NEWS

e.Go Life, una city elettrica “low cost”

03 maggio 2017

Una start up tedesca propone un modello a batterie per la città con prezzo in linea con le rivali a benzina. Debutto a primavera del 2018.

e.Go Life, una city elettrica “low cost”

10.000 AUTO ALL’ANNO - Piccola, elettrica e con prezzo accessibile. La start-up tedesca e.GO Mobile ha presentato un modello pensato per favorire la diffusione della auto a batterie in città. È la e.Go Life (nelle foto), minicar lunga 335 cm (15 in meno della Smart Forfour) e larga 170 con abitacolo 2+2, ossia con i due posti posteriori riservati a bambini o ad adulti per spostamenti brevissimi. Realizzata in collaborazione con l’Università di Aachen e Bosch, dovrebbe approdare sul mercato nella primavera del 2018 con un listino di 15.900 euro, 11.900 con gli incentivi previsti in Germania. Un prezzo simile a quello di city car e utilitarie a benzina e più basso di altre rivali a zero emissioni come, ad esempio, la Tazzari Zero EM 2, due posti proposta a 21.800 euro. Ambizioso il piano industriale che prevede la produzione di 10.000 veicoli all’anno. 

ASSISTENZA BOSCH - La e.GO Life (che è pensata come un'auto vera, non un quadriciclo), è equipaggiata con un sistema elettrico a 48 Volt sviluppato insieme alla Bosch comprendente un motore con 22 kW (30 CV) di potenza che dovrebbe assicurare prestazioni in linea con le esigenze urbane e un buono scatto come conferma l’unico dato rilasciato in tema di prestazioni: 4,9” per accelerare da 0 a 50 km/h. Le batterie sono agli ioni di litio da 14,4 kWh e sono pensate per consentire percorrenze fino a 140 km, mentre per chi necessità di maggiore autonomia ci sarebbero gli accumulatori da 19,2 kWh che prolungherebbero del 30% circa il viaggio a zero emissioni. Tra i pregi dichiarati dai responsabili della start up tedesca ci sarebbero il peso contenuto (650 kg senza batterie) e la garanzia di potere contare su una rete di assistenza estesa e qualificata, i Bosch Car Service. Ancora sconosciuti i dettagli su equipaggiamenti e allestimenti.





Aggiungi un commento
Ritratto di faustopeano94
3 maggio 2017 - 11:42
Assolutamente per quello che è e per quello che costa al netto di incentivi, tanto vale prendersi una microcar costano +/- come questa, bollo e rc praticamente irrisori, consumi bassissimi si entra nelle ZTL senza problemi e oggi come oggi sono anche belline.
Ritratto di elioss
3 maggio 2017 - 12:08
4
considera sicurezza e prestazioni.... dipende da cosa si fa con l'auto, aspettiamo cmq di leggere le dotazioni
Ritratto di pad
3 maggio 2017 - 17:33
Compratela
Ritratto di abruzzesino
5 maggio 2017 - 13:36
Guarda che anche per l'elettrico e previsto incentivi e zero bolli, e poi saranno anche molto silenziosi rispetto alle microcar e anche con meno fruscii..
Ritratto di ConteBerengario
3 maggio 2017 - 16:02
Un' altra conferma di quanto gia scritto in altri post. L'elettrico sta arrivando veloce e anche la 500 iniziera' il suo declino nel segmento di riferimento. FCA dovra' trovare soluzioni a breve (la benedetta fusione) se no son dolori...
Ritratto di VEIIDS
3 maggio 2017 - 17:27
Ma smettila di annunciare "urbi et orbi" queste castronerie. Sono decenni che dite sempre le stesse stupidate e non si verifica mai niente.
Ritratto di AlexTurbo90
4 maggio 2017 - 01:10
@Conte Berengario Ma se quest' auto non è stata nemmeno progettata da un vero e proprio costruttore, ma da una start-up! Cosa dovrebbe temere la 500, nel segmento di appartenenza? E comunque ti ricordo che una 500 elettrica esiste già (in USA).
Ritratto di ConteBerengario
4 maggio 2017 - 11:26
Perche' la Tesla non e' una start-up?!?! Teme che la 500 elettrica costa piu del doppio e FCA ci perde a produrla (oltre che non ha venduto niente)...
Ritratto di FedericoBentyaga
3 maggio 2017 - 19:17
Carina: linea davvero particolare e tutto sommato gradevole alla vista, personalmente non torvo somiglianze nel mondo dell'automobile. Il prezzo è davvero eccezionale e l'azienda è molto audace e coraggiosa: complimenti all'industria automobilistica tedesca, quasi sempre avanti...Aspettando la dotazione e gli interni...
Ritratto di FRANCESCO31
3 maggio 2017 - 21:07
la nuova Trabant
Pagine