NEWS

FCA: i risultati del terzo trimestre del 2019

Pubblicato 31 ottobre 2019

Il costruttore ha venduto 1,6 milioni di auto, fatturando 27,3 miliardi e guadagnato 2 miliardi lordi.

FCA: i risultati del terzo trimestre del 2019

FRA ALTI E BASSI - Nel giorno in cui FCA e PSA annunciano la fusione (qui la news), il gruppo italo-americano rende noti i risultati economici del trimestre luglio-settembre 2019. In questo periodo la FCA ha prodotto un giro d’affari pari a 27,3 miliardi di euro, l’1% in meno rispetto al terzo trimestre dell’anno scorso, e guadagnato 1,959 miliardi al lordo di tasse e imposte (erano 1,872 miliardi nel 2018). Buone notizie arrivano anche dal margine di guadagno lordo per auto venduta, cresciuto dal 6,8% al 7,2%: questo significa che la FCA è riuscita a guadagnare di più nonostante il leggero calo delle consegne, passate da 1,160 milioni a 1,059 milioni di unità.

L’EUROPA ARRANCA - L’area al mondo di gran lunga più redditizia per la FCA rimane il Nord America, dove l’azienda ha consegnato 600.000 auto (erano 673.000 al 30 settembre 2018) e fatturato 19,1 miliardi. Il guadagno al lordo delle imposte ha raggiunto i 2,019 miliardi, quasi 100 milioni in più rispetto al terzo trimestre del 2018, pari ad un margine del 10,6% ad auto. Nell’area dell’Asia Pacifico la FCA ha incassato 700 milioni di euro, perdendone 10, mentre in America Latina ha registrato 150.000 consegne e guadagnato 152 milioni lordi, a fronte di un giro d’affari di 2,2 miliardi. Il bilancio è negativo per l’Europa, dove la FCA ha perso 55 milioni di euro su 4,7 miliardi ricavati; le consegne sono state 270.000, 11.000 in meno rispetto a dodici mesi prima.

SPROFONDO MASERATI - A stonare nel bilancio della FCA è soprattutto la Maserati, in crisi nera ormai da diversi mesi: la casa modenese ha venduto 6.000 automobili fra luglio e settembre 2019, 2.400 in meno del terzo trimestre 2018, e registrato un giro d’affari pari a 394 milioni di euro, contro i 631 milioni di giugno-settembre 2018. Le perdite ammontano a 51 milioni di euro, pari al 12,9% di ogni auto venduta.



Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
31 ottobre 2019 - 23:40
0 sorprese... Speriamo l'alleanza coi francesi migliori le cose!