NEWS

La Fiat Panda a metano che batte i record

23 febbraio 2017

Dalla fabbrica di Pomigliano d'Arco è uscita la Fiat Panda Natural Power numero 300.000.

La Fiat Panda a metano che batte i record

METANO DA RECORD - 300.000 Fiat Panda Natural Power prodotte nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. L’esemplare da cifra tonda è appena stato sfornato dalla catena di produzione, tra i festeggiamenti dei dipendenti di FCA, e verrà utilizzato come “testimonial” negli eventi più importanti, a partire dal prossimo Salone dell’auto di Ginevra. Per la piccola della Fiat è doppio record. Da una parte, c’è il primato europeo di vendite nel 2016, con una quota nel cosiddetto “segmento A” vicina a 15% del totale; dall’altro lato, la Panda è la vettura a metano con i numeri più alti e significativi nel Vecchio Continente. Infatti, è stata la prima city-car con alimentazione a gas prodotta su larga scala e dal 2007 a oggi, è la vettura a metano in assoluto più venduta in Europa.

LA NATURAL POWER DEL RECORD - La Panda del record è bianca, in versione Lounge, e verrà completata con una livrea celebrativa specifica per Ginevra. È equipaggiata con il propulsore TwinAir Turbo Natural Power, bicilindrico a doppia alimentazione benzina-metano che sviluppa 80 CV e consuma 4,5 litri di benzina o 3,1 chilogrammi di metano (ogni cento chilometri nel ciclo combinato); le emissioni di CO2 variano dai 106 grammi al chilometro viaggiando a benzina per arrivare agli 85 grammi quando si utilizza il metano. In pratica, rispetto alle alimentazioni a benzina, il metano riduce del 23 per cento le emissioni di CO2 e del 52 per cento quelle di ossidi d'azoto.

LUNGA TRADIZIONE A POMOGLIANO - Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco ha iniziato l'attività nel 1972 con la produzione dell'Alfa Sud. Dalle sue linee sono usciti negli anni numerosi modelli Alfa Romeo (dalla 33 alla 155, dalla 145 alla 146, dalla 156 alla 147, dalla GT alla 159) fino a novembre 2011 quando iniziò la produzione della Panda, da allora prodotta in oltre 830 mila esemplari.
Nel 2012 lo stabilimento ha ottenuto la certificazione Silver nell'ambito del programma World Class Manufacturing e ha ricevuto l'Automotive Lean Production Award come miglior stabilimento d'Europa. Nel 2014 è arrivato un nuovo riconoscimento internazionale, il Lean and Green Management Award, che testimonia i rilevanti progressi fatti nell'ottimizzazione di tutte le "risorse" necessarie per poter produrre automobili. 

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
250
147
93
57
108
VOTO MEDIO
3,6
3.57099
655


Aggiungi un commento
Ritratto di car_expert
26 febbraio 2017 - 22:37
il problema sei tu e quelli come te che sono peggio dei tifosi da stadio...ignoranti come pochi, che vengono su questi siti solo per sostenere il proprio marchio e buttare mer*a sugli altri senza sapere niente. truffe o no il gruppo vw è avanti ad fca (contento?) ma questo non vuol dire che bisogna criticare ogni cosa di fca, se non lo sei già, caro mario, diventerai l'ebetino di al volante...complimenti continua cosi
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 00:11
Veramente qui nessuno l'ha ancora offesa, deriso magari si visto che ci si mette da solo. Nessuno qui le ha contestato nulla su fca ma su altre affermazioni che lei ha furbescamente tentato di rigirare, sia uomo e si confronti altrimenti ci farà pensare solo che le sue argomentazioni sono farneticazioni con l'unico scopo di sparare m in ogni articolo di questo sito. Si tratta di rispondere a qualche domanda non di stabilire chi ha ragione, quella se le fa bisogno gliela do tutta cosi le rende meno indigesta la colazione. Quindi ritenta, alfa e l'unica italiana? Per lei fiat e fca sono la stessa cosa? Che tasse paga fca in inghilterra visto che nessuno qui contesta la sede fiscale cola' registrata?
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 01:12
Fugge. Fugge e non argomenta, povero signor mario punto g, un po di attributi e qualche salutare informazione, rispondendo, avrebbero finalmente tolto i dubbi sui suoi commenti. Sa signor mario punto g, a me personalmente farebbe piacere avere una pezza, un link o anche una diagnosi del suo dottore che compro le affermazioni "scanzonate" che fa, ma così rischia il ridicolo, o è già oltre?
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 01:14
Maremma buhaiola, comprovi non compro
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 08:40
E infatti non lo ho mai messo in dubbio o negato, ora se ha almeno una sinapsi attiva e funzionante, si rilegga lei il primo post che ha scritto e mi dica, se non le costa un sforzo cerebrale oltre le sue capacità, come può essere alfa la sola italiana rimasta. Forza sior mario punto g, lo ha scritto lei! Ce ne renda conto sior mario, in fondo non le ho mica chiesto dove hanno la sede fiscale tutte le aziende di quel gruppo (per ora)
Ritratto di car_expert
27 febbraio 2017 - 10:51
ecco vedi mariucco iniziamo a ragionare, la holding (exor) è una cosa, mentre chi progetta e costruisce le auto un altra, es volvo sicuro fa parte di una holding o finanziaria cinese ma e progettata da svedesi punto. nelle holding o finanziarie la sede legale di una societa sottostante non serve a niente. poi insulta pure fca (che di sbagli ne ha fatti), ma fallo su cose concrete non su ogni articolo come fossi un bambino offeso.
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 11:10
Mariuccio? Siamo passati ai vezzeggiativi, bene, chissà che il sior mario non si sciolga rivelandoci d'essere uomo solido capace e costruttivo, insomma uno che convinto delle proprie affermazioni sa anche dare spiegazioni provate e inconfutabili, magari sul perché solo alfa è l'unica italiana rimasta (lo vede sior mario che in fondo le vogliamo bene?)
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 13:26
Tratto dal suo post: Unica italiana rimasta è Alfa Romeo. Qualcun altro si deve svegliare credendo che FCA sia italiana che d'italiano non più nulla e con tanti saluti dall'ex italiana. Forse sior mario ha la memoria selettiva e ricorda solo ciò che vuole
Ritratto di GiocondoM
27 febbraio 2017 - 14:05
Lo sa lei ha qualcosa di sconfinato che associo all'universo, ma non è la vista. Avrà letto spero che nessuno qui nomina fca e la sua nazionalità, quello che mi incuriosisce è l'affermazione sull'alfa romeo ed è curioso anche che ne disconosca la paternità e non difenda le proprie argomentazioni tralasciando ogni riferimento per concentrarsi sulla prima parte, che fa ritratta, non era in se? Non digeriva le colazioni? Guardava filmini osé?
Ritratto di car_expert
27 febbraio 2017 - 14:45
qua si parla di auto non di finanziarie...e le auto fca (tranne usa) sono italiane, che poi la exor abbia sede all'estero a noi non dovrebbe fregarcene niente, per il resto stia tranquillo, ignoranza e vezzeggiativi non hanno età...ci vediamo presto al prossimo articolo su fca.
Pagine