NEWS

È in edicola il nuovo numero di alVolante

Pubblicato 07 aprile 2022

Le 16 novità più interessanti in fase di lancio. E, tra le prove, quelle di Renault Captur E-TECH e Tesla Model Y. Oltre a un test speciale che dimostra le ricadute positive sul portafogli della guida corretta delle vetture elettrificate. In più, le prime impressioni di guida della Kia EV6 GT elettrica.

È in edicola il nuovo numero di alVolante

FRESCHE DI LANCIO - Nel nuovo numero di alVolante trovate una rassegna delle novità più “stuzzicanti”, ordinabili o appena arrivate in concessionaria. Sono 16 e di ciascuna vi diciamo qual è la versione più equilibrata per motore e allestimento, suggerendo pure gli optional che migliorano sicurezza, praticità e comfort. Alcune (come la Kia Sportage, la Peugeot 308 SW e la Volkswagen Taigo) le abbiamo già guidate: in tal caso potrete farvi un’idea del loro comportamento dinamico. La scelta è ampia: si va dalla Mazda 2 Hybrid alla grande berlina elettrica Mercedes EQS passando per l’attesissima crossover Alfa Romeo Tonale. Non mancano le citycar, come la Toyota Aygo X, le monovolume (BMW Serie 2 Active Tourer) e naturalmente le suv, ben rappresentate da Land Rover Range Rover e Suzuki S-Cross. 

UN “PIENO” DI PRIMI CONTATTI - Alcuni tra i test di questo mese sono “passione vera”. Per esempio, il primo contatto della Maserati Grecale (possente suv lunga 486 cm spinta dal 3.0 V6 biturbo a benzina da 530 CV) e quello della Ferrari 296 GTB ibrida plug-in, che di cavalli ne ha addirittura 830: prestazioni mozzafiato e adrenalina a non finire. Tante le vetture “green” guidate, fra cui la Opel Astra 1.6 PHEV (una plug-in da 179 CV), la mild hybrid Jeep Renegade 1.5 T4 e le “full” Nissan Qashqai 1.5 e-Power e Suzuki Vitara col nuovo 1.5 Hybrid da 114 CV. Tra le elettriche, Skoda Enjaq Coupé iV 80, intuitiva e davvero comoda, e Nissan Ariya 63 kWh 2WD, ben insonorizzata e sicura. Infine, a sposare passione e rispetto ambientale, il test in anteprima della versione più “cattiva” della Kia EV6, la 77 kWh GT AWD a trazione integrale: coi suoi 585 CV, è un’elettrica che emoziona.

LE NOSTRE PROVE - Sono quattro, questo mese, le vetture passate sotto la lente dei nostri collaudatori: una crossover ibrida, due elettriche e una sportiva tradizionale. La prima è la Renault Captur 1.6 E-TECH 145, comoda (e poco rumorosa) ibrida full a trazione anteriore, che ha fatto registrare consumi contenuti di benzina. Seguono le due elettriche: si tratta della Tesla Model Y Long Range da 351 CV, che convince per le buone prestazioni e la notevole autonomia (pochissime auto “a pila” hanno percorso più strada nelle nostre prove), e della Mercedes EQB 300 4Matic da 228 CV. Quest’ultima è molto confortevole, ben rifinita e tecnologica, e c’è pure a sette posti. Infine, la BMW M240i Coupé xDrive: una vettura che, grazie al 3.0 turbo a sei cilindri con 374 CV, offre grandi soddisfazioni nella guida sportiva, pur adattandosi bene al normale impiego quotidiano (offre pure la praticità dei quattro posti, una rarità per vetture come questa).  

GUIDA ATTENTA O “DISINVOLTA”? - Nel nuovo numero di alVolante c’è spazio anche per un test speciale, che dimostra i vantaggi, economici ma non solo, che si possono ottenere sfruttando al meglio le ibride e le elettriche nelle condizioni più diverse. Queste auto non deludono affatto nella guida “disinvolta”. Ma, usando un “piede di velluto”, possono dare tantissimo. Protagoniste, tre Hyundai Kona piuttosto diverse fra loro, che ben rappresentano le varie anime dell’offerta attuale delle vetture elettrificate: la 1.0 T-GDI, un’ibrida leggera da 120 CV; la full hybrid 1.6 GDI HEV da 141 CV; la Electric da 136 CV.  

PER SOGNARE ALLA GRANDE - Progettata per chi cerca alte prestazioni, senza rinunciare all’eleganza tipica di una Mercedes, l’auto da sogno di questo mese è l’ottava generazione di un “classico”: la SL. La riedizione della prestigiosa roadster è molto “cattiva” nella versione AMG SL 63 4Matic. Le linee sono quelle slanciate e levigate di sempre, ma con una grinta che non si era mai vista, se non nella capostipite degli anni 50, quella 300 SL che brillò nelle competizioni e da cui prese spunto il modello di serie. Da sportiva di razza le prestazioni (315 km/h di velocità massima e 3,8 secondi per polverizzare lo “0-100”) promesse dal poderoso 4.0 V8 biturbo da 585 CV.

CARTELLI STRADALI: CHE GIUNGLA! - Tutta da leggere anche l’inchiesta, svolta in tre grandi città italiane (Roma, Milano e Napoli), che denuncia il degrado in cui versa la segnaletica stradale nel nostro Paese. Tra cartelli irregolari, vandalizzati o talmente complicati da risultare pericolosi, perché di difficile interpretazione, c’è solo da sperare che il nuovo Piano di ripresa del governo (300 milioni di euro stanziati anche per la sicurezza stradale nelle città) riesca a porre rimedio a questa situazione.

LA GOMMA GIUSTA - A metà aprile scadono le ordinanze che impongono il transito coi pneumatici invernali: è quindi il momento di pensare a quelli estivi. Vi proponiamo un’ampia rassegna merceologica di gomme nella misura 215/55 R 17 (assai diffusa specie per suv e crossover) con le loro caratteristiche tecniche e i prezzi; ricordando che un treno di “scarpe” nuove (o almeno in buono stato) fa viaggiare più sicuri. Vi suggeriamo anche dove comprarle (sul web o dal gommista di fiducia) e vi spieghiamo come leggere l’etichetta europea di autocertificazione, che descrive le caratteristiche del prodotto.

USATO: QUESTIONE DI “TENUTA” - In un momento in cui le auto nuove in pronta consegna sono quasi introvabili, il mercato dell’usato (specie quello “fresco”) vede crescere le quotazioni medie. Spendere meno, comunque, è ancora possibile, per esempio puntando su modelli in fine serie o poco diffusi. Con la consapevolezza, però, che nel tempo sono quelli che perdono più valore. Vi proponiamo cinque “faccia a faccia”, per scoprire quali delle dieci vetture prese in esame sono quelle che tengono maggiormente il valore e quali si svalutano di più. E già che ci siete, guardate anche le offerte delle “chilometri zero”: questo mese le occasioni proposte dalle concessionarie sono 884, con sconti dal 10% al 37%. Segue il listino delle auto nuove (7405 i modelli in vetrina), con le immagini, le caratteristiche tecniche, la dotazione di serie o a richiesta e i consigli della redazione per scegliere il meglio. In chiusura, il listino dell’usato, con le quotazioni Eurotax di 2000 vetture di seconda mano.



Aggiungi un commento
Ritratto di giulio21
7 aprile 2022 - 17:14
Tra tutte le auto trattate in questo numero indubbiamente la migliore è la suzuki vitara!
Ritratto di Ferrari4ever
7 aprile 2022 - 18:16
MA QUANTO TI PAGANO IN susuchi PER STE CAVOLATE????? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA.
Ritratto di Goelectric
8 aprile 2022 - 14:04
Il problema é che non lo pagano...lo pagassero capirei, ma cosi capisco che ha problemi, e pure seri!
Ritratto di giulio21
9 aprile 2022 - 01:11
di sicuro quello che ha problemi seri sei tu goelectric!
Ritratto di realista
16 aprile 2022 - 00:41
@giulio21 ... carissimo Giulio, le Suzuki non penso che siano cattive auto, ma che addirittura secondo te siano il meglio del meglio... insomma... direi che stai un po' esagerando. Se ti pagano per fare pubblicità allora capisco, ma se sei solo un troll che si diverte a rompere gli zebedei con i tuoi proclami allora davvero sei noioso e ripetitivo. Prova a partecipare alle discussioni senza fare l'inutile tifoso, magari ci guadagni.
Ritratto di Quello la
7 aprile 2022 - 18:37
Credo sia come i tassi, caro Ferrari, che non pagano le tasse perché lo fanno per amore.
Ritratto di Boys
8 aprile 2022 - 14:24
1
Come Fantozzi: una c@g@ta pazzesca!!!
Ritratto di Omero Agostinelli
26 aprile 2022 - 12:06
Ancora nessuno in concessionaria? La direzione vi dice di spammare per attirare clienti? XD
Ritratto di Ercole1994
7 aprile 2022 - 19:19
Come mai è uscito con qualche giorno di anticipo? Comunque, sembra un numero interessante che sicuramente comprerò.
Ritratto di Sepp0
8 aprile 2022 - 10:17
Bei colori. Parma o Ucraina?
Pagine