NEWS

Ferrari Purosangue: proseguono i test

Pubblicato 30 novembre 2021

Iniziano i collaudi con la carrozzeria definitiva, ma ancora camuffata, della nuova suv il cui arrivo è previsto nel 2023. Avrà motori ibridi plug-in.

Ferrari Purosangue: proseguono i test

LA SUV È D'OBBLIGO - Dopo mesi in cui sono circolate varie immagini di prototipi della Ferrari Purosangue, prima suv della casa di Maranello, con un carrozzeria derivata da quella della Maserati Levante, ecco per la prima volta un muletto con quella definitiva, seppure ancora pesantemente camuffata (ripreso da CarScoops). Un modello che segna l’ormai inevitabile debutto del Cavallino nel settore delle suv, per contrastare il successo delle rivali Aston Martin DBX, Lamborghini Urus, Bentley Bentayga e Rolls-Royce Cullinan. 

TANTA CARNE AL FUOCO - La Purosangue, nota internamente come progetto 175, sarà introdotta sul mercato nel 2023 ed è uno dei tanti nuovi modelli che la Ferrari sta sviluppando, sulla base di due inedite piattaforme: una a motore centrale, come la recente 296 GTB, e una a motore anteriore, fra cui anche la suv. 

V6 E V12 IBRIDI - Ma quali motori avrà la Ferrari Purosangue? Si parla di un V6 ibrido plug-in derivato da quello della 296 GTB, ma anche di un V12, dato che la Ferrari ha dichiarato in passato di voler continuare lo sviluppo di questa architettura, che quasi certamente sarà abbinata a un motore elettrico. Come tutte le recenti Ferrari anche la Purosangue sarà un concentrato delle migliori tecnologie che dovrebbero rendere la vettura, oltre che velocissima e confortevole per i lunghi viaggi, anche sfruttabile nelle strade ricche di curve. Scontata la presenza della trazione integrale.

BASSA E LUNGA - E lo stile? Difficile scorgere qualcosa a causa delle pesanti camuffature, ma già ora si può vedere che la Ferrari Purosangue avrà una carrozzeria bassa e filante da suv-coupé. Gli sbalzi ridotti e il cofano lungo e basso sono le altre caratteristiche che definiscono la vettura, la cui lunghezza dovrebbe essere intorno ai 5 metri. L’elevata altezza da terra sarà probabilmente ottenuta attraverso sospensioni regolabili in altezza con specifiche tarature e programmi di gestione che la rendano utilizzabile anche in fuoristrada.





Aggiungi un commento
Ritratto di Andrea Zorzan
30 novembre 2021 - 18:16
Ferrari Tamarrangue.
Ritratto di Flynn
30 novembre 2021 - 18:35
Ma cos’è sta CAG Aion ? Spero che la definitiva abbia proporzioni più cafone di questo mulettto
Ritratto di miguelduck
30 novembre 2021 - 19:00
2023??? uscirà che sarà già vecchia.
Ritratto di Ferrari4ever
30 novembre 2021 - 20:50
Si come no.
Ritratto di miguelduck
1 dicembre 2021 - 08:13
era ironico comunque!
Ritratto di puccipaolo
30 novembre 2021 - 21:34
6
Che cosa inutile! Una SUV con le gomme ribassate tali da spaccarsi se si sale su un marciapiede!!! Ecco che ne vanifica l'uso. Come puoi comprare un SUV e non parcheggiarlo sopra un'aiuola? Non ha più senso! (spero comprendiate il sarcasmo...)
Ritratto di Velocissimo
30 novembre 2021 - 23:06
Se la prenda Lapo quella cosa lì
Ritratto di Jimgoose
30 novembre 2021 - 23:20
effetto finanza,con lo sbarco in piazza affari cominciano ad apparire i modelli che snaturano il marchio in nome di ulteriori STRAprofitti,la condivisione delle piattaforme meccaniche e tutto il corredo che gia conosciamo nel settore delle auto "normali"..a breve il pianale unico ferrari-maserati-lamborghini-alfa-volvo-seat-citroen,suv.coupè.sw.autocarro,3L.4L.6L.V6.V8,elettrico,V12 no,xchè poco remunerativo...loro che potevano(e che conunque stra-guadagnavano)dovevano starne fuori a parer mio
Ritratto di Niko77
1 dicembre 2021 - 09:24
Noooooo la ferrari suv nooooooo
Ritratto di Road Runner Superbird
1 dicembre 2021 - 10:07
Almeno avrà una piattaforma dedicata Ferrari.
Pagine