.
Ritratto di Il bue
19 agosto 2022 - 12:25
6
Povera Alfa mia, che brutta fine ti han fatto fare: lo stampino della spazzatura americana
Ritratto di Truman200
19 agosto 2022 - 14:00
https://youtu.be/eumhd5nP5E4 Questa è la tecnologia fca
Ritratto di Truman200
19 agosto 2022 - 15:01
https://youtu.be/eumhd5nP5E4 Motori fca
Ritratto di Lupin turbo
20 agosto 2022 - 15:25
Purtroppo per noi la tonale è nata già vecchia..questa Dodge a me piace e la vedrei bene qui in Europa..magari senza quel cofano tuning