Due prototipi Suzuki per il tempo libero

28 ottobre 2015

Sono il micro pick up Mighty Deck e la Air Triser, monovolume che si trasforma in salotto.

Due prototipi Suzuki per il tempo libero
UN PICK UP PICCOLO PICCOLO - Oltre alla Ignis (qui la news), al Salone di Tokyo la Suzuki ha presentato anche due prototipi di auto compatte. Una fa parte della categoria tutta giapponese delle cosiddette kei car, ovvero quella che individua vetture e mezzi commerciali di ridottissime dimensioni, per le quali in Giappone vengono applicate tariffe assicurative più basse; l’altra è una monovolume trasfomista. La Suzuki Mighty Deck (foto sopra) è una minicar 2+2 lunga 338 cm con il tetto di tela, un cassone da carico da pick up, con il piano di carico in legno, e interni davvero minimalisti nello stile. In sostanza, si tratta di una sorta di auto “urban/outdoor”, come la definisce la Suzuki (ovvero una macchina per la città  e il tempo libero), destinata a chi usa l’auto durante la settimana in città, magari nel quotidiano tragitto casa/ufficio, e nel fine settimana esce dai confini urbani per trascorrere del tempo a contatto con la natura. Il motore è un tre cilindri turbo a benzina di 658 centimetri cubi, abbinato al sistema ibrido S-Energy Charge.
 
 
MONOVOLUME O SALOTTO? - La Suzuki Air Triser (qui sopra) è una piccola monovolume con tre file di sedili, lunga 420 cm. La linea è squadrata, con fiancate molto alte, il tetto piatto e la coda verticale. Ma è la disposizione dello spazio interno (accessibile attraverso un doppio portellone scorrevole laterale) a rappresentare il punto di forza di questo mezzo. I sedili, infatti, si possono spostare per cambiare la configurazione degli interni, per esempio disponendoli uno di fronte all’altro, oppure mettendoli in modo da formare un divano a “U” e creare così un piccolo salotto. Il sistema multimediale di bordo, inoltre, consente di collegare smartphone e tablet, visuallizzandone i contenuti sull’enorme schermo applicato al montante centrale. A muovere l’Air Triser è un sistema ibrido con un motore a benzina di 1,4 litri e uno elettrico; il cambio è automatico a cinque marce. Sarà disponibile anche una versione a quattro ruote motrici.
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
28 ottobre 2015 - 20:55
Penso che alla fine entrambi si possono valutare solamente come espressione di design e inventiva. E devo dire che sotto questo aspetto mi piacciono da morire tutte e due. Simpatica e sfiziosa la prima. Squadrata e mitica la seconda.
Ritratto di Claus90
28 ottobre 2015 - 21:11
MAH
Ritratto di Claus90
28 ottobre 2015 - 21:10
PER IL TEMPO LIBERO LE ROMPEREI A MARTELLATE
Ritratto di TheStig_97
29 ottobre 2015 - 11:37
Brutto il Mighty Deck, ma è una kei-car quindi deve avere certi parametri da rispettare. Simpatico, invece, l'Air Triser che mi ricorda il mitico Bulli in salsa giapponese. L'articolo dice che sarà disponibile anche 4x4, quindi entrerà in produzione o sarà un altro prototipo integrale?
Ritratto di emergency
29 ottobre 2015 - 13:59
La Suzuky è sempre un passo avanti a molte altre auto solo una parola SPLENDIDE
Ritratto di WHITEFISH37
30 ottobre 2015 - 13:56
Auto-giocattolo di cui non si sentiva proprio la necessità. Sono in concorrenza reciproca per bruttezza e inutilità.
Ritratto di caronte
5 marzo 2016 - 21:26
Sono entrambe delle auto splendide.
Ritratto di caronte
26 gennaio 2017 - 17:17
Il primo prototipo mi piace il secondo mi sembra un portavalori.