NEWS

Fiat Punto: con 4.800 euro la porti a casa

05 aprile 2016

La Fiat prova a rilanciare le vendite dell'anziana Punto con una formula di vendita particolare: prezzo 9.600, la metà subito, il rimanente dopo 24 mesi.

Fiat Punto: con 4.800 euro la porti a casa
DOPO 24 MESI - Fino al 30 aprile sarà possibile acquistare la Fiat Punto al prezzo promozionale di 9.600 euro, riferito alla versione con motore 1.2 benzina ed al sottostare di particolari vincoli contrattuali: l’acquirente deve dare subito il 50% della somma e versare il residuo 24 mesi più tardi, senza pagare nel mentre alcuna rata. La promozione segue quella valida per chiunque avesse un veicolo da rottamare (scaduta il 29 febbraio) e conferma la volontà della Fiat di rilanciare le vendite di un modello con ormai 11 anni sulle spalle.
 
500 EURO DI SPESE - La Fiat Punto dell’offerta è in allestimento Street, ha carrozzeria cinque porte e offre di serie il climatizzatore manuale e l’impianto audio. Il prezzo base si attesta a 9.600 euro. È una cifra molto vantaggiosa, ottima in rapporto ai contenuti, che l’azienda pubblicizza in modo estremamente aggressivo. I 4.800 euro sono in realtà l’anticipo da versare al momento della firma. Questa cifra non può essere finanziata e dev’essere pagata in un'unica soluzione. Ad essa vanno aggiunti 300 euro di apertura pratica, 16 euro in bolli, 9 euro in altre spese e 200 euro per la Marchiatura SavaDNA, ovvero un sistema di sicurezza che rende il veicolo riconoscibile in tutte le sue parti. La somma da versare all’acquisto è 5.325 euro. 
 
SI PUÒ RESTITUIRE - La parte restante (4.800 euro) va saldata dopo 24 mesi. Al proprietario dell’auto viene concesso di finanziarla ai tassi vigenti, di versarla in un’unica soluzione oppure di restituire l’automobile, secondo una formula molto in voga oggi. In questo caso però la vettura dev’essere riconsegnata in condizioni proporzionate all’anzianità, con pneumatici non consumati e senza che abbia oltrepassato un dato numero di chilometri, pari generalmente a 40.000 (20.000 chilometri/anno).
Fiat Punto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
162
107
86
70
95
VOTO MEDIO
3,3
3.328845
520


Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
5 aprile 2016 - 17:42
7
Queste formule simil "leasing" non hanno il minimo senso, poi soprattutto su auto concrete come queste restituirla è da folli. È accettabile su automobili particolari, costose e magari "sfiziose", ma neanche tanto.. Comunque inizia ad essere decisamente anziana la Punto, la fortuna è che è stato un modello molto azzeccato e ha retto gli anni, ma ultimamente ha comunque perso strada rispetto le avversarie. Urgeva un modello nuovo su un'auto così importante, ma a quanto pare interessa poco a FCA. Tornando alla Punto, a casa ho comunque una Punto evo del 2011 pagata comunque sui 9700 nuova con aria condizionata, fendinebbia, mp3, un bel colore e bei cerchi, insomma con davvero quello che è utile per un utilitaria. Per cui non vedo il vantaggio nel comprarla oggi, il prezzo mi sembra elevato. Dall'altra parte, l'inutilitá di questa proposta è che essendo un auto ben fatta e concreta, dura e dura bene, la mia ha solo 50mila km ma dato il suo "lavoro" da utilitaria sinceramente non saprei ne con chi ne perchè cambiarla...
Ritratto di EasterRuben
5 aprile 2016 - 18:29
La penso allo stesso identico modo per quanto riguarda il leasing di utilitarie e per il prezzo, decisamente troppo alto, di questa Punto.
Ritratto di apm
5 aprile 2016 - 23:37
Però devi considerare che non ci sei solo tu, può esserci gente ha bisogno di cambiare auto ma non ha 10.000€ disponibili (o magari li ha ma non vuole destinarli tutti alla macchina), con 5.000 oggi e 5.000 fra due anni possono comprare un'auto nuova, per quanto ormai possa esserlo la Punto.
Ritratto di Flavio Pancione
6 aprile 2016 - 00:29
7
Mi sembra ovvio che non esisto solo io. Ti sembra che ho parlato per me? Questa offerta è sconveniente per me e per te, restituirla non ha il minimo senso. Tenersela ok è un modo per respirare un po ma esistono comunque tradizionali finanziamenti ..
Ritratto di NinoFarina1950
6 aprile 2016 - 10:32
L'idea è di dare la possibilità di prendere una macchina subito, senza spendere la ciffra piena e senza rata mensile. Il concetto è molto buono, ci offrono un altra opzione di pagamento. Poi tra 2 anni ci fai un pensiero, se la vuoi tenere, allora paghi il giusto prezzo, sennò la ridai indietro.
Ritratto di Flavio Pancione
6 aprile 2016 - 11:33
7
Ragazzi non è difficile capire che io sto criticando una eventuale "restituzione". Il prezzo intero abbiamo capito che è "in linea" ma mi sa tanto di mossa per mascherare che il prezzo pieno in realtá non è esattamente più basso, come dovrebbe, rispetto gli anni scorsi o rispetto la concorrenza. Nel 2011 ripeto l'ho pagata uguale e va benissimo, ha quello che serve ed è costata poco ed è giustissimo cosi. 5 anni dopo non puoi riproporre cose del genere. Poi se leggete bene ho criticato la formula in generale ,adottata anche da altre case, ed a maggior ragione su utilitarie .
Ritratto di Pablo
7 aprile 2016 - 08:14
Al di la del fatto che l'auto seppur gradevole è ormai superata , ma ciò che mi sconvolge ancora una volta è il coraggio che un grande gruppo come quello fca che nel 2016 ti propone ancora un'auto come questa, come la Mito che sono sempre le stesse da dieci anni. Mi chiedo...ma quante Punto invendute ci saranno nei piazzali? Sembra una campagna pubblicitaria del periodo pre euro . Boh ...oggi abbiamo auto come la 500x che sono carine, modaiole ecc. Lo stesso gruppo ci propone ancora una Punto ...sembra di trattare con due gruppi Fiat di epoche diverse .
Ritratto di pastrellandrea
6 aprile 2016 - 10:39
Se ti puoi permettere una Maserati, buono per te. Invece a me la Punto la trovo onesta, giusta e con prezzo basso (sopra tutto con questa offerta). Sono comunque buone per minimo 10 anni e 200,000km.
Ritratto di opinionista
6 aprile 2016 - 14:44
2
La concorrenza in 10 anni non ha saputo fare tanto meglio, Clio con interni qualitativamente non paragonabili alla Punto sia come plastiche e tessuti, Peugeot plastiche portiere sottotono e soluzioni d'interni nuove ma poco funzionali, skoda Fabia con design d'interni più vecchio della Punto di 10 anni e tutte quelle che ho menzionato non meno di 11 12 mica euro a pari della da te snobbata Punto... Io ci rifletterei
Ritratto di osmica
6 aprile 2016 - 16:26
Concordo, anche la Clio non ha plastiche paragonabili alla punto.
Pagine