NEWS

Dodge Viper 2012: anche senza la Ferrari

26 novembre 2009

La “muscle car” americana, prossima al pensionamento, ha fatto segnare il nuovo record sul giro a Laguna Seca. E dagli Usa fanno sapere che possono fare a meno della Ferrari.

NUOVO RECORD - In occasione della presentazione del piano di rilancio della Chrysler, Sergio Marchionne aveva lasciato intendere che, una futura erede della Viper, potrebbe sfruttare la tecnologia della Ferrari (leggi qui la news). Prossima al pensionamento, della Dodge Viper verrà presentata una “final edition” al Salone di Los Angeles: la produzione della “muscle car” dovrebbe cessare per l'estate dell'anno prossimo.

Non per questo dalle parti di Detroit hanno già messo i piedi sulla scrivania. Anzi, ieri, sul circuito di Laguna Seca, una Viper ACR (nella foto in alto), versione “pronto pista” ma omologata per circolare su strada (come una 911 GT3-RS per intenderci), ha stabilito il nuovo record sul giro: 1'33”944. Al volante Chris Winkler, ingegnere responsabile della dinamica per i veicoli SRT (Street and Racing Technology). Il record precedente di 1'35”075 apparteneva a un'esotica fuoriserie.

 

dodge_viper_record_laguna_seca_2.jpg
Nella foto, i protagonisti del nuovo giro record di Laguna Seca: Chris Winkler e la Dodge Viper ACR.

 

PARENTI SERPENTI - Un evento che ha avuto sicuramente lo scopo di “promuovere” la vendita delle ultime Viper, ma getta anche uno sguardo sul futuro di questo modello. Sembra che Ralph Gilles, responsabile per il marchio Dodge, incalzato dai giornalisti, avrebbe dichiarato che la Viper resterà indipendente dalla Ferrari. Icona moderna della tipica sportiva all'americana, la “vipera” della Dodge potrà far tesoro della consulenza della Ferrari, ma non ci sarà nessun travaso di tecnologia da un Costruttore all'altro: "la Viper è la Viper, la Ferrari è la Ferrari" avrebbe detto Gilles. Il riferimento sarebbe alla possibilità di condividere delle parti meccaniche come pianale o motori.

Tra l'orgogliosa Dodge e la Ferrari si annuncia una "convivenza difficile". E da qui al al 2012, anno indicato per un possibile ritorno della Viper, potrebbe succedere di tutto.

Dodge Viper
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
4
2
0
1
VOTO MEDIO
4,3
4.29412
17
Aggiungi un commento
Ritratto di Polar90
26 novembre 2009 - 18:12
Grandy i cowboy, non si lasciano intimidire
Ritratto di Al86
26 novembre 2009 - 18:22
veramente un peccato che quel ... di Marchionne voglia mandarla al prepensionamento, cosa che non condivido affatto
Ritratto di Fraga
26 novembre 2009 - 18:56
sarebbe meglio ke gli americani imparassero dalla Ferrari...
Ritratto di Al86
26 novembre 2009 - 20:59
Perchè gli americani dovrebbero imparare dalla Ferrari, quando sono già in grado di fare super sportive per conto loro? Non sono contrario ad una collaborazione con Ferrari (se serve a rendere più efficenti e puliti i motori americani), ma credo che Marchionne abbia in mente di ridurre la Viper ad una sorta di Ferrari economica cancellando di fatto la sua "natura", speriamo non abbia in mente di fare lo stesso con la Challenger, sarebbe un vero peccato perdere un'altra fantastica muscle car
Ritratto di Fraga
27 novembre 2009 - 12:29
GLI AMERICANI NN SANNO COSTRUIRE SPORTIVE COME GLI EUROPEI... ALLORA INNANZITUTTO LA VIPER HA UN MOTORE DA CAMION, NN DICO DI METTERCI SU I MOTORI FERRARI, MA DI COSTRUIRNE UNO SIMILE, CN UNA CILINDRATA MINORE, QLK CAVALLO IN + MINOR CONSUMO, MINOR INQUINAMENTO E PRESTAZIONI + EFFICACI. LE MUSCLE CAR SN DELLE MAKKINE DA FAR VEDERE NEI SALONI E NNT +, SONO SCOMODE, SPARTANE, MOTORI GRANDISSIMI E PRESTAZIONI DA MEDIA QUALUNQUE, SENZA CONTARE KE INQUINANO CM UNA FABBRICA... ECCO XKè DICO KE GLI AMERICANI NEL SETTORE AUTO DEVONO IMPARARE ANCORA TANTISSIMO DAGLI EUROPEI
Ritratto di badman200
26 novembre 2009 - 21:00
fraga sn d'accordo che in alcune cose gli americani devono imparare dagli europei...ma quà stiamo parlando di supercar, nn di utilitarie che devono consumare di meno o cose simili...la viper è un mito, punto e basta...uno dei pochi ultimi esemplari di auto veramente rude, e piace proprio per quello
Ritratto di VatyKo88
26 novembre 2009 - 21:36
ma vogliamo paragonare le "americanate" (senza nulla togliere alla bellissima e sportivissima viper) con le Ferrari?? non c'è storia... Ferrari tutta la vita...
Ritratto di Al86
26 novembre 2009 - 21:56
Infatti non si tratta di paragonare la Dodge alla Ferrari, sono due universi diversi e distinti e tali devono rimanere, il gruppo Chrysler non è finito male per colpa della Viper ma a causa delle sue auto "popolari" che non sono più competitive con europee e giapponesi e cancellare la Viper non serve a nulla se non a fare un favore a Ferrari eliminandogli una concorrente (a parer mio). Io preferisco quelle che tu definisci "americanate" (io le chiamo muscle) alle Ferrari, ma i gusti sono gusti; comunque è accettabile una collaborazione purchè i due mondi rimangano separati.
Ritratto di ETR450
27 novembre 2009 - 11:23
Ha perso una buona occasione per star zitto... Infatti è giusto che Dodge e Ferrari facciano gli affari propri, tra l'altro egregiamente, nel loro settore.
Ritratto di Fraga
27 novembre 2009 - 12:28
ALLORA INNANZITUTTO LA VIPER HA UN MOTORE DA CAMION, NN DICO DI METTERCI SU I MOTORI FERRARI, MA DI COSTRUIRNE UNO SIMILE, CN UNA CILINDRATA MINORE, QLK CAVALLO IN + MINOR CONSUMO, MINOR INQUINAMENTO E PRESTAZIONI + EFFICACI. LE MUSCLE CAR SN DELLE MAKKINE DA FAR VEDERE NEI SALONI E NNT +, SONO SCOMODE, SPARTANE, MOTORI GRANDISSIMI E PRESTAZIONI DA MEDIA QUALUNQUE, SENZA CONTARE KE INQUINANO CM UNA FABBRICA... ECCO XKè DICO KE GLI AMERICANI NEL SETTORE AUTO DEVONO IMPARARE ANCORA TANTISSIMO DAGLI EUROPEI
Pagine