NEWS

Dalla Ferrari un esemplare unico su base 458 Speciale

31 maggio 2016

Si chiama 458 MM Speciale ed è stata ordinata da un collezionista britannico, che ha voluto un anteriore dall’andamento a “visiera”.

Dalla Ferrari un esemplare unico su base 458 Speciale

HA LA VISIERA - Il reparto one off della Ferrari ha l’incarico di soddisfare le richieste dei clienti più danarosi e realizzare vetture in esemplare unico, le cosiddette one off, basate su modelli in produzione e destinate ad arricchire le collezioni di quegli appassionati che desiderano una vettura senza eguali. L’ultima creazione è stata presentata questa mattina e si chiama Ferrari 458 MM Speciale. Trae origine dalla Ferrari 458 Speciale, la cui estetica si presenta in forma del tutto rinnovata: gli stilisti del Centro Stile hanno ridisegnato il corpo vettura e soddisfatto i voleri dell’acquirente, che desiderava una sportiva riconoscibile per l’effetto visiera.

CARROZZERIA IN ALLUMINIO - Con questa espressione, nel gergo tecnico, si intende la continuità visiva fra parabrezza e finestrini laterali: rispetto alla 458 Speciale, dove lo stacco è molto più accentuato, la Ferrari 458 MM Speciale si caratterizza per una vetratura che appare quasi un elemento unico, grazie anche alla scelta di verniciare in nero i montanti anteriori. Secondo la Ferrari, la presenza della visiera dà slancio ai montanti posteriori e abbassa visivamente la linea del tetto, rendendo l’auto più slanciata e filante. La scelta di un frontale a visiera ha imposto l’aggiornamento di buona parte della carrozzeria: i tecnici del reparto one off hanno scelto l’alluminio, mentre i paraurti anteriore e posteriore sono in fibra di carbonio. Per l’esterno è stata scelta la vernice tristrato Bianco Italia, che si abbina alla bandiera tricolore.

NUOVA AERODINAMICA - La Ferrari 458 MM Speciale presenta una serie di novità anche a livello meccanico, introdotte dopo gli aggiornamenti all’estetica: i radiatori anteriori sono più inclinati e ravvicinati, l’alettone posteriore incrementa la spinta verso terra dei flussi aerodinamici e le prese d’aria migliorano il raffreddamento del vano motore, compensando così la nuova forma del lunotto. I gruppi ottici sono parzialmente inediti, mentre i cerchi in lega seguono un disegno specifico. Nell’abitacolo, su richiesta del cliente, si trovano sellerie in pelle color cioccolato, cuciture bianche, rivestimenti in carbonio e inusuali anelli bianchi in raso, montati a contorno dei comandi sul tunnel centrale. La Ferrari non ha rivelato le caratteristiche del motore, che dovrebbe essere lo stesso V8 aspirato della 458 Speciale: ha cilindrata di 4.5 litri e sviluppa 605 CV. Del compratore sappiamo soltanto che è di origine britannica.

Ferrari 458 Italia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
275
37
16
4
14
VOTO MEDIO
4,6
4.604045
346
Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
31 maggio 2016 - 16:52
Particolare la linea con i montanti neri e diversi anche paraurti e interno dei gruppi ottici.. Molto molto accattivante l insieme e il sound della 458 speciale pura libidine!!!
Ritratto di Higuain è scarso
31 maggio 2016 - 18:27
ho visto la 488 bianca dal vivo è una vera belva ancora meglio che la 458
Ritratto di P206xs
31 maggio 2016 - 18:28
BELLISSIMA!! a me ricorda lateralmente le lotus! ma mi piace un sacco!
Ritratto di Flavio Pancione
31 maggio 2016 - 18:32
7
Effetto koenigsegg, ma tolta questa somiglianza questa on off è particolarmente spettacolare, di solito non colpiscono ma quando si parte da un capolavoro come la 458/488.... (Da considerare per me come continuazione del progetto la 488). Potevano anche adottarla sulla 488 questa soluzione, anche se anche con il tetto nero su carrozzeria bianca è particolarmente bella.
Ritratto di Fr4ncesco
31 maggio 2016 - 20:27
A me invece ricorda la Ford GT, bellissima comunque, poi il bianco abbinato al tricolore genera una livrea con i fiocchi. Tanta roba...
Ritratto di AMG
31 maggio 2016 - 20:59
Veramente bellissima, anche se non era difficile dato che il modello di partenza è splendido. Una perfezione delle linee. Unico grande rammarico p il sound della 488, che dopo aver sentito quello favoloso della 458, risulta quasi deludente, colpa del cambio di soluzioni tecniche adottato.
Ritratto di Higuain è scarso
31 maggio 2016 - 21:52
ho sentito la 488 dal vivo a me pareva rombasse come una 458
Ritratto di Fr4ncesco
31 maggio 2016 - 22:11
Per essere un turbo ha un buon sound, dopotutto ci hanno proprio lavorato su quell'aspetto, ma rispetto alla 458 sembra ovattato. Il vecchio aspirato sbraita come una F1, il timbro è tipicamente Ferrari e quando prende gli alti mette la pelle d'oca.
Ritratto di Higuain è scarso
31 maggio 2016 - 22:58
Credo.che la differenza con.la.458 si senta.soprattutto agli.alti perché.io.le.ho sentite.entrambe.dal.vivo e.la.tonalità al.minimo.e.ai medi regimi.della.488 e.veramente quasi.indistinguibile.dalla.458. Non. Ho sentito però la.488 tir4re. Al massimo come.invece la.458 che ricordo.e.veramente.roba da.forare.i timpani, credo.la.differenza di sound.sia tutta li agli altissimi regimi.dove.la.488 non.può raggiungere.gli acuti del vecchio.aspirato
Ritratto di Fr4ncesco
31 maggio 2016 - 23:36
Sì forse solo confrontantole direttamente si sente la differenza al minimo e ai medi, dove il turbo mantiene più sui bassi, però quando sale di giri l'aspirato si apre e diventa infinito.
Pagine