NEWS

Fiat Bravo: in Brasile si è rifatta il trucco

30 aprile 2015

Mentre l'erede della Bravo per l'Europa è attesa per il 2016, prosegue la carriera del vecchio modello in sudamericana.

Fiat Bravo: in Brasile si è rifatta il trucco
INCROCIO DI CONTINENTI - In attesa del nuovo modello per l'Europa, del quale sono già circolate alcune foto-spia (qui la news), la Fiat Bravo prosegue la propria carriera in Brasile con alcuni aggiornamenti estetici. Quello sudamericano è un mercato sul quale il gruppo FCA punta parecchio: lo dimostra l'inaugurazione del recente stabilimento di Pernambuco (qui la news), dedicato alle Jeep Renegade e in grado di realizzare tre diversi veicoli.
 
IN BRASILE SI RINNOVA - La Fiat Bravo è arrivata in Brasile nel 2010, costruita nello stabilimento di Betim, nel Minas Gerais: di recente è stata riveduta e corretta nell'estetica e negli allestimenti. Ora ha una mascherina di dimensioni maggiori, paraurti con prese d'aria più ampie, fari inediti e un motivo ornamentale cromato che incornicia il logo Fiat. Anche l'alloggiamento dei fendinebbia, rispetto alla Bravo che ricordiamo, è cambiato; in coda, la ricetta è simile, con modifiche al paraurti posteriore, profili plastici per i fanali e spoiler posteriore. La caratterizzazione, insomma, è più sportiveggiante e in linea con le richieste del mercato locale.
 
 
BEVE ANCHE ETANOLO - I motori sono differenti dalle ultime Fiat Bravo europee: al vertice c'è un 1.4 T-jet da 152 CV con cambio manuale a 6 marce, e non mancano gli aspirati anche a etanolo (una tradizione per il mercato brasiliano) oltre che a benzina. L'equipaggiamento prevede ora l'illuminazione dei comandi interni bianca al pari degli indicatori della strumentazione; sul sedile posteriore è di serie il bracciolo portabicchieri. Rinnovato il sistema multimediale, con lo Uconnect Touch di serie su tutte le versioni e il navigatore a richiesta (ma previsto sulla serie speciale Blackmotion), al pari della retrocamera. Segno che, per un mercato diverso da quello europeo, la berlina di casa FCA (nata nel 2007) sembra avere ancora qualche annetto di carriera davanti a sé.
Aggiungi un commento
30 aprile 2015 - 12:01
Dettagli un po' troppo esasperati che avrei riservato alle versioni più sportive, ma in Brasile le auto piacciono così. Nel Paese sudamericano hanno chiaramente puntato molto di più sulla Bravo rispetto all'Europa e su cui possono puntare ancora per altri 2-3 anni, o anche di più in alternativa al nuovo modello.
Ritratto di M93
30 aprile 2015 - 12:40
Come accaduto per la precedente Stilo, anche la Bravo gode di una "seconda giovinezza" in Brasile, con tutti gli adattamenti motoristici e non del caso. A livello estetico, preferisco la variante europea, più pulita e con particolari più discreti rispetto a questa versione sudamericana. Curioso il fatto che quest'ultima, abbia la serratura esterna al portellone, non presente sulle Bravo "nostrane".
Ritratto di M93
30 aprile 2015 - 12:44
Diversamente da quanto scritto, rettifico: si tratta della retrocamera, non della serratura del portellone, come avevo letto in altra sede.
Ritratto di Franchigno
30 aprile 2015 - 12:52
Che la nuova Bravo non la facciano simile alla 500!!,sarebbe il colmo.
Ritratto di NeroneLanzi
30 aprile 2015 - 13:16
Tranquillo, non c'entra nulla con la 500 ;-)
Ritratto di Franchigno
4 maggio 2015 - 16:02
Alludevo al fatto se volessero fare una nuova Bravo,in quel caso spero non simile alla 500 visto che c'è l'hanno proposta in tutte le salse non ultima con la "nuova"500 X.
Ritratto di NeroneLanzi
5 maggio 2015 - 08:10
Appunto, e io ti ho risposto di stare tranquillo perché non sarà per nulla simile alla 500
Ritratto di pastrellandrea
30 aprile 2015 - 14:55
La 500 è già sulle strade del Brasil. Perché farene una seconds versione? La 500 è già cosi bella, la immitano tutti, come la Adam e la Twingo. Invece la Bravo è destinata à un altro consumatore.
Ritratto di IloveDR
30 aprile 2015 - 13:18
4
se la fila più nessuno...nel primo trimestre 2015 la Bravo in Brasile ha venduto così quanto ha venduto la Delta in Italia...cioè Niente. La si vendono principalmente le Palio, le Siena e la Strada. (la Strada per il Palio di Siena)
Ritratto di pastrellandrea
30 aprile 2015 - 15:21
Concentriamoci sul futuro, la FCA ha passato diversi alti e bassi, ma ormai si è ristrutturata bene e forte.
Pagine