Fiat

Fiat
Panda

da 13.900

Lungh./Largh./Alt.

365/164/161 cm

Numero posti

4/5

Bagagliaio

200-225/845-870 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

Ha una linea da piccola multispazio, con volumi squadrati e profili tondeggianti che le danno un aspetto “muscoloso”, simpatico e ancor oggi moderno; utili i profili laterali in plastica (solo per alcuni allestimenti) che proteggono la vernice dai piccoli urti. I motivi quadrangolari stondati contraddistinguono gli elementi dell’abitacolo della Fiat Panda, donando un aspetto personale e ben integrato. Sono così la strumentazione, il “cuscino” al centro del volante e la grande tasca nella parte destra della plancia (che è in plastica rigida, ma discretamente rifinita). Niente male lo spazio a bordo, adeguato a quattro adulti; l'omologazione per il quinto posto va però pagata a parte. Stesso discorso per l'utile sedile anteriore destro con schienale ripiegabile in avanti, che consente di trasportare oggetti lunghi fino a due metri. Nata per la città, dove trae vantaggio dalla lunghezza di appena 365 cm, dalla buona visibilità e dallo sterzo particolarmente leggero da azionare, la Fiat Panda è abbastanza a suo agio anche nei percorsi extraurbani. Persino col motore d’accesso alla gamma, l'economo 1.0 ibrido "leggero", vanta una accettabile vivacità, ma solo a patto di "tirare" un po' le marce; al proposito, vanno meglio le bicilindriche turbo 0.9 a metano (Natural Power) con 71 CV. Le versioni City Cross e Cross hanno le stesse caratteristiche estetiche e di assetto delle omonime versioni della Panda 4x4, ma la trazione è soltanto anteriore. 

Versione consigliata

Per chi usa parecchio l'auto, mette al primo posto il risparmio a lungo termine e circola in zone con molti distributori di metano, le Natural Power. Per tutti gli altri, vanno bene le 1.0: consumano davvero poco, e il fatto di essere ibride garantisce dei vantaggi in molte grandi città. 

 

Perché sì

Agilità Dimensioni compatte e ridotto angolo di sterzata aiutano a districarsi nel traffico; sotto i 35 km/h si può attivare la funzione City per alleggerire ulteriormente il volante.

Comfort Per essere una citycar, la Panda è bene insonorizzata anche ad andatura sostenuta; le sospensioni sono efficaci pure sullo sconnesso e i comandi non affaticano.

Praticità L’abitacolo è spazioso e flessibile; abbassando il divano, la capacità di carico raggiunge gli 870 litri.

Sterzo Per essere quello di una citycar è piuttosto pronto e preciso, e trasmette sicurezza anche quando l’andatura cresce.

Perché no

Dotazione di sicurezza Fra i recenti aiuti elettronici alla guida, c'è solo la frenata automatica d'emergenza a bassa velocità. Che in molte versioni si paga a parte, come anche gli airbag laterali.

Portaoggetti Il cassetto di fronte al passeggero anteriore è privo di illuminazione e collocato troppo in basso; il “tascone” nella plancia, invece, non trattiene il suo contenuto durante la marcia.

Quinto posto Di serie la Panda ha solo quattro posti; il quinto si paga a parte (come, pure, è optional il divano con schienale frazionato).

Ripresa (solo 1.0) Nelle marce alte, la velocità cresce molto lentamente.

GLI INTERNI

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
305
172
121
118
162
VOTO MEDIO
3,4
3.387245
878

Photogallery

Le promozioni attive
Fiat Panda Sport Hybrid a € 11.050
Nuova Panda SPORT 70cv Hybrid a €11.000 solo con finanziamento Contributo Prezzo Be-Hybrid di FCA Bank.
Prezzo scontato a € 11.050
Prezzo di listino € 15.650
-29%