NEWS

Elextra EV: la supercar elettrica che viene dalla Svizzera

27 febbraio 2018

Potrebbe debuttare nel 2019 questa coupé a quattro posti ad elevate prestazioni, fornite da due motori elettrici per complessivi 680 CV.

Elextra EV: la supercar elettrica che viene dalla Svizzera

FIRMATA DAL ROBERT PALM - Il mercato delle supercar elettriche si potrebbe arricchire di una nuova protagonista, la Elextra EV. Il modello è progettato in Svizzera da Robert Palm, amministratore delegato della Classic Factory, già designer della Lyonheart, e realizzato in collaborazione con altre realtà del settore automotive, al momento tenute segrete. La sfida alla rivale tedesca è portata puntando su una carrozzeria in fibra di carbonio con design aggressivo caratterizzato da linee spigolose e dall’elemento a “V” sul tetto che ha il compito anche di creare deportanza alla vettura. Con quattro porte, con le due anteriori apribili verso l’alto, la Elextra EV è progettata per ospitare quattro persone e fino a 400 litri di bagagli. 

PIÙ VELOCE DELLA NIO EP9 - Ancora in fase di sviluppo, la Elextra EV dovrebbe essere equipaggiata con due motori, uno per asse in modo da ottenere la trazione integrale permanente. La potenza complessiva dovrebbe arrivare a 500 kW (circa 680 CV) con ripartizione della coppia variabile sui due assi in base alle necessità di aderenza della vettura. Quanto alle prestazioni le dichiarazioni dei responsabili svizzeri parlano di una velocità autolimitata a 250 km/h e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,3”, un dato inferiore a quello della Nio EP9 che detiene il record sul giro al Nürburgring. L’autonomia dichiarata è di 600 km, anche se non viene svelata la tecnologia e la capacità delle batterie. Pur essendo un progetto ancora in fase di sviluppo, l’ipotesi è di debuttare sul mercato nel 2019 e di pianificare una produzione di 150 esemplari. Il prezzo dovrebbe essere compreso tra 400.000 e 500.000 euro. 

Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
27 febbraio 2018 - 19:31
rovinarla con quel boomerang sul lunotto??? ma anche avendo 400k non li darei mai ad un'azienda senza esperienza o sconosciuta
Ritratto di Giuliopedrali
27 febbraio 2018 - 19:51
Boh carina, ma siccome è una vita che disegno auto, ho disegnato di meglio, potevano chiamarmi... Cmq una delle auto più belle della storia è svizzera, la coupé fine anni 60 Monteverdi 375L di Frua, davvero bella e proporzionata da paura!
Ritratto di marcoluga
27 febbraio 2018 - 21:31
Per risolvere il problema della CO2 dovremo comprare questa ? Ma quando in 2 secondi arrivo a 100 km/h il problema serio è alzare il piede un attimo prima di volatilizzare la patente. Ennesima auto inutile per eco-snob che pensano che la Tesla sia da barboni.
Ritratto di Yasnarrod
28 febbraio 2018 - 00:57
Finalement facciamo delle auto sono stanco delle solite Rolex Patek Audemars Piguet...
Ritratto di Leonal1980
28 febbraio 2018 - 09:22
3
Lol
Ritratto di GranNational87
28 febbraio 2018 - 09:39
3
LOLOLOLOL grande autoironia yasnarrod
Ritratto di giorgionash
28 febbraio 2018 - 11:03
una brutta copia della lamborghini a 4 porte....
Ritratto di Bacca
28 febbraio 2018 - 15:00
Terribile
Ritratto di Rav
4 marzo 2018 - 12:13
2
Mi ricorda tanto le auto dei GTA anni '90 che pur rimandando ad auto reali prendevano parti di stile qua e là fino a sembrare sproporzionate ed eccessive.