DR: tante novità al MIMO 2022

Pubblicato 16 giugno 2022

DR Goupe lancia i nuovi marchi Sportequipe e ICKX, che si vanno a posizionare nella parte alta di una gamma che comprende anche DR ed EVO

DR: tante novità al MIMO 2022

DUE NUOVI BRAND - Il gruppo molisano DR approfitta del MIMO 2022 per presentare due nuovi brand: Sportequipe e ICKX. Il portafoglio prodotti della DR quindi sarà così strutturato; i modelli entry level generalisti saranno identificati con il brand EVO, con un prezzo che oscilla tra 15 e 20.000 euro. Un gradino sopra c’è il marchio DR, i cui modelli arrivano fino a un massimo di 30.000 euro. Si posizionano quindi ancora più in alto i nuovi marchi Sportequipe, con una fascia di prezzo da 30 a 40.000 euro, e ICKX, con un listino che può superare i 50.000 euro.

SPORTEQUIPE 1

La gamma di prodotti Sportequipe prevede un’offerta di modelli (quattro suv, un pick-up e una city car) tecnologici e con performance di livello, con una ricca dotazione di serie. Inoltre Sportequipe è anche una linea di capi di abbigliamento ed accessori. La Sportequipe 1 è un’inedita city car elettrica di 320 cm con un’autonomia di 250 km e possibilità di extended range in caso di necessità. È basata su un telaio in alluminio rivestito da una carrozzeria in materiale composito per un peso complessivo di 1.050 kg. Le sospensioni anteriori sono Mac Pherson indipendenti e posteriori a ruote indipendenti. Il pacco batterie con chimica litio ferro fosfato, ha una capacità di 31 kWh e alimenta un motore sincrono a magneti permanenti in grado di sprigionare una potenza di 61 Cv con una coppia di 150 Nm ed una velocità massima di 120 km. Per ricaricare le batterie occorrono 5 ore a 6 kW e mezz’ora per la fast fino a 50 kW. Presente il sistema multimediale con Android Auto e Apple CarPlay, oltre al caricatore wireless per lo smartphone.

SPORTEQUIPE 5

La Sportequipe 5 è invece una suv con una lunghezza di 432 cm. Sarà disponibile con tre diversi motori: 1.5 turbo benzina da 154 CV, 1.6 TGDI turbo benzina a iniezione diretta da 200 CV e 2.0 TGDI turbo benzina a iniezione diretta da 260 CV, abbinati ad un cambio CVT a 9 rapporti. Gli interni presentano finiture in Alcantara e sistema di infotelematica visibile su schermo di 12,3” con Android Auto e Apple CarPlay. Completano la dotazione il tetto elettrico, i sensori di parcheggio posteriori e un sistema di telecamere a 360°. 

SPORTEQUIPE 6

La Sportequipe 6 ha una lunghezza di 450 cm ed è spinta da un motore 1.6 TGDI turbo benzina a iniezione diretta da 200 CV con una coppia di 290 Nm disponibile tra 2.000 e 4.000 giri, con una velocità massima di 200 km/h. Il cambio è un automatico DCT a 7 rapporti. Oltre alle sospensioni anteriori Mac Pherson, è dotato di un sistema multilink con barra stabilizzatrice antirollio sulle indipendenti posteriori. Fanno parte della dotazione di serie il tetto panoramico con apertura elettrica della parte anteriore, il condizionatore automatico bi-zona, il caricatore per smartphone wireless, il sistema multimediale visibile su schermo da 12,3” con Apple CarPlay e Android Auto e la strumentazione digitale consultabile su un pannello di 12”. È poi dotata di un sistema di apertura e chiusura keyless, di quattro telecamere con vista a 360°, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Hill Holder Control, e Hill Discent Control (rispettivamente assistenza in salita e in discesa). Sarà disponibile da settembre, anche nella versione Thermohybrid benzina/Gpl e con il 2.0 TGDI turbo benzina ad iniezione diretta da 260 CV.

SPORTEQUIPE 7

La Sportequipe 7, che arriverà a settembre, con i suoi 470 cm si va a posizionare nella parte alta della gamma. Si tratta di una suv di dimensioni medio-grandi in grado di ospitare fino a 7 persone. A spingerla troviamo un 1.5 turbo benzina da 160 CV abbinato aun cambio automatico DCT con doppia frizione a secco e 6 rapporti. Dal punto di vista dinamico sono presenti delle sospensioni anteriori Mac Pherson e posteriori indipendenti con sistema multilink e barra stabilizzatrice antirollio. Fanno parte della dotazione di serie il tetto panoramico apribile, il climatizzatore automatico bi-zona gestito da un monitor LCD touch da 8” posizionato sul tunnel centrale. La plancia, attraversata da un led con colorazione selezionabile, è caratterizza dallo schermo di 12,3” dell’infotelematica di bordo e dal cruscotto lcd da 7” pollici che assolve alla funzione di strumentazione digitale. Anche la 7 dispone del sistema di telecamere con vista a 360°, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Hill Holder control e Hill Discent Control, e cerchi in lega da 20” sono di serie. Per quanto riguarda i motori è prevista la versione Thermohybrid benzina/Gpl, anche con i motori 1.6 TGDI turbo benzina ad iniezione diretta da 200 CV e 2.0 TGDI turbo benzina ad iniezione diretta da 260 CV. 

SPORTEQUIPE K

Sportequipe K è invece un pick-up adatto al lavoro ma anche al tempo libero per chi pratica sport come lo sci, il windsurf, la canoa, il golf. Dispone di 5 posti, è lungo 531 cm ed è spinto da un motore 2.0 common rail da 136 CV, abbinato ad un cambio manuale a 6 marce. Pesa 2.040 kg e può rimorchiare fino a 2.000 kg. Il sistema 4x4 con marce ridotte è inseribile elettronicamente. È dotato di sospensioni anteriori a doppio triangolo sovrapposto con molle elicoidali, mentre le posteriori hanno un ponte rigido con balestre. È in grado di superare una massima pendenza del 30% con l’angolo di attacco di 31° e quello di uscita di 24°. Ha gli interni in Alcantara, il tettuccio apribile, uno schermo per il sistema multimediale orientato in verticale di 10,4” compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, il cruise control e climatizzatore.

ICKX K2

L’altro marchio ICKX debutta con la K2, una off-road pura. È spinta da un 2.0 common-rail conforme all’Euro 6D con Selective Catalyst Reduction e filtro antiparticolato, da 162 CV, abbinato ad un cambio automatico DCT a 8 rapporti. Sarà disponibile anche nella versione Thermohybid benzina/Gpl con un motore 2.0 turbo ad iniezione diretta. Essendo un fuoristrada “puro” dispone di un sistema four-wheel drive con marce ridotte grazie ad un riduttore centrale inseribile elettronicamente, doppio differenziale, anteriore e posteriore, a bloccaggio elettronico che lo rende molto agile anche nelle condizioni più difficili.

Le sospensioni anteriori sono a doppio triangolo sovrapposto con molle elicoidali e quelle posteriori a ponte rigido, collegate al telaio con bracci longitudinali e molle elicoidali. La ICKX K2 ha una massima pendenza superabile pari al 60%, un angolo di attacco di 37°, un angolo di uscita di 31°, un angolo di dosso di 23° ed un’altezza da terra di 220 mm. Dispone inoltre di una capote in materiale composito completamente rimovibile. Sebbene il K2 abbia doti da off-road estremo, l’abitacolo è comunque curato e con una ricca dotazione. Ha gli interni in pelle con i sedili anteriori riscaldabili, il climatizzatore automatico bi-zona, un infotainment touch di 12,3”, il cruise control, i sensori di parcheggio e la telecamera posteriori, l’Hill Discent Control.

DR 3.0

La DR 3, uno dei modelli più venduti, lascia il posto alla nuova DR 3.0 che è una versione ristilizzata della 3. Le modifiche si coencetrano nel frontale e negli interni. Il motore è lo stesso 1.5 da 116 CV, con cambio manuale, ma la vera novità è la con cambio CVT a 9 rapporti e freno di stazionamento elettrico. Nella nuova plancia spicca lo schermo touch di 9 pollici con Android Auto ed Apple car play. 

DR 7.0

La DR 7.0 va a completare verso l’alto una gamma che è composta da altri 5 modelli: DR 3.0, DR 4.0, DR 5.0, DR F35, DR 6.0. Lunga 472 cm può ospitare 7 passeggeri ed è spinta da un 1.5 turbo benzina da 160 CV abbinato ad un cambio automatico DCT a 6 rapporti. Velocità massima di 190 km/h e doppia modalità di guida, ECO e Sport. Anche in questo caso le sospensioni anteriori sono Mac Pherson mentre le posteriori godono di un sistema multilink con barra stabilizzatrice antirollio. L’equipaggiamento appare completo: interni in eco pelle, tetto panoramico con tettuccio elettrico, clima automatico bi-zona, infotainment touch di 12,3” con Android Auto ed Apple CarPlay, sistema di telecamere a 360°, sensori di parcheggio, cerchi in lega di 18”. I nuovi modelli sono previsti da settembre in poi, mentre subito dopo il MIMO il listino si arricchirà della versione automatica CVT della DR 5.0 a 23.900 euro. Rispetto alla versione manuale ha una dotazione di serie più ricca in cui spicca il tettuccio elettrico.

DR 4.0 E DR 6.0

L’azienda annuncia inoltre la DR 4.0 e DR 6.0 (nella foto), che saranno disponibili con CarCloud. Si tratta di un servizio di abbonamento all’auto in Italia realizzato da FCA Bank attraverso la controllata Leasys Rent, specializzata in soluzioni di noleggio e subscription. L’abbonamento, che include 1.500 km al mese e tutti i servizi necessari per guidare in tranquillità, è attivabile facilmente acquistando un voucher su Amazon o nei Leasys Mobility Store, da convertire sul sito carcloud.leasys.com.

EVO

Annunciate anche novità per la gamma EVO, che si arricchisce di una N1 e che vede uscire di scena l’attuale EVO 5 a favore della nuova. Alla EVO 3 si affianca la EVO 4 restyling che presenta alcune interessanti novità stilistiche, soprattutto nell’anteriore. Stesso motore e dotazione della precedente versione. Debutta la EVO 5, che diventa una suv compatta di 432 cm spinta da un motore turbo benzina da 136 CV con una coppia massima di 210 Nm a 4.500 giri/min ed una velocità massima di 185 km/h. Il cambio è un manuale a 6 marce. Arriverà nelle concessionarie entro la fine dell’anno.

Il Pick-up Cross 4 dispone di 5 posti ed ha le seguenti misure: 531/183/181 cm, con un cassone di 152x152x47 cm. È spinto da un 2.0 common rail di ultima generazione da 136 cv, abbinato ad un cambio manuale a 6 marce. Pesa 2.040 kg e può rimorchiare fino a 2.000 kg. Il sistema 4x4 con marce ridotte è inseribile elettronicamente. Le sospensioni anteriori sono a doppio triangolo sovrapposto con molle elicoidali, mentre le posteriori hanno un ponte rigido con balestre. Il servosterzo è idraulico. È in grado di superare una pendenza fino a un massimo del 30%. L’angolo di attacco è di 31°, quello di uscita di 24°. All’interno trovano posto sedili in ecopelle, schermo touch del sistema multimediale di 9” con Android Auto ed Apple CarPlay, cruise control, e climatizzatore. A listino sin da subito a 29.900.



Aggiungi un commento
Ritratto di Max71rm2
16 giugno 2022 - 16:27
bello!! La DR in questi ultimi mesi sta facendo un balzo in avanti. I modelli sono molto belli e ad un prezzo MOLTO affordabile!! Inuovi modelli sono carini, finalmente con più tecnologie (manca ancora molto nella sicurezza) e con motori interessanti per la Sportequipe. Viva DR!
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:16
---affordabile--- Ah, questi false friends... :)
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:18
...di neologismi *
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:29
AfFORDabile, cioè che affonderà anche Ford ho paura in Italia, come numero di modelli già ci siamo...
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:34
E qui mi incRino. Humor eccelso, che gli inglesi possono solo apparecchiare (e sparecchiare, poi).
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:49
Io a 14 anni leggevo già l'Enciclopedia dell'auto edita in Inghilterra nel 1984, roba che noi italiani non possiamo neanche sognare (a livello editoriale, di cultura automobilistica, non il confronto auto classiche italiane e inglesi che sono di gran lunga le migliori tutt'e due) e gli inglesi sono quelli che hanno comunque decretato che l'Alfasud è l'auto delle auto.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 18:29
Nemo propheta in patria (e in Norvegia pure, dove oramai vendono solo iX e id.4, oltre alla solita Tesla)
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 18:54
No un sacco di MG e BYD invece.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:55
La quota di mercato MG è dell’1.7 % , quella di BYD 1.2%. Più che un sacco un sacchettino direi.
Ritratto di MS85
17 giugno 2022 - 09:37
Non opporre numeri concreti di fronte al mondo fantastico nella mente di Giulio. Non è educato.
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:08
BYD e MG assieme inNorvegia fanno il 6 %.... La sola Hongqi E-Hs9 venduta solo in Norvegia ad aprile faceva quanto la Renault Espace o la Toyota Prius nell'intera Europa
Ritratto di Voltaren
16 giugno 2022 - 23:22
@Ciullio: a 14 anni, piuttosto che leggere l'enciclopedia dell'auto, da cui non ha appreso nulla stante che, quantomeno sotto il profilo tecnico, la sua ignoranza non è seconda alle balle che inventa in tema di vendite e design, avrebbe potuto studiare le materie scolastiche: le sarebbe servito - oggi, come anche ieri - per scrivere correttamente. Ad esempio, ha mai sentito parlare di... punteggiatura?
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:09
A livello di cultura motoristica gli inglesi non sono tanto i primi della classe ma gli unici, lo dimostra questo blog.
Ritratto di Voltaren
17 giugno 2022 - 23:46
@Ciullio: a proposito della cultura motoristica del blog, lei ne è l'anello debole
Ritratto di pokemon64
21 giugno 2022 - 13:43
3
Rolls Royce, Bentley, Aston Martin, Jaguar, MG, Morris, Morgan, ecc. ecc. Non mi sembrano proprio nessuno.....
Ritratto di Voltaren
21 giugno 2022 - 13:53
@pokemon64: il mio commento si riferiva alla cultura automobilistica di Ciullio, non alla tradizione automobilistica inglese
Ritratto di pokemon64
21 giugno 2022 - 14:30
3
Ciao, scusa ma non capisco perché è finito come risposta ad un tuo commento. La mia era una risposta ironica all'utente @Isogrifo70. Colpa mia. :=l
Ritratto di ROBERTO MASSA
21 giugno 2022 - 14:08
ah ah ah :-)
Ritratto di Goelectric
16 giugno 2022 - 20:59
Mesa che hai letto male!
Ritratto di Isogrifo70
17 giugno 2022 - 15:48
1
A livello di tecnologia motoristica gli inglesi sono gli ultimi della classe: cavolo dici Giulio! Dai...
Ritratto di alex_rm
17 giugno 2022 - 18:54
Che cineseria,anche la copia del wrangler
Ritratto di bangalora
17 giugno 2022 - 20:49
Abbordabile. Capita a tutti di errare. Comunque so più interessanti queste auto che tante altre denominate auto.
Ritratto di Volpe bianca
16 giugno 2022 - 16:42
Non si può dire che non ci credano, almeno propongono una gamma di modelli per tutti i gusti e le tasche. Almeno sulla carta, poi è tutto da verificare. Carina la K2, peccato che non si sappia nulla su telaio, dimensioni e prezzo, ma tra tutte é quella più "originale".
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:13
E' una Beijing BJ40 mi sembra, una 4x4 molto diffusa in Cina, presente da molti anni, ci provano insomma con un prodotto imponente ma datato.
Ritratto di Volpe bianca
16 giugno 2022 - 17:15
Ok grazie, pensavo fosse un modello nuovo...
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:20
Eddai Volpe. Ce l'ha spiegato mille volte come funziona. Almeno in questo è stato sempre impeccabile, giulio.
Ritratto di america
16 giugno 2022 - 17:32
6
Dopotutto questo è il suo campo...Ottimo!
Ritratto di Volpe bianca
16 giugno 2022 - 18:31
@alvola2023 :-)))
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:32
No magari, fortuna che non hanno modelli nuovi davvero nuovi dalla Cina, se no a Fiat e company toccherebbe chiudere entro il 2025, meglio non guardare neanche cosa potrebbero importare davvero, probabilmente non hanno ancora la potenza di fuoco, le risorse per fare il salto di qualità, queste DR Sportequipe etc sembrano già moderne per il Paese delle Ypsilon, Tipo e Panda.
Ritratto di Tu_Turbo48
16 giugno 2022 - 19:13
@Giulio Però devi anche spiegare il senso di fare un nuovo brand per dei modelli solo esteticamente Sportequipe e basta?..
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:36
Sono tutte e due derivate dalla Chery e sono una un pò più economica l'altra più premium, aspetta che importino le Nio...
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:49
E non lo stiamo facendo già da un paio d'anni, aspettarle? Hanno fatto in tempo a fare la Tonale, per dire...
Ritratto di alex_rm
17 giugno 2022 - 18:57
Si Ciulio,volevo comprarmi una golf ma ho messo i soldi da parte e sto aspettando dato che con gli stessi soldi potró comprarmi una pazzesca nio
Ritratto di Sdruma
17 giugno 2022 - 10:20
3
qui intervengo io, la DR è stata sull'orlo del baratro un paio di vole, e una ci è finita in concordato. Ora importa nuovi brand, che sono però in toto p.iva separate dalla casa madre. Semplicemente aprendo nuove "basi" paghi l'importazione solo 1 volta, per ogni brand, se invece importi tutto con un'unica p.iva, che magari lavora in scaglioni fiscali già datati, spendi tantissimo in tasse post-importazione. Comunque sti modelli assomigliano troppo a vetture già in listino, vedo ford ranger, kia sorento, jeep wrangler, e la dr3 nuova ha i faretti alien della vecchia cherokee.
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:10
Secondo me viste dal vivo saranno molto migliori però si somigliano troppo fra di loro.
Ritratto di AndyCapitan
17 giugno 2022 - 10:00
4
no be difatti...si fa presto a far meglio della ypsilon e della panda....proprio solo gli italiani possono comprarle.....comunque hai ragione....gia' distruggono il mercato con queste capirai se importaggero changan o Geely....Pedrali....non ho capito da dove deriva la Evo 5...sempre chery o Jac???.
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:13
No se importassero BYD o Nio (2023 quando arrivi...) quelle stanno distruggendo Tesla e Audi in Cina, La Evo 5 è la JAC s4 molto venduta in sudamerica ho visto, però migliorata, siamo un Paese sudamericano, poi c'è il nordeuropa appunto con altre cineserie già citate all'inizio del discorso.
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 15:38
Proprio Nio ha distrutto il mercato in Norvegia e avrebbe fatto lo stesso con la tua credibilità, se mai ne avessi avuto una. Poi vai a vedere anche in China e quando leggi che Nio è 40a capisci che alle tue Cag Aion ate non c’è limite.
Ritratto di MS85
16 giugno 2022 - 16:46
No ma bello quell’IXKXYXKK… Potrebbero fare un’intera campagna di lancio in cobranding con Wish. Della serie: quando ordini un Wrangler online, vs quando ti arriva.
Ritratto di Vincenzo1973
16 giugno 2022 - 16:47
gamma solo suv cmq molto variegata . non so chi comprerà una dr a oltre 30.000, ma sono aggressivi. non li prenderò mai e poi mai in considerazione per 1000 motivi, ma se hanno spazio di mercato
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:16
DR a 30.000 Euro... Si e Sportequipe a 40.000 e l'impronunciabile ICKX (ma il mitico Jackie Ickx : il mago della pioggia, ha dato la sua autorizzazione...) a 50.000 Euro... E secondo me comunque si venderanno più delle Stellantis da 40 a 50.000 Euro.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:21
Secondo te sicuramente....
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 17:26
Certo Giulio , come le pazzesche Nio e le Xpeng in Norvegia
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:31
Questa cosa prima o poi la dobbiamo approfondire. Seriamente. Ma le hanno iniziate a vendere e poi si sono eclissati come le Honquist ultimamente. O in verità non le hanno mai portate là, da 2 anni a questa parte che ne parliamo invece? Quando un giorno narrerò di ciò ai miei nipoti, vorrei dargli una versione della cosa fondata.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:34
Zitti zitti i cinesi in Norvegia sono già al 10 %... sai niente, e consideriamo che l'unica con concessionari ufficiali non paralleli è la Nio, che ha solo le enormi SUV ormai datate, ora arrivano le super berline e qualcuno si farà male.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 17:41
È ancora una volta la matematica nel fantastico mondo dell’Osteria della Marisa è diventata un’opinione.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:53
Praticamente 4 marchi cinesi (tra cui alcuni che non si filano in Cina) in Norvegia fanno il 10 % del mercato, e con modelli presi completamente a caso, le berline Nio in arrivo saranno sicuramente molto aprezzate dagli europei, la sola Hongqi ha fatto quasi 1.000 vendite della sua mostruosa E-Hs9 in pochi mesi, guardate quante Cayenne ad esempio si vendono da noi (che abbiamo 12 volte la popolazione poi...)
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 18:02
Praticamente Giulio può dire qualsiasi cosa .. che fanno anche il 90% .... tanto non fai altro che sparare cifre a caso !!!
Ritratto di MS85
16 giugno 2022 - 17:49
Ma come solo 10%? Ma no dai Giulio, lo sanno tutti che Nio sta al 158% di quota e Xpeng ha ormai superato il 278% con millantapiquintana unità.
Ritratto di MS85
16 giugno 2022 - 17:51
(Tra l’altro nessuna di queste è posterdata, sono tutte prematurate)
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 18:00
È pensare che nella mia ignoranza pensavo avessero fatto una grossa sciocchezza a piazzare la swap-station a 80km da Oslo e dalla Nio House , ma il sommo mi ha illuminato che l’hanno messa lì perché ci sono i ricchi. Tuttavia i ricchi si comprano iX come sacchetti di pop-corn e le Nio latitano. Forse la swapstation avrebbero dovuta metterla dove ci sono tante Golf ..
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 18:37
Come sacchetti di pop corn"" al cinema"". Scusa la precisazione, ma mi sento un po' il padrino di quest'espressione, importata e usata qui. La capostipite gelati nel deserto, invece, ha il copyright assegnato e noto.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 18:45
Alvola2023: tu sei un innovatore nel linguaggio di Al Volante, tra cui ricordo anche perle quali : “PaZzIeScHIeeeee” .
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 18:54
Colpo di reni -maestoso-. Hai recuperato così bene che ora mi sento io in debito: alla prima auto chinese che comprerò sei in cima alla lista di quelli che inviterò a fare un giro di prova con me.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 18:56
Se non serro la RCA su guida esclusiva, va a finire te la faccio anche guidare !
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 18:58
Stellantis si fa fregare anche da Nio, per non dire MG e BYD in Norvegia ed è normale (che poi guardando tanto normale non è...), ma quasi quasi si fa fregare da DR Groupe in Italia...
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:10
Io ti vorrei dare ragione e dire conta solo il mercato Norvegese. Ma poi leggo Stellantis 6.579.000 auto vendute al mondo nel 2021. Nyo non so se hanno raggiunto le 100.000 (ossia nemmeno 1/60), e boh, come faccio ad appoggiarti davvero?
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:19
Ma Nio è una Casa ultra esclusiva, al momento più di Tesla e che punterà solo tra poco sui numeri, non ha neanche una sua fabbrica ancora... E'un brand di lusso della JAC, eppure è Nio... E stellantis ha un miliardo di marchi di più di 100 anni però nessuno le vuole s eci metti vicino una Nio, parlare di numeri e di Nio è un pò come parlare di numeri e di Ferrari.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:23
Spettacolare tentativo di scalata sui vetri del DiVino. Dopo che per tutto l’inverno ci ha trifolato gli attributi con la storia che le Nio costassero meno di una Golf ecco la perla...
Ritratto di Oxygenerator
17 giugno 2022 - 10:20
:-))))
Ritratto di pokemon64
21 giugno 2022 - 13:52
3
"trifolato gli attributi" Questa se non ti spiace me la segno e eventualmente la uso! Troppo esaustiva!!! ;=)
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:27
Esclusiva è una parola un po' parac... Maserati è esclusiva ma non se la compra nessuno. Mercedes è esclusiva e ne vendono milioni ogni anno. Nyo sta molto più attaccata all'esclusività della prima, pur partendo da prezzi di una Golf, che almeno quello Maserati al momento si tiene ben lontana.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:35
Nio è tutto ciò che uno può desiderare, gli altri una parte.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:39
Caspita, pure gli aforismi memorabili, ora !? Tocca incRinarmi per la seconda volta, stasera.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:40
Il successone di Nio in Norvegia è proprio la conferma di tutto ciò..: superata persino da una Cupretta qualsiasi
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:46
Qua Cupra supera tutta la Seat, fate vobis...
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:58
Qui da noi sicuro... ma in Norvegia batte tutta la gamma Nio con una ID3 ricarrozzata.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:15
E cosa dovrebbe fare Stellantis ? L’auto low-cost per l’ italiano medio , che poi non comprerà comunque perché Fiat? Dai sul, un po’ di realismo
Ritratto di lovedrive
18 giugno 2022 - 11:31
ma come, dite sempre che in al nord quadagnano molto di piu che in italia e stanno meglio. e adesso si devono comprare la macchine cinesi?? e non ditemi che sono migliori. le comprano perchè costano meno. poveri norvegesi.
Ritratto di Tu_Turbo48
16 giugno 2022 - 19:20
@Giulio il modello ICKX sembra un'auto uscita da aliexpress.
Ritratto di Vincenzo1973
17 giugno 2022 - 01:57
giulio io non so perché continui a dire certe cose. non so se sei serio o ti diverti a provocare. nio tu stesso dici che non ha una sua fabbrica ma spezzerà le reni a stellantis che nel frattempo viaggia a oltre 6 milioni di pezzi l'anno. marchio di lusso di jac che se non ci fosse dietro il governo cinese a pompare. come tutte le altre case, non avrebbe retto un anno nemmeno sul mercato interno. dr farà cose incredibili...eeehh come no. tra chi vuole, legittimamente,spendere poco sicuro. li voglio vedere quelli che si avvicineranno a 30.000 per una dr. nel frattempo Maserati tra poco chiude perché la ickx le toglierà tutti i compratori
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 09:06
Se non ho capito male la regola universale, una specie di karma, è: fino a quando le prende sotto la sua ala protettiva vanno abbastanza male (o magari andavano anche relativamente benino, ma poi iniziano a tracollare). Come le lascia per un po' di tempo, qualcosina riescono a combinare. Nyo purtroppo viene sovente a galla, colpa anche de noartri che glie la nominiamo sempre, e quindi prevedo non je la farà mai...
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:15
BYD sta semplicemente distruggendo il mercato, anche Tesla è indietro ormai, BYD è semplicemente la prima Casa cinese in Cina (quindi la seconda assoluta dopo VW) e fa solo elettrico... Fate 2+2, noi facciamo solo Ypsilon per dire e non siamo neanche secondi in Italia...
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 14:53
Certo Giulio , le BYD sono solo elettriche e tu eri un benestante che non piangeva per un vetro criccato e poteva permettersi una Aiways U5. Poi ti sei svegliato tutto sudato nella tua cameretta.
Ritratto di Vincenzo1973
18 giugno 2022 - 15:56
i numeri dell'eletrico su scala mondiale di maggio li ho visti anche io. primo e' quella macchinetta venduta solo in Cina a poche lire (invendibile in qualsiasi altra parte del mondo per 1000 e 1000 motivi). poi ci sono le due Tesla avanti anni luce alle BYD (1 al quarto posto se non erro che cmq e' un ottimo risultato ma distante da Tesla), poi arrivano Ionic 5 e Evo 6 (la mia auto preferita, ma conta poco) altre 3 BYD e rullo di tamburi la 500E che e' venduta solo in Europa a prezzi tutt'altro che popolari. questa e' la classifica da commentare
Ritratto di Truman200
16 giugno 2022 - 16:47
Manco stellantis in Così poco tempo tutti sto modelli nuovi,divenrmtera un leader mi sa, altro che alfa
Ritratto di IloveDR
16 giugno 2022 - 16:52
3
fra poco superiamo Stellantis per numero di Brand...tarallucci e vino per tutti...WOW
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:19
Secondo me come previsto qua entro il 2025 si confrontano davvero con Fiat e quindi Stellantis, e non so se unicamente in Italia come adesso, e finora vedo comunque modelli un pò datati, pensate in futuro cosa potrebbero proporre... Fiat farà come ha fatto quella volta con la interessantissima Innocenti degli anni 60 e 70 (che proponeva auto migliori nella fascia bassa, più premium), alla fine se la mangerà: gli toccherà.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:23
Delusione. Pensavo prima, e molto, del 2025. Cos'è quest'eccesso di cautela, ora?
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:36
sai in 15 anni hanno già una gamma di 15 modelli... Fiat per poco ci propinava ancora la Giulietta 2009, orrenda anche all'epoca, a la Ypsilon è davvero del 2009, che poi è il difetto anche di DR: sono modelli un pò datati anche i loro, ma ci sono tante di quelle novità che tengono sempre all'erta il mercato, comunque hanno il doppio dei modelli di Stellantis al MIMO mi smebra.
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 14:55
Se lo prevedi tu, con la sfiga che porti, sta certo che non succederà mai. Nio insegna.
Ritratto di Check_mate
16 giugno 2022 - 17:02
Con una sola esposizione hanno polverizzato la Fiat degli ultimi 10 anni quanto a nuove proposte. Giusto per dire. Poi il prodotto in sé incuriosisce anche per quello che va ad offrire fattualmente...
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:24
In ogni caso sono esposte una dozzina di nuovi modelli, nuovi intendo, cioè anteprime, 12 nuovi modelli: roba mai vista davvero, anche se ovvio sono tutti restyling o restyling di modelli di discreto successo cinesi, derivati da Chery (ci sono oltre 100 marchi in Cina e quasi tutti migliori di Chery) intanto sono le star del MIMO e hanno polverizzato davvero Fiat come risonanza mediatica, hanno 15 modelli in catalogo insomma con 4 marchi magari poco pronunciabili, ed è solo l'inizio.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:25
Mi sa che prossimo mese Panda passa dalla testa alla coda della top vendite italia.
Ritratto di AndyCapitan
16 giugno 2022 - 23:39
4
io non capisco perche' fondare altri marchi inutili...potevano continuare con la DR 18...19...20....ahah!
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 17:18
Solita minestrina riscaldata in busta pronta da riscaldare. Design già visto e stravisto. Motori del millennio scorso senza uno straccio di ibrido. Vergognoso il plagio dellla scritta e persino del font della Range Rover. Sicuro successo tra gli ammmiocuggini d’Italia.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:21
E BMW muta ! intanto
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 17:22
(lancio l'amo al Sommo)
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 18:05
Nel frattempo in un Paese lontano lontano BMW è risalita al 6 posto, alla faccia del DiVino e delle sue previsioni da 4 e una cicca ...
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 18:59
E Infiniti non l'hanno ancora tolta di mezzo in Cina... ma che centra scusa Flynn...
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 19:08
Ovvio.,, se certi discorsi li fai tu va bene, ma se li fanno gli altri allora non va più bene
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:21
Intanto qua a Fiat toccherà eliminare DR come quella volta che eliminò Innocenti perchè faceva auto più desiderate, qui DR fa troppi modelli e alla fine la metterà in ombra (e teoricamente potrebbero importare quasi 700 modelli solo da quel Paese, alcuni delle astronavi...)
Ritratto di IloveDR
16 giugno 2022 - 17:27
3
è comprensibile che, dato il periodo di confusione che si sta vivendo, DR la stia girando in caciara...
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:39
Anche per me sono una minestrina riscaldata, però fa venire i sudori freddi a Fiat, la migliore secondo me è Evo5, derivata da una JAC, moderna e completa per essere una EVO.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 17:51
Bhe certo, l’idea che i volumi di vendita delle Lancia Ypsilon siano ridimensionati in Italia provocheranno una certa insonnia a Tavares ...
Ritratto di Al Volant
16 giugno 2022 - 18:54
Giulio puoi dirmi per favore il modello esatto da cui deriva? Vorrei vedere qualche video cinese
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:24
La JAC che costituisce l'ossatura della EVO5 la prima EVO interessante da quando esiste sto brand non so bene cosa sia ma forse una JAC S5 o nuova S3 o una JAC Sei (proprio scritto Sei) poi guarderò, non è recentissima ma interesssante come la MG ZS se sta sotto i 20.000 Euro, e le JAC sono auto non certo fra le più desiderate nel loro Paese.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:47
Fra le più desiderate ci sono Mercedes, Bmw, Audi. Ovviamente per chi se le può permettere, anche lì come da qualsiasi altra parte del mondo.
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:18
Si forse tra le più desiderate anche in Cina ci sono BMW che miracolosamente per un mes eè sesta e Mercdes e Audi nella top 20, però vuol dire che ci sono un'altra quindicina di marchi altrettanto desiderati... La quinta marca europea in Cina dopo : VW, BMW, Audi e Mercedes è Peugeot in 45esima posizione... Ecco questi sono gli europei in Cina, 5 marchi nelle prime 50 posizioni alla fine...
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 15:30
Solo un genio del calibro del DiVinoMestrino può adottare così sfacciatamente due pesi e due misure nello stesso articolo e illudersi che la gente lo possa prendere seriamente.
Ritratto di Ferdiputra
16 giugno 2022 - 21:47
Deve essere una Beijing x3
Ritratto di Gordo88
16 giugno 2022 - 17:27
1
Evvai sono arrivate le tanto desiderate sportequipe, risultato: sono tutte uguali ma in misure diverse e sembrano la brutta copia delle range rover a dei prezzi non proprio certo popolari.. Va meglio con l' ickx e con dr, decisamente modelli più centrati
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 17:43
La Sportequipe 5 mi sembra piuttosto centrata invece, come la EVO 5 nuova, poi si tutte uguali e derivazioni di derivazioni ma per un popolo, l'unico al mondo forse, che premia la Ypsilon da 12 anni possono sembrare delle reali novità... Consideriamo che questo è il marchio che propone la roba più modesta che si può trovare in Cina oggi (JAC, Chery e Beijing) meglio non pensare alle Nio (berline) importate fra un pò ufficialmente, che gli opponiamo le Tipo 3 volumi... A no che scemo: la DS9...
Ritratto di Tu_Turbo48
16 giugno 2022 - 18:59
@Giulio Si certo,però occhio al clone della Jeepetta Wrangler che si ribalta ahahahahaha.!!!!
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:11
La Wrangler si ribalta davvero, il clone non è così clone o colone...
Ritratto di Truman200
16 giugno 2022 - 17:59
Tavares che gli frega,19 milioni di stipendio,può dormire sonni tranquilli
Ritratto di Truman200
16 giugno 2022 - 18:02
Certo che con tutto ste belle auto a basso prezzo , chi è quel parla che compra la tonale a 40000 euro?con tutta la qualità scadente di Fiat?
Ritratto di Tu_Turbo48
16 giugno 2022 - 19:09
Perché ti sembrano Low Cost i prezzi di DR, cioè 40k e 50k per dei cessi scadenti made in China senza un minimo di qualità!.. E poi il pir_la sarebbe quello che compra la Tonale!!...Tu e il Di-vino dovete bere di meno all'Osteria della Marisa.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:13
Ma è proprio questo il punto questi qua sparano 40 o 50.000 Euro... Roba che non riesce più a fare Stellantis (a parte qua in Italia con qualche Alfa e Jeep), e se a quel prezzo tra poco ti esce una DR o Sportequipe meno datata, migliore di queste esposte, secondo me Stellantis mangia la polvere.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 20:01
Secondo te sono anni che altri marchi in altri mercati avrebbero dovuto mangiare la polvere. Ma nel mondo si vive con il denaro vero e non con i soldi del Monopoli. Chi vuoi che spenda 40.000 o 50.000euro per un’auto scialba senza marchio ?
Ritratto di roberto281
16 giugno 2022 - 18:06
per me unico interesse e sulla piccola auto eletrica che può dar fastidio a dacia spring
Ritratto di fabrizio GT
16 giugno 2022 - 18:18
Sportequipe 1.... Come seconda auto Non sarebbe male con autonomia 250 km, vabbè diciamo 200 se fosse anche quattro posti..., Per un prezzo non superiore a 10.000/12000 e tenendo conte che è elettrica, molti potrebbero farci un pensiero!!!! Eh niente la serie sportequipe parte da 30000 dico 30000 e ridico 300000 EURO!!!!!! Ma chi .azzo c'è l'ha tutti sti soldi per una seconda auto?
Ritratto di fabrizio GT
16 giugno 2022 - 18:54
comunque sembra di avere in mano la settimana enigmistica.....trova la differenze!!!!! evviva l'unieuro!!!
Ritratto di Al Volant
16 giugno 2022 - 18:41
Offerta imponente come numero non c'è che dire. Tuttavia mi sembrano sballati i prezzi, quasi in diretta concorrenza con marchi più importanti.. la city car elettrica da 30k è semplice follia. (Tra l'altro le caratteristiche pompate nel comunicato, come chissà che motore, in realtà non dice nulla..) .. forse la imitazione della jeep potrebbe avere senso, visto che costa 20k meno della originale.. però le altre, motori e dimensioni che determinano un costo d'esercizio elevato, magari con ol GPL si risparmia qualcosa, ma appunto con questi prezzi d'acquisto non ci siamo
Ritratto di Trattoretto
16 giugno 2022 - 18:58
PORTEQUIPE 5 e CKX K2 le mie preferite (son scopiazzate dalle Jeep)
Ritratto di Tu_Turbo48
16 giugno 2022 - 19:03
L'unica cosa che mi piace veramente delle novità DR e il Pick Up, il resto è il solito mapazzone di modelli cinesi già superati quindi vetusti. Però al prezzo Low Cost sarebbero forse convenienti.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:06
Però è proprio quello il punto:modelli appena presentati (una caterba) ma alcuni già un pò datati, molto simili fra loro: speravo in una maggior distinzione tra DR e Sportequipe, a prezzi a volte pure troppo elevati, ma in Italia andranno lo stesso dati i prezzi e la mediocrità delle auto italiane e forse anche tedesche perfino, dal punto di vista prezzi troppo elevati e poca dotazione di serie, affidabilità non più al top e indecisione su cambiamenti epocali: elettrico etc. Alla fine vediamo che tutti nella classe mediobassa stanno passando alle coreane o giap, e questo dà l'idea che non esiste più un cliente tipo, tutti tentano qualcos'altro, io penso che non comprerò più VW dopo l'esperienza e non credo di essere l'unico.
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:20
Penso che nel profondo anche tu come me covi profonda delusione essendo che speravi portassero qualche microcar alla Wuling (la Cherrry se non ricordo male ce l'ha, e fra l'altro le anche somiglia molto alla Mini EV W.). Te la dico in tutta onestà, l'articolo non l'ho nemmeno letto (per farti capire), e mi sono inserito direttamente nei commenti che tanto sapevo poi arrivavi in massivamente tu fra l'altro, ma portassero la QQ un modo per andarla a visionare lo troverei (cioè tu pensa, so pure come si chiama quel loro modello di microcar).
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:44
alvola2023 : si hai ragione, come potenza di fuoco è impressionante, ma alla fine sono modelli ripetitivi, non sono le auto cinesi o vietcong di cui parlo sempre, sono dei loro vecchi modelli o quasi, pensa se importavano roba seria... E con queste arriveranno al 3 % del mercato come minimo, poi arriverà la roba seria e non solo da DR Groupe, e allora sarà tanto se le non cinesi qua in Italia / Europa arriveranno al 50 %, non sono previsioni strane. Anche solo avessero importato la Chery Ant elettrica auto poco famosa anche in Cina (fra 700 modelli te credo) ecco praticamente non avrebbe concorrenza qui, questi (i cinesi) sono estremamente pericolosi, non iniziano neanche dalle nicchie in Occidente come i coreani, ma (volendo) hanno già modelli senza concorrenza sotto ogni aspetto.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:29
Secondo me sono interessanti le Sportequipe più economiche non quelle più grosse, e la citycar elettrica anche se gli hanno rovinato il muso a sta Chery EQ che era piacevole, la migliore però la trovo la EVO5, finalmente una EVO decente, comunque ho paura che sta DR avrà un ascesa davvero spettacolare (che poi sarà niente in confronto al lusso elettrico cinese di altri marchi qua per quel poco che conterà però...) però poi sarà fermata brutalmente da Fiat Stellantis che non accetta la concorrenza in casa che o l'assorbirà o la farà chiudere in qualche maniera. spero di no, però guardate la fine di tutti i marchi storici italiani da 50 anni a sta parte...
Ritratto di alvola2023
16 giugno 2022 - 19:41
Qua lascio agli altri. Come dicevo l'articolo l'ho saltato a piè pari, puntando direttamente alla sezione commenti.
Ritratto di giulio 2021
16 giugno 2022 - 19:55
In Norvegia i china hanno già il 10 % del mercato con terrificanti nel senso tecnologiche e spettacolari BYD, Nio, Xpeng, Maxus e le meno spettacolari MG, così nel giro di 6 mesi un anno, auto molto più costose della media delle auto norvegesi (cioè di successo lì) di un tempo, qui quasi uguale, nel senso che chiedono prezzi sempre più elevati questi di DR, e qualcuna di notevole tra quelle a Milano da oggi c'è, ancora non importano modelli che catturano l'attenzione, ma sono capaci di entrare già nella top ten con sti 4 marchi messi insieme, e il brutto di tutto questo è che le cinesi più desiderate saranno quelle citate all'inizio, non quelle italiane ma quelle norvegesi.
Ritratto di Flynn
16 giugno 2022 - 20:30
Riporto da Bestselling . Su base annua: ,BYD 1.2% , Nio 0.8 % , Xpeng 0.8 % , Maxus 0.6 % . Non c’è che dire, un successone!
Ritratto di giulio 2021
17 giugno 2022 - 19:22
MG 3,2 % in Norvegia e BYD 2,6 % e anche Nio e Maxus meglio di quello che riporti, la Hongqi E-Hs9 da sola e solamente in Norvegia fa più di Renault Espace e Toyota Prius nell'intera Europa.
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 14:37
Ho scritto base annua, quindi da Gennaio a Maggio, ma pretendere che tu capisca l’italiano o peggio ancora che riesca a leggerlo nella tabella di Bestselling è , ovviamente, pura fantascienza.
Ritratto di sandman972
17 giugno 2022 - 10:53
Pedrali, le consiglierei di iniziare da qua - http://www.grammatica-italiana.it/punto-fermo.html#:~:text=Il%20punto%20(o%20punto%20fermo,il%20discorso%20pi%C3%B9%20frammentario%2C%20sincopato.
Ritratto di Flynn
18 giugno 2022 - 14:47
Penso che persino i suoi amici, quelli con le BMW elaborare parcheggiate sui marciapiedi, sappiano scrivere meglio di lui.
Ritratto di Gratto Da Vinci
18 giugno 2022 - 20:51
Il periodo da gennaio a maggio, non è una "base annua", è l'YTD, semmai. Comunque, a prescindere dal caso in oggetto, avete ragione voi. Avete ragione anche quando non vi documentate, anche quando dimostrate la vostra siderale ignoranza in campo automobilistico, anche quando dimostrate di non saper nemmeno scrivere in un Italiano che possa definirsi decente (altro che battutine e link del menga). E pure quando insultate pesantemente avete ragione, perché sapete di poter offendere quanto e come volete, che tanto i moderatori se ne stanno muti, posto che esistano. Siete forse voi stessi? No perché, ad un certo punto viene anche naturale chiederselo. Lui, invece e comunque la si pensi, è sempre un signore, pur non facendo questo di mestiere ed avendo quindi poco tempo a disposizione (che io non butterei via così, ovvio). Lo fa perfino disperatamente, nella sua piccola o grande follia. E infatti è un'opera disperata e folle la sua. Ora a te Giulio: so che ti piace stare qui, ma pensa a te, alla tua vita. Goditela, non certo qui, tanto il tuo messaggio ormai è passato. Che se lo dimentichino dopo un nanosecondo è inevitabile, ma il tuo "dovere" l'hai fatto. E so che aspetti il giorno in cui tutto quello che dici diverrà realtà, il giorno in cui anche le riviste di settore saranno costrette a scrivere certe cose, quelle stesse che già tu oggi anticipi. A te piace, ma per me sbagli. Quel giorno non sarà certo domani. E tu vuoi continuare a scrivere post qui e per tutto quel tempo? Ma su questo punto sei sempre stato irremovibile, purtroppo.
Ritratto di sandman972
20 giugno 2022 - 18:51
Avendo postato l'ultimo "link del menga" sopra la sua risposta, non posso fare a meno di sentirmi tirato in causa. Dato che la comprensibilità della lingua italiana, scritta ancor più che orale, passa dall'utilizzo corretto della punteggiatura, mi sono sentito di consigliare al nostro incompreso Vate e Tuttologo di approfondire l'uso del punto fermo, in quanto la sua abitudine di scrivere periodi di dieci righe, o più, prive di tale prezioso elemento rende ancor più incomprensibili i suoi ragionamenti di quanto già non sarebbero per loro natura. Se lei vi ha visto un'offesa o una provocazione, quando si trattava di un consiglio in buona fede atto a migliorare la capacità comunicativa del signor Pedrali, trattasi di un suo problema. Un saluto cordiale.
Ritratto di Illuca
16 giugno 2022 - 20:13
Balla la ickx k2
Ritratto di otttoz
16 giugno 2022 - 20:26
Sembrano i carri armati che invaderanno Taiwan finanziati dagli occidentali come con putin
Ritratto di Onlythebest
16 giugno 2022 - 20:55
Ha presentato più novità dr in una settimana che fca negli ultimi 10 anni , stellantis scusate.
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 07:04
Fca è forte sulle versioni speciali. Ma considera tuttavia che se avessero fatto il giochetto che per esempio la Panda Fiat invece che una sua versione speciale diventava invece la Lancia Orso, o lo stesso una special edition di 500x diventava la Alfa 1 2 3 H, oggi avrebbero avuto 300-400 modelli presentati in una decina d'anni.
Ritratto di cat72
16 giugno 2022 - 22:41
Devono mettere gli adas.
Ritratto di Pintun
16 giugno 2022 - 23:16
Possono chiamarle come vogliono, sempre Dr sono, con motori che se non vanno a gas andrebbero vietati per quanto consumano benzina e che forse potrei andare a vedere per curiosità se costassero metà di quanto costano.
Ritratto di wagonr
16 giugno 2022 - 23:56
Davvero tante novità, però nonostante il successo degli ultimi anni secondo me è ancora presto per proporre modelli di alta gamma, è come se si mettessero a vendere limousine con marchio Dacia. Poi nonostante tutti la considerino Dr l'auto del supermercato non ho ancora trovato un proprietario che non ne sia soddisfatto, quindi la qualità mi pare che ci sia. Trovo però che un marchio come Dr sia l'unico che possa colmare almeno quattro lacune del mercato italiano: una vera concorrente della Panda ma più spaziosa come la vecchia Opel Agila, una concorrente della Sandero, un pick up economico per chi lo usa per lavoro intorno agli 11-12000 euro, simile al vecchio fiorino o al Daewoo Truck Plus, un piccolo fuoristrada economico sotto i 15000 euro simile al vecchio Suzuki Jimny.
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 06:58
Devi innanzitutto vedere se, per quelle tue 4 ipotesi, esiste già un modello cherey in madrepatria. Condizione necessaria, ma non sufficiente comunque.
Ritratto di wagonr
17 giugno 2022 - 09:53
Mi pare che Dr abbia importato negli anni modelli di marchi diversi, non solo Chery, quindi potrebbero trovarli anche altrove, mi pare che Baic Changhe, Dongfeng e Foton producano diversi minivan, citycar e pick up. Sicuramente alcuni non sono euro 6 ma credo che sarebbe comunque possibile immatricolarli come quadriciclo come il vecchio Piaggio Quargo. Se importassero la versione Baic della Suzuki Wagon R (che c'è anche elettrica), magari un po' migliorata e proposta intorno ai 6000-7000 euro credo che potrebbe essere una degna erede della vecchia panda (quella del 1980 intendo)
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 09:58
Pick Up mi sono persino visto una recensione. Era quello Wuling (rosa con le ruote, ruotine, nere).
Ritratto di Hondista99
17 giugno 2022 - 00:11
Non capisco il senso di creare tutti questi marchi totalmente inutili, si credono Volkswagen? Oltretutto diverse Sportequipe (nome imbarazzante, così come il logo) sono delle DR già in commercio (5.0 e 6.0) alla quale hanno semplicemente cambiato brand. Credo siano il marchio con la gamma più confusionaria in commercio.
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 06:54
L'avranno fatto essenzialmente per far piacere del ns.giulio. Magari nella speranza che se ne vada a comprare una, oltre che solo spenderci parole.
Ritratto di ziobell0
17 giugno 2022 - 00:52
che gran casino. A me sembrano tutte uguali
Ritratto di AlvolANO
17 giugno 2022 - 01:34
Ha presentato più modelli DR in 6 mesi che Fiat/Lancia in 10 anni.
Ritratto di Ligos
17 giugno 2022 - 08:22
Trovo molto interesssante la sportequipe 5 con motore 2.0 da 260 cv . Chissà cosa costerà
Ritratto di alvola2023
17 giugno 2022 - 09:02
In genere i prezzi sono molto aleatori. Una stessa auto, non di questa marca ma di provenienza simile, può passare dal prezzo di una golf base a quello di una golf R, e viceversa, in soli 2-3 commenti.
Ritratto di KCSpider
19 giugno 2022 - 02:00
Con 10cv di meno per evitare la ladrata del suberbollo e con un DCT al posto del CVT sarebbe stata più interessante. Però il posteriore tozzo non riesco a farmelo piacere, preferisco la 6.
Ritratto di Ligos
19 giugno 2022 - 11:23
In effetti la Sportequipe 6 dicono che monti un DCT 7 rapporti. Bah, una monta il CVT e l'altra il DCT, mi pare strano
Ritratto di Co-Bra
17 giugno 2022 - 09:02
Interessante la K2, potrebbe essere un fuoristrada "vero" per chi non ha troppi soldi da spendere, ora che sono sparite dai listini Jimny e le indiane: Land Cruiser, Wrangler, Ineos e G-Klasse hanno costi improponibili, per un offroad "da fango"
Ritratto di wagonr
17 giugno 2022 - 10:08
Si ma dovrebbero proporla al massimo a 23-25000 euro come la Uaz
Ritratto di Co-Bra
17 giugno 2022 - 10:36
Sì ovvio, per lo meno una versione di attacco. Poi se vogliono, che facciano pure la Eppiàuar Ediscion da 60k (Che poi, non so quanti se la comprerebbero...)