NEWS

Fiat 500 Mirror: arrivano Apple Car Play e Android Auto

31 marzo 2017

Il nuovo allestimento introduce diverse funzionalità per il sistema multimediale con schermo da 7 pollici.

Fiat 500 Mirror: arrivano Apple Car Play e Android Auto

SOLO PER LO UCONNECT 7 - Nel listino della Fiat 500 è disponibile da fine marzo il nuovo allestimento Mirror, che sancisce l’arrivo delle funzionalità Apple CarPlay e Android Auto per il sistema multimediale Uconnect 7 HD Live, all’esordio su un’automobile della Fiat. Queste funzionalità consentono di collegare gli smartphone Apple o Android all'impianto multimediale della vettura, visualizzando sullo schermo di 7" al centro della plancia la stessa grafica del display del cellulare; si possono così utilizzare con maggiore semplicità e immediatezza le applicazioni supportate, dallo streaming della musica alla navigazione satellitare. La Fiat 500 Mirror è in vendita da 15.350 euro con carrozzeria berlina e da 18.850 euro con carrozzeria cabriolet. Si potrà vedere nelle concessionarie il fine settimana dell’8-9 aprile, in occasione del tradizionale evento di porte aperte.

ANCHE A NOLEGGIO - L’equipaggiamento della Fiat 500 Mirror prevede inoltre gli specchietti retrovisori riscaldati e con il guscio cromato, ruote in lega da 15 pollici, fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori, loghi dedicati sui montanti centrali e la vernice esterna azzurro Italia, ordinabile in alternativa al bianco Gelato, grigio Carrara, nero Vesuvio e rosso Passione. Anche l’allestimento Mirror, come tutte le 500 in vendita dal 2017, include nella dotazione base il limitatore di velocità. I motori disponibili sono tre: il benzina 1.2 aspirato da 69 CV, il benzina 0.9 turbo da 85 CV e il diesel 1.3 da 95 CV. La 500 Mirror si può guidare con la formula del noleggio a lungo termine, che prevede un contratto di 48 mesi o 60.000 chilometri e un canone mensile di 249 euro, in cui sono inclusi l’assicurazione RCA, il bollo e l’assistenza stradale.

Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
386
148
80
41
86
VOTO MEDIO
4,0
3.954115
741
Aggiungi un commento
Ritratto di VEIIDS
31 marzo 2017 - 16:16
La 500 si perfeziona sempre più e rimane la migliore citycar in commercio. Come Panda del resto...
Ritratto di MAXTONE
31 marzo 2017 - 16:34
Mica tanto: manca l'allestimento "Vynil" per poter ascoltare i vinili in auto, io ancora la mia copia di Blackstar impacchettata nel cellophane e desidererei ardentemente ascoltarla.
Ritratto di IloveDR
31 marzo 2017 - 16:48
4
tre stelle risicate...
Ritratto di VEIIDS
31 marzo 2017 - 17:03
Ma ancora parli con la tua Polo del 95?
Ritratto di IloveDR
31 marzo 2017 - 17:18
4
2006...e la 500 è nata nel 2007 (quella falsa) e ancora parli di 500...a già, è l'unica auto di cui possono parlare i fiattari...anacronistici
Ritratto di The Krieg
31 marzo 2017 - 19:08
Parla quello che ha nel nickname scritto "IloveDR" le quali non hanno neanche passato i crashtest da quanto sono scadenti
Ritratto di ghighen
31 marzo 2017 - 16:30
Era ora che arrivasse lo schermo da 7 pollici !! ma avrebbe dovuto essere una dotazione normale per tutta la gamma e non solo per una versione speciale...Comunque mi auguro che presto anche gli altri modelli Fiat Alfa e Jeep siano aggiornati in tal senso...
Ritratto di VEIIDS
31 marzo 2017 - 17:01
Il 7 pollici è di serie sulla 500 S da giugno 2016 e a pagamento sulle altre, questo allestimento aggiunge solo Apple Carplay e Android Auto che sulle altre versioni è optional a 200€. Su 500L arriverà in occasione del restyling nel 3° trimestre di quest'anno e su Tipo è già disponibile. Su Jeep e Maserati è presente un sistema più avanzato da 8.4 pollici capacitivo ad alta risoluzione. Per la cronaca l'Uconnect è stato eletto da numerose riviste come miglior sistema di infotainment per semplicità, funzionalità e prestazioni.
Ritratto di ghighen
31 marzo 2017 - 17:08
Ti sei dimenticato le Jeep Renegade e Fiat 500X e Doblo', oltre alla Alfa Mito, dove c'è ancora il video simil Tamagotchi da 5 pollici, veramente ridicolo ! Per la cronaca molti utenti con l'Uconnect non riescono a scaricare gli aggiornamenti e sembra che faccia veramente pena!
Ritratto di VEIIDS
31 marzo 2017 - 17:34
Qualche ignorante che non sa usare neanche un sistema così intuitivo per me non fa statistica. In ogni caso VW sa fare molto bene gli aggiornamenti, specialmente sui motori diesel ahahaha
Pagine